La Colombia balla sulla Grecia, 3-0 netto per i sudamericani

James Rodriguez trascina la squadra di Pekerman ad una vittoria netta sui greci. Armero apre le danze, poi colpiscono Gutierrez e lo stesso Rodriguez nel finale. La Grecia spreca un paio di occasioni nel secondo tempo ma non dà mai l'impressione di poter riprendere la partita.

La Colombia balla sulla Grecia, 3-0 netto per i sudamericani
Colombia
3 0
Grecia
Colombia: Ospina, Zuniga, Zapata, Yepes, Armero(Arias, min.73); Sanchez, Aguilar(Mejia, min.69); Cuadrardo, Rodriguez, Ibarbo; Gutierrez(Jackson Martinez, min.76)
Grecia: Karnezis; Cholevas, Papasthathopoulos, Manolas, Torosidis; Kone(Karagounis, min.78), Maniatis, Katsouranis, Salpingidis( Feftatzidis. min.56); Samaras, Gekas(Mitroglou, min. 64)
SCORE: 1-0, min. 6, Armero 2-0, min.57, Gutierrez 3-0, min. 91, James Rodriguez
ARBITRO: Mark Geiger (USA) Ammoniti: Sanchez (min. 26) Salpingidis (min.54)
NOTE: Prima partita del Gruppo C dei Mondiali, sfida che vede affrontarsi Colombia e Grecia

La Colombia apre il suo mondiale con una vittoria netta per 3-0 sulla Grecia. Armero, Gutierrez e James Rodriguez stendono una Grecia poco brillante e pericolosa. Gli ellenici hanno un paio di occasioni nella ripresa ma non danno mai l'impressione di poter rientrare nella partita. Prestazione sontuosa di James Rodriguez, che fa quello che vuole per tutto il campo, dimostrando una capacità tecnica e una personalità fuori dal comune. Armero e i suoi ballano di felicità, il Mondiale è iniziato alla grande per la Colombia.

PRIMO TEMPO- La Colombia parte subito bene nei primi minuti, la squadra sudamericana ha una qualità maggiore e cerca subito di metterla in mostra con una serie di fraseggi nello stretto. Dopo 6 minuti la squadra di Pekerman trova la rete del vantaggio. Buona incursione sulla destra di Cuadrado che mette un bel pallone in mezzo all'area di rigore, James Rodriguez lascia sfilare e l'accorrente Armero colpisce di destro e batte Karnezis, sfruttando anche una leggera deviazione di Manolas. La Grecia prova a reagire ma il possesso palla degli ellenici è davvero sterile e poco fluido, le uniche situazioni pericolose vengono fuori dagli inserimenti senza palla di Konè e da qualche calcio piazzato. La velocità degli esterni della Colombia continua a mettere in difficoltà la retroguardia ellenica e solo Manolas sembra in grado di contenere le accelerazioni di Ibarbo e Cuadrado.

Nei primi 20 minuti la Colombia domina la partita, mentre la Grecia sembra davvero far fatica a creare pericoli; ma dopo la mezz'ora la situazione cambia. La Colombia inizia a distrarsi un pò troppo dietro. Poco prima della fine del primo tempo Konè sfiora il gol del pareggio con un bel tiro a giro dalla distanza ma Ospina risponde molto bene e manda in calcio d'angolo. Il primo tempo si chiude sull'1-0 per la Colombia.

SECONDO TEMPO- Nella ripresa è ancora la Colombia a partire forte. James Rodriguez va vicino al gol al 50' ma Karnezis è bravo a respingere e salvare il risultato. La Grecia sembra davvero intontita e incapace di reagire, Rodriguez e Cuadrado fanno praticamente quello che vogliono e trovano sempre degli spazi per creare dei pericoli. Arrivano anche i primi cambi, nella Grecia c'è l'ingresso di Feftatzidis al posto di Salpingidis. Al 57', però, arriva il raddoppio dei colombiani, grazie alla rete di Gutierrez, che sfrutta un calcio d'angolo battuto da James Rodriguez. Il gol dei colombiani sembra mettere in ghiaccio la partita ma al 62' i greci hanno una clamorosa occasione per riaprire la partita, con Gekas che di testa manda sulla traversa a botta sicura. Un gol che sarebbe servito per riaprire la partita ma che invece abbatte ulteriormente la formazione ellenica. Dopo l'occasione sbagliata, Gekas esce e lascia spazio a Mitroglou. L'attaccante del Fulham crea un'occasione pericolosa al 70' ma la sua conclusione di destro viene deviata in angolo. Anche la Colombia attua i primi cambi, con l'ingresso di Mejia e Arias. Pochi minuti dopo arriva anche il momento di Jackson Martinez, che subentra a Gutierrez. Al minuto 84 la Grecia va ancora vicina al gol del 2-1 con Samaras ma il suo diagonale si spegne a lato di poco. Negli ultimi minuti la Grecia molla e la Colombia trova il gol del 3-0 con James Rodriguez, che con un preciso sinistro mette la ciliegina sulla torta della partita dei colombiani. Finisce con un trionfo per la Colombia, 3-0 e tre punti fondamentali per il proseguo del girone.