Europa League- Pareggio della Roma contro il Wolfsberger 1-1

Europa League- Pareggio della Roma contro il Wolfsberger 1-1

Una partita con grandi emozioni tra le due squadre per una Roma che frena dopo la bella vittoria della prima giornata

francesco-bruni
Francesco Bruni

Roma e Wolfsberger per dare un senso ad una Europa League obiettivo reale della stagione giallorossa. Gli austriaci non erano da sottovalutare per una squadra seconda solo al Salisburgo nella classifica austriaca. La Roma doveva confermare il suo ottimo inizio di stagione e lo fa in pieno, seppur con solo un pareggio. Nella Roma, gioca Spinazzola e Santon. Riposo per Kolarov e Dzeko e in attacco tutti infortunati gioca Zaniolo più avanti. Wolfsberger con Leitbeg in regia e Weissman e Niangbo davanti non si toccano.

CRONACA DELLA PARTITA

Al 2' rischio di Santon che fa la frittata sulla pressione di Niangbo, retropassaggio a Mirante e portiere della Roma bravissimo con i piedi. Al 13' pericoloso contropiede con Kalinic che trova Zaniolo, palla a Kluivert e palla in corner. Al 15' Kalinic prova il destro dal limite, ma Kofler sicuro e palla lontano dallo specchio. Al 16' Zaniolo da posizione defilata e palla alta sul montante. Al 22' Liendl cerca di chiudere una azione perfetta, ma Mirante sicuro.

Al 23' Ritzmaier di testa in torsione, tuffo plastico di Mirante. Al 26' Cristante pericoloso con un destro impossibile dalla distanza e trova solo deviazione. Al 27' corner di Pastore e Spinazzola trova il vantaggio di testa, dopo un flipper tra portiere e difesa austriaca della palla. Al 31' Pastore che tenta il destro sullo scarico di Kluivert e palla in tribuna. Al 34' Kaalinic riceve da Zaniolo, il quale vince un contrasto, conclusione debole e centrale. Al 37' Weissman calcia in mischia debolmente e Mirante para. Nella ripresa, al 50' Zaniolo riceve da Kalinic, ma Kofler è vivo e risponde. Al 51' pari austriaco: Spinazzola perde il pallone, Liendl recuPera la sfera  e lascia partire il tiro che trafigge Mirante incolpevole. Al 59' Ritzmaier si aggiusta il pallone e prova il sinistro sul fondo.

Al 64' un ottimo Pastore tenta il gol: azione che parte da Fazio, torre di Kluivert e il Flaco non inquadra la porta. Al 70' Kluivert manda la palla a lato davvero di poco e, due minuti dopo, Zaniolo riceve da Cristante un pallone meraviglioso, ma palla di nuovo a lato. Al 75' Kalinic (bella versione come lo abbiamo apprezzato a Firenze) riceve da Santon, ma sbaglia da destra e Kofler para. Al 77' Ritzmaier mancino di poco alto sulla traversa. Al 94' Kolarov fa un bellissimo tiro-cross e Kofler non trattiene e compie la classica papera, ma salva la difesa.

La Roma gioca davvero bene e continua la sua forma e dimostra di essere una squadra bella da vedere. Pastore e Spinazzola i migliori, ma Kluivert e lo stesso Kalinic non hanno nulla da invidiare ai grandi di questa squadra e Fonseca può davvero sorridere per la stagione. Il Wolfsberger dimostra che in questo gruppo i conti con questa squadra, in casa loro soprattutto, bisognerà farli per forza nella lotta al secondo posto.

IL TABELLINO

Wolfsberger (4-3-1-2): Kofler; Novak, Sollbauer, Rnic, Schmitz; Schmid, Leitgeb, Ritzmaier (47' st Wernitznig); Liendl (43' st Schmerbock); Weissman (36' st Schmidt), Niangbo. A disp.: Kuttin, Baumgartner, Gollner, Sprangler. All.: Struber

Roma (4-2-3-1): Mirante; Santon, Mancini, Fazio, Spinazzola (35' st Kolarov); Diawara, Cristante (37' st Veretout); Zaniolo, Pastore (32' st Antonucci), Kluivert; Kalinic. A disp.: Pau Lopez, Juan Jesus, Zappacosta, Dzeko. All.: Fonseca

Arbitro: Martins (Portogallo)

Marcatori: 27' Spinazzola (R), 6' st Liendl (W)

Ammoniti: Sollbauer (W), Cristante, Zaniolo, Diawara, Kluivert (R)

VAVEL Logo
CHAT