Premier League: ok Liverpool e Chelsea, crolla l'Arsenal. Sorridono Watford e Burnley
source photo: twitter ufficiale Liverpool

Premier League: ok Liverpool e Chelsea, crolla l'Arsenal. Sorridono Watford e Burnley

Una giornata di Premier League che ha regalato mille emozioni. Il Chelsea soffre ma vince, bene il Liverpool. Crolla invece l'Arsenal. Successo vitale per il Burnley. 

antonio-abate
Antonio Abate

Il Liverpool si riscatta dopo il KO contro il Manchester City. I reds di Jurgen Klopp superano non senza difficoltà l'arcigno Brighton, mai facile da battere in casa. La capolista della Premier League vince grazie a un rigore di Momo Salah. Vince anche il Chelsea di Maurizio Sarri. I blues faticano come non mai contro il Newcastle di quella vecchia volpe di Benitez. Avanti grazie a un goal di Pedro, i padroni di casa si fanno raggiungere da Clark al 40'. Nella ripresa, dopo una parentesi di forte intensità, il Chelsea la spunta grazie a un bel goal di Willian. Il brasiliano riceve sulla sinistra, si accentra e lascia partire un destro imparabile per Dubravka.

Brutto stop per l'Arsenal. I ragazzi di Unai Emery si confermano bella incompiuta della Premier League. In casa del West Ham non si sfonda. Gli hammers vincono grazie a una rete del gioiellino Rice. Terzo risultato utile consecutivo per il Watford. I ragazzi di Gracia superano fuori casa un arcigno Crystal Palace. Il primo tempo si chiude con un'autorete di Cathcart, il difensore fa 1-1 nella ripresa. Il Watford la vince grazie a un goal di Cleverley al minuto numero settantaquattro.

Nelle zone di bassa classifica, finisce 0-0 la sfida tra Cardiff e Huddersfield. Un punto che non serve a nessuno in ottica salvezza. Terzo successo consecutivo per il sorprendente Burnley. I ragazzi di Dyche superano l'acciaccato e sfortunato Fulham. Schurrle apre le danze per gli uomini di Claudio Ranieri, due autogoal regalano tre punti al Burnley. Bryan e Odoi sbagliano infatti porta. Successo clamoroso del Southampton in casa del Leicester. Ward-Prowse e Long allungano, Ndidi fa 1-2. 

VAVEL Logo