Liga Spagnola- La notte del Derby della Capitale: 0-0 tra Atletico e Real

Liga Spagnola- La notte del Derby della Capitale: 0-0 tra Atletico e Real

Una partita bella, ma avara di gol in un campionato che continua a non dare una vera favorita

francesco-bruni
Francesco Bruni

Real contro Atletico nella notte in cui a Madrid si decide la supremazia cittadina. Questa estate la squadra di Simeone si era imposta 7-3 nel derby in ICC e c'era una partita da rimettere a posto per i propri tifosi. Il derby non è mai una partita come le altre: in gioco c'è la supremazia della Capitale spagnola. l'orgoglio dei Colchoneros contro gli eterni rivali di sempre e il nome di Madrid da solo in palio. Le formazioni hanno delle defezioni come in casa Real dove erano indisponibili Marcelo e Isco, ma rientra Modric. Kroos e Casemiro titolari a centrocampo, Bale e hazard a cercare la strada del gol.  Atletico che conferma il 4-4-2 con Vitolo titolare, Costa e Felix in attacco per l'assenza di Morata squalificato.

CRONACA DELLA PARTITA

Il Derby, come spesso avviene, parte in versione veloce e con le due squadre che non si lasciano intimorire, cosa frequente nella Liga. Atletico pericoloso al 8' con Costa che manda in porta Joao Felix che calcia di poco a lato. Il derby continua ad essere davvero vivace e al 25' Vitolo prova un pallonetto da lontano, dopo aver ricevuto palla da Renan Lodi, pallone verso il palo lontano da fuori area, ma nessun gol. Al 37' prima occasione degna per il Real: Kroos tenta a trovare la conclusione angolata, ma Oblak si supera davvero. Al 39' azione pazzesca di joao Felix che fa tutto in un fazzoletto e palla a lato di pochissimo e il Metropolitano diventa triste. Al 40' si riaccende Kroos dalla distanza: Valverde scarica fuori sul tedesco, tiro a cercare l'angolino, ma Oblak dice no. Prima frazione che si chiude sullo 0-0, ma derby davvero vivace e per nulla noioso e manca davvero solo il gol. Nella ripresa, il Real sembra più incisivo: Bale al 57' spreca un cross basso di Nacho alle stelle. Al 75' Oblak compie il terzo miracolo arrivando sul colpo di testa di benzema e fermando l'attaccante nella sua specialità per fare gol. Al 82' Koke riceve da Trippier il pallone, ma conclusione deviata sopra la traversa dallo stesso centrocampista dell'Atletico.  0-0 il finale per due squadre che sprecano entrambe occasione importante e fanno la Liga ancora aperta e spettacolare. Un campionato incerto ed equilibrato come ci ha mostrato il derby del Wanda Metropolitano.

VAVEL Logo
CHAT