Premier League- Pareggio Arsenal e crollo Everton

Premier League- Pareggio Arsenal e crollo Everton

Il Bournemouth recupera una vittoria fondamentale nella corsa salvezza. Il Watford frena l'Arsenal a sorpresa.

francesco-bruni
Francesco Bruni

In attesa del Monday Night tra Aston Villa e West Ham che si preannuncia importante per la zona calda della classifica, ieri in campo l'Everton prende una sonora sconfitta da un Bournemouth che risorge e franata importante e inattesa dell'Arsenal.

Bournemouth-Everton 3-1: La squadra di casa prende tre punti totalmente insperati contro un Everton troppo molle e rinunciatario in una partita che per la squadra di Liverpool poteva dare risposte interessanti in ottica Europa League. Il primo gol della squadra di casa arriva al 23' con Wilson che colpisce di testa e insacca e gol convalidato dal VAR. Al 44' Richarlison (fresco di esordio con la Selecao) mette in area un pallone morbido e Calvert-Lewis deve solo appoggiare in rete il pareggio. Al 67' Fraser con punizione bellissima insacca il vantaggio Bournemouth, che chiude i conti al 72' con Rico che serve Wilson, il quale mette il tris.

Watford-Arsenal 2-2:  I Gunners sprecano una grande occasione per continuare il loro inseguimento in testa alla classifica e vedono sciogliere il loro gioco contro un Watford che ottiene un pareggio non pronosticabile. Al 21' Aubameyang segna sul cross di Kolasinac e trafigge la rete nell'angolino basso. Al 32' Maitland-Niles crossa dentro per Aubameyang e doppietta per il super attaccante dei Gunners. Al 53' errore clamoroso dell'Arsenal che perde il pallone e lo regalano a Cleverly che ringrazia e accorcia distanze. Pareggio che arriva al minuto 81 con l'ex Udinese e Juventus Pereyra su un calcio di rigore per uno sgambetto di David Luiz ad un avversario.

VAVEL Logo
CHAT