Ligue 1: giornata poco favorevole per le big, si riscuote il Dijon
source photo: twitter Monaco

Festa scudetto rinviata per il Paris Saint-Germain. La capolista della Ligue 1 pareggia 2-2 contro lo Strasburgo e rinvia di qualche giorno la conquista dello scudetto. Choupo-Moting illude i tifosi di casa, gli ospiti la ribaltano con Da Costa e Goncalves. Alla fine ci pensa Kehrer a fissare il risultato in parità. Pari anche per il LOSC Lille. Finisce 1-1 in casa del Reims. Succede tutto nella ripresa: Fonte apre le danze, Oudin le chiude. Frena il Saint Etienne in casa dell'Amiens. 2-2 il risultato finale. Kolodziejczak fa esultare gli ospiti, Konate segna due goal e ribalta. Ci pensa Cabella al 95' a regalare un punto al Saint Etienne.

Ennesimo passo falso dell'Olympique du Marseille. I ragazzi di Rudi Garcia cedono le armi in casa del Girondins de Bordeaux. Un rigore di Kamano inguaia l'OM, nella ripresa ci pensa De Preville a chiudere definitivamente le ostilità. Seconda vittoria consecutiva per il Nizza. La decide una rete del difensore Dante. Pazzo 3-3 tra Angers e Rennes. Gli arancioneri sbloccano la sfida con Ben Arfa, nella ripresa Reine-Adelaide e Bahoken ribaltano il match a favore dei bianconeri. Niang e ancora Ben Arfa rendono incerta la sfida, ci pensa Reine-Adelaide a fissare il risultato sulla parità. Tre punti importanti per il Tolosa. Il Nantes è battuto grazie a Sylla.

Pari con goal tra Guingamp e Monaco. Il fanalino di coda di questa Ligue 1 non riesce a conquistare una vittoria molto importante in ottica salvezza. Eloa fa sognare il Guingamp, al 93' Stefan Jovetic consente al Monaco di evitare una brutta sconfitta. Perde il Caen in casa del Nimes. La neopromossa vince grazie a Bouanga e Gradit. La vera sorpresa di giornata è però la vittoria del Dijon in casa dell'Olympique Lyonnais. Terrier apre la sfida al primo di gioco, una doppietta di Said consente al Dijon di passare in vantaggio. Nella ripresa, gli ospiti calano il tris grazie all'autorete di Rafael.

VAVEL Logo