Il Liverpool è campione del mondo. Battuto il Flamengo 1-0 con i supplementari

Liverpool contro Flamengo per capire chi è la squadra più forte del mondo a livello di club. In Qatar, la sfida tra Europa e Sud America torna ad incendiare il cuore dei tifosi di tutto il mondo con il Liverpool, detentore della Champions League e il Flamengo, detentore della Libertdores.  Era il 1981 quando le due squadre si incontrarono la scorsa volta e su un perentorio 3-0 brasiliano. Il Liverpool conferma la sua squadra tipo per prendere il trofeo che metterebbe Klopp sul tetto del Mondo insieme ai suoi formidabili giocatori. Il Flamengo schiera vecchie conoscenze del calcio italiano ed europeo come Filipe Luis e Rafinha, Gerson ex Roma a centrocampo e Gabigol ex Inter mai rimpianto in attacco. 

CRONACA DELLA PARTITA

Liverpool che parte subito con il piede giusto al 2' con Firmino che ruba il tempo a Caio, conclusione di punta che termina alle stelle. Al 4' occasione Flamengo con De Arrascaeta, ma pallone che termina davvero alto. Al 5' risposta Liverpool con Keita che riceve palla da Salah, ma conclusione da rivedere. Al 6' ancora Reds: Alexander-Arnold sbaglia di poco una conclusione che fa la barba al palo. Al 18' Gabigol tenta la conclusione dopo la ribattuta della difesa, ma palla che non crea problemi. Al 26' pericoloso Bruno Henrique che supera Alexander-Arnold, ma Gomez lo mura. Primo tempo frizzante, ma 0-0 nel complesso ingiusto per due squadre che hanno dato un bello spettacolo. Nella ripresa, parte forte il Liverpool: al 47' Caio abbocca alla finta di Firmino, sinistro che scheggia il palo dell'attaccante brasiliano dei Reds. Al 50' palla in mezzo di Alexander-Arnold arriva a Salah che la gira di destro, ma non trova la porta brasiliana. Al 53' prima occasione Flamengo: doppia conclusione per Gabigol con la prima alle stelle, mentre la seconda in diagonale parata da Alisson. Al 55' quasi errore del portiere Reds, il quale si salva sulla pressione di Henrique. Al 59' pericoloso Salah con palla alta, ma buon per il Liverpool la posizione di fuorigioco dell'egiziano. Al 69' azione interessante e cross di Henrique, Gabigol prova l'acrobazia in rovesciata, ma conclusione poco pericolosa. Al 80' Alexander-Arnold riceve sul lato opposto, controllo di palla con il destro, tenta la conclusione e Alves para.Al 86' Manè trova Salah, il giocatore egiziano appoggia su Henderson che prova il piattone sotto la traversa, ma vola Alves. Al 91' calcio di rigore per il Liverpool: azione da solo di Manè che si invola verso la porta, viene messo giù da Rafinha, ma la VAR annulla il rigore perchè il fallo era fuori area. 0-0 e servono i supplementari per decidere la partita. Al 98' gol del Liverpool: nella prima occasione del primo supplementare Reds avanti con una verticalizzazione di Henderson che trova Manè. Il senegalese vede arrivo di Firmino e gli consegna la palla con cui manda al bar a giocare alle bocce Caio per la terza volta nella partita e batte Alves. Al 101' Salah trova terreno fertile per calciare sul secondo palo, ma Alves si oppone e il Liverpool continua a fare benissimo. Al 102' male la difesa brasiliana che tiene in gioco Van Dijk, ma Alves si supera ancora preciso. Nel secondo supplementare, al 108' Gabigol prova la conclusione e palla fuori di poco. Al 115' un molto positivo Alexander-Arnold prova la botta, ma Alves si supera. Al 119' conclusione alle stelle per Lincoln che è una svirgolata. Il Liverpool è campione del Mondo al termine di una vera e propria battaglia contro un Flamengo che sa creare gioco, ma non riesce a trovare la via della porta.

MEDIA: 1VOTES: 1
VAVEL Logo