Mondiali 2014 - Francia, Deschamps: "Per vincere ci servirà un miracolo"

Il commissario tecnico della Francia, Didier Deschamps, ha ammesso che ci sono nazionali più avanti di quella transalpina che ha incontrato diverse difficoltà in Sud Africa e ha rivelato che per vincere il Mondiale alla Francia servirà un vero e proprio miracolo.

Dopo la figuraccia fatta in mondovisione al Mondiale in Sud Africa, la Francia è pronta a riscattarsi e in Brasile il giovane gruppo guidato da Deschamps potrà davvero rappresentare la sorpresa che nessuno si aspetta. Tuttavia il commissario tecnico dei Blues, ha provato a tenere i piedi ben saldati per terra e ha spiegato che vede nazioni più avanti della Francia, alla quale per vincere il Mondiale servirà un miracolo:

"Andrò in Brasile con molte ambizioni, ma sono anche realista. Ci sono paesi migliori di noi sulla carta. Non possiamo nascondere la verità. L'unica partita che la Francia ha vinto nella fase a gironi in un Mondiale negli ultimi 12 anni è stato contro il Togo nel 2006", ha spiegato Deschamps al Daily Mail.

"Non posso parlare di vincere il Mondiale, ci sono squadre che sono più avanti di noi, tra cui una squadra che ha vinto l'ultimo Mondiale e gli ultimi due campionati europei ( la Spagna, ndr). Ci sono sei o sette squadre più avanti di noi. Per vincere ci servirebbe un miracolo", ha ammesso il tecnico francese.