Ligue 1: le quattro partite dell'ultimo turno
source photo: twitter @OL

Ligue 1: le quattro partite dell'ultimo turno

La Ligue 1 continua a singhiozzo a causa dei tumulti in Francia. Quattro le partite giocate nel diciottesimo turno di campionato. Vediamo quali.

antonio-abate
Antonio Abate

Il campionato francese di calcio continua nonostante i tumulti interni. Quattro le partite disputate nell'ultimo turno di Ligue 1. Partendo dalla vetta, vince e si conferma secondo il LOSC Lille. Gli ospiti ingranano subito la marcia e passano in vantaggio al quarto di gioco con Leao. Sul finire di prima frazione ci pensa Bamba a battere Bernardoni con una conclusione beffarda e forse leggermente deviata da un centrale di casa. Nella ripresa ancora Lille in goal con una progressione molto importante di Pepe. Lo 0-3 scuote finalmente il Nimes, pronto a segnare due goal ma a mancare la rete del pari. Al 68' ci pensa Alioui a disegnare una parabola mancina imprendibile per Maignan, nei minuti finali è di Depres il guizzo del definitivo 2-3.

Notte fonda per il Monaco di Thierry Henry, battuto 3-0 da un Olympique Lyonnais cinico e pungente. I padroni di casa aprono subito le marcature al sesto, quando è Aouar a battere Benaglio dopo un batti e ribatti in area. Sul finire di prima frazione, poi, Nabil Fekir fa due a zero raccogliendo in area un suggerimento in spaccata di Kevin Tete, Male, nell'occasione, la retroguardia monegasca. Chiude definitivamente i conti Mendy che, nella ripresa, ringrazia Tete per l'assist e batte Benaglio con un bel colpo di testa a difesa battuta. Henry avrà molto su cui lavorare per evitare la retrocessione.

Finisce 1-1 la sfida tra Nizza e Saint Etienne. In una sfida puntellata da molti cartellini gialli e due espulsioni, a passare in vantaggio sono les verts. Al 53' sblocca la sfida Lois Diony, bravo a ribadire in rete da posizione defilatissima un pallone respinto dal palo. Il Nizza non si fa però abbattere e pareggia con un rigore di Cyprien all'81'. Finisce 2-1, infine, il match tra Rennes e Strasburgo. Aprono e chiudono i giochi i padroni di casa con i goal di Doumbia e Cafaro. In mezzo, l'illusorio e momentaneo pari di Thomasson. 

VAVEL Logo