Ligue 1: poche le partite in programma

Ligue 1: poche le partite in programma

La Ligue 1 continua a singhiozzo a causa della protesta dei "gilet gialli". Vediamo quali partite dovrebbero essere disputate.

antonio-abate
Antonio Abate

Il campionato di Ligue 1 continua nonostante i tumulti civili dei “gilet gialli”. Molte però le partite rinviate. Su dieci incontri ben quattro non si svolgeranno infatti in questa settimana. Parliamo di quelli che seguiranno la programmazione del calendario. Dopo due pari consecutivi, vuole tornare al successo il Paris Saint-Germain. I ragazzi di Tuchel saranno ospiti di un Dijon bisognoso di punti ma che difficilmente fermerà la capolista. Trasferta interessante per il LOSC Lilla. La seconda forza del campionato sarà impegnata in casa della neopromossa Nimes. I biancorossi venderanno cara la pelle.

Trasferta delicata per lo Strasburgo. La squadra transalpina cercherà di cancellare gli ultimi avvenimenti di cronaca in casa del Reims. La neopromossa vorrà conquistare punti preziosi per inanellare al più presto la salvezza, lo Strasburgo proverà a vincere un’altra gara della sua importante stagione. Incrocio sportivo molto pericoloso, quello tra Amiens e Angers. Le due formazioni hanno bisogno di punti per una salvezza tranquilla.

Discorso analogo per Caen e Tolosa. Le due formazioni sono reduci da una prima parte di stagione in calando, ora possono vincere per riscattarsi definitivamente. Giocherà anche il Monaco di Thierry Henry. Gli incerottati biancorossi proveranno a fare punti in casa del Lione. Un tempo, questa sfida poteva valere ben altre posizioni, ora Falcao e compagni dovranno evitare la retrocessione.

VAVEL Logo