Brasile 2014: la Francia ritrova Ribery, tutti i convocati del Gruppo E

Risolti i problemi alla schiena, Ribery ritrova la Nazionale. Ecco l'elenco dei convocati di Svizzera, Ecuador e Honduras.

Poche le novità nella Francia Mondiale. I galletti preparano il riscatto ri-abbracciando Franck Ribery. Massima allerta attorno al talento del Bayern Monaco, fermato nel recente periodo da un pericoloso fastidio alla schiena. Il Presidente della Federcalcio Le Graet ha allontanato ogni dubbio sulla condizione del 31enne, confermando il ritorno in squadra prima della rassegna sudamericana. Positivo il confronto medico tenuto a Parigi "Era un pò in ansia, ma non c'è nulla che dimostri che possa trattarsi di una cosa seria". 

Confermata quindi la lista diramata in precedenza dal Commissario Tecnico. Una novità tra i pali, con Ruffier al posto di Mandanda, mentre non c'è spazio per Gonalons oggetto del desiderio del Napoli di Benitez. Già fuori dalla lista dei pre-convocati invece Nasri e Abidal. 

Portieri: Hugo Lloris (Tottenham), Mickaël Landreau (SC Bastia), Stèphane Ruffier (Saint-Etienne).
Difensori: Raphaël Varane (Real Madrid ), Mamadou Sakho (Liverpool), Mathieu Debuchy (Newcastle), Laurent Koscielny (Arsenal), Lucas Digne (PSG), Eliaquim Mangala (Porto), Bacary Sagna (Arsenal), Patrice Evra (Manchester United).
Centrocampisti: Yohan Cabaye (PSG), Paul Pogba (Juventus), Blaise Matuidi (PSG), Moussa Sissoko (Newcastle), Clément Grenier (Lione), Rio Mavuba (Lille), Mathieu Valbuena (Marsiglia).
Attaccanti: Karim Benzema (Real Madrid), Franck Ribéry (Bayern Monaco), Antoine Griezmann (Real Sociedad), Olivier Giroud (Arsenal), Loïc Rémy (Newcastle).

A contrastare il dominio transalpino nel gruppo E la Svizzera dell'esperto Hitzfeld. Il tecnico tedesco, che ha già annunciato l'addio alla Nazionale al termine della rassegna iridata, punta sulla compattezza di un gruppo dimostratosi granitico durante il percorso di qualificazione. Un nucleo costruito su una forte ossatura "italiana", con Lichsteiner, Behrami, Inler e Dzemaili. Restano tra le riserve il friulano Widmer e gli esperti Frei e Derdiyok.

Portieri: Diego Benaglio (Wolfsburg), Roman Bürki (Grasshopper), Yann Sommer (Basilea).
Difensori: Johan Djourou (Amburgo), Michael Lang (Grasshopper), Stephan Lichtsteiner (Juventus), Ricardo Rodriguez (Wolfsburg), Fabian Schär (Basilea), Philippe Senderos (Valencia), Steve von Bergen (Young Boys), Reto Ziegler (Sassuolo).
Centrocampisti: Tranquillo Barnetta (Eintracht Francoforte), Valon Behrami (Napoli), Josip Drmic (Norimberga), Blerim Dzemaili (Napoli), Gelson Fernandes (Friburgo), Mario Gavranovic (Zurigo), Gökhan Inler (Napoli).
Attaccanti: Admir Mehmedi (Friburgo), Haris Seferovic (Real Sociedad San Sebastian), Xherdan Shaqiri (Bayern Monaco), Valentin Stocker (Basilea), Granit Xhaka (Borussia Mönchengladbach).

A sovvertire il pronostico provano Honduras e Ecuador. Compagini inferiori tecnicamente, ma abituate a un clima, quello sudamericano, in grado di fare la differenza. Sarà la prestanza fisica l'arma in più dei ragazzi allenati da Suarez e Rueda. 

I 23 dell'Honduras:

Portieri: Noel Valladares (Olimpia), Donis Escober (Olimpia), Luis Lopez (RCD Espana).
Difensori: Brayan Beckeles (Olimpia), Arnold Peralta (Rangers), Emilio Izaguirre (Celtic), Juan Carlos Garcia (Houston Dinamo), Maynor Figueroa (Hull City), Victor Bernardez (San Jose Earthquakes).
Centrocampisti: Osman Chavez (Qingdao Jonoon), Juan Pablo Montes (Motagua), Luis Garrido (Olimpia), Roger Espinoza (Wigan), Jorge Claros (Motagua), Wilson Palacios (Stoke City), Boniek Garcia (Houston Dinamo), Andy Najar (Anderlecht), Marvin Chavez (Colorado Rapids), Mario Martinez (Real Espana).
Attaccanti: Jerry Bengtson (New England Revolution), Jerry Palacios (Olimpia), Carlos Costly (Veria), Rony Martinez (RCA Espana).

I 23 dell'Ecuador:

Portieri: Maximo Banguera (Barcelona), Adrian Bone (El Nacional), Alexander Dominguez (LDU).
Difensori: Gabriel Achilier (Emelec), Walter Ayovi (Pachuca), Oscar Bagui (Emelec), Frickson Erazo (Flamengo), Jorge Guagua (Emelec), Juan Carlos Paredes (Barcelona).
Centrocampisti: Segundo Castillo (Al Hilal), Carlos Gruezo (Stoccarda), Renato Ibarra (Vitesse Arnhem), Fidel Martinez (Tijuana), Cristian Noboa (Dynamo Mosca), Pedro Quinonez (Emelec), Luis Saritama (Barcelona), Antonio Valencia (Manchester United).
Attaccanti: Jaime Ayovi (Tijuana), Felipe Caicedo (Al-Jazeera), Jefferson Montero (Morelia), Joao Rojas (Cruz Azul), Enner Valencia (Pachuca), Armando Wila (Universidad Catolica).