Show di Milik, Napoli agli ottavi: battuto il Genk 4-0
Fonte foto: Twitter Champions League

Nel match valevole per la sesta ed ultima giornata del Gruppo E di Champions League il Napoli schianta 4-0 il Genk staccando il pass per gli ottavi di finale. Succede quasi tutto nella prima frazione con Mililk che al rientro, realizza una tripletta mentre, nella ripresa, c'è spazio anche per la rete di Dries Mertens. Con questa vittoria, dunque, la squadra di Ancelotti supera il girone da seconda in classifica visto il successo del Liverpool in casa del Salisburgo.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-4-2 per il Napoli con Mertens e Milik a formare il tandem offensivo mentre il Genk risponde col 4-3-3 ed il tridente d'attacco composto da Paintsil, Onuachu e Samatta. 

Ottima partenza del Napoli che, dopo due minuti, sfiora il vantaggio con un colpo di testa di Koulibaly che si infrange sulla traversa. Passano trenta secondi e i partenopei la sbloccano con Milik che sfrutta una sciocchezza di Vandervoordt e da due passi insacca, 1-0. La reazione del Genk arriva al 17' con Onuachu che, servito da Ito, si presenta davanti a Meret calciando clamorosamente a lato. Dal possibile 1-1 al raddoppio del Napoli che arriva al 26' con Milik che, su cross di Di Lorenzo, fa doppietta con un bel piatto destro in corsa, 2-0. Nel finale di tempo arriva anche la tripletta dell'attaccante polacco che, dagli undici metri, non fallisce, 3-0 e prima frazione agli archivi.

Il primo tempo è una pietra tombale sul match tanto che nella seconda frazione di gioco la formazione partenopea si limita a gestire l'ampio vantaggio senza troppi problemi. Le emozioni più importanti del secondo tempo arrivano dalla panchina con Ancelotti che fa esordire in Champions il giovane Gaetano. Al 75' arriva anche il poker con Mertens che supera il giovanissimo portiere ospiti con il secondo rigore di giornata concesso al Napoli, 4-0. E' l'ultima emozione del match: il Napoli non sbaglia staccando il pass gli ottavi di finale di Champions League. 

VAVEL Logo