La Germania sbatte sul Ghana: 2-2

Gli africani fortemente tonici prima subiscono il vantaggio tedesco di Gotze salvo poi rimontare con Ayew e Gyan. Il buon vecchio Klose salva i suoi con il suo 15esimo gol in un Mondiale di calcio.

La Germania sbatte sul Ghana: 2-2
Vavel
Germania
2 2
Ghana
Germania : NEUER, BOATENG , HUMMELS, MERTESACKER, HOWEDES; KHEDIRA (SCHWEINSTEIGER), LAHM, KROSS; OZIL, MULLER, GOTZE (KLOSE).
Ghana: DAUDA, AFFUL, BOYE, RABU (BADU), MENSAH; ATSU (WAKASO), BOATENG (AYEW), MUNTARI, ASAMOAH; GYAN, A AYEW.
SCORE: 1-0, MIN. 51 GOETZE; 1-1, MIN. 54 A. AYEW; 1-2, MIN 63' GYAN; 2-2 MIN 71' KLOSE.
ARBITRO: ARBITRO SANDRO RICCI (BRA). AMMONITO MUNTARI (GHA) MIN. 93
NOTE: STADIO CASTELAO, FORTALEZA (BRASILE).

Una zampata del buon vecchio Miroslav Klose, al suo 15esimo gol in un Mondiale, evita la prima sconfitta della Germania in questo Mondiale. Il Ghana ha espresso quel gioco frizzante ed entusiasmante tipico delle compagini africane. Le "black stars" pagano qualche incertezza di troppo in fase difensiva: da segnalare comunque l'ottima prestazione di Boye. I tedeschi apparsi in affanno dopo lo svantaggio maturato nel secondo tempo hanno evitato guai peggiori grazie all'esperienza e all'incisività già dimostrata nella gara inaugurale contro il Portogallo. Vediamo adesso come la gara si è sviluppata analizzando le due frazioni.

PRIMO TEMPO - Il primo sussulto della gara lo regala Toni Kroos: il giocatore del Bayern Monaco tenta la conclusione dal limite dell'area ma la difesa africana mura il suo tentativo. La risposta degli avversari è affidata ad Atsu che, sfruttando al meglio il contropiede dei compagni, lascia partire un bel tiro ma Neuer devia a lato. Al 20' Boye con un grande intervento evita il gol ad un Thomas Muller in splendida forma. Il Ghana si fa pericoloso con Sulley Muntari che ci prova con un tiro potente da fuori prontamente respinto da un attento Neuer. Al 37' Dauda evita il vantaggio tedesco facendosi trovare pronto sul tiro d'esterno di Gotze. La Germania cerca in tutti i modi il gol dell'1 a 0 ma la difesa delle "black stars" regge e il primo tempo termina così a reti bianche. Gara aperta a qualsiasi risultato.

SECONDO TEMPO - La seconda frazione è avvincente sin dall'inizio: al 51' Goetze irrompe su un cross e trafigge Dauda per il vantaggio degli uomini di Loew. Il Ghana non si abbatte e dopo appena tre minuti ristabilisce la parità: un ottimo traversone dalla destra trova pronto Andre Ayew che con un gran colpo di testa anticipa Hummels e mette in rete. Guidata da un grande pubblico, la squadra di Appiah va alla ricerca del vantaggio e al minuto numero 63 Muntari regala ad Asamoah Gyan il pallone del meritato 2-1. La Germania è tramortita, gli avversari danno la sensazione di poter dilagare. L'occasione arriva al 66' ma Ayew si fa bloccare la conclusione da Neuer. Loew decide di gettare nella mischia il veterano Klose al posto del giovane Gotze. La mossa tattica si rivela azzeccata: l'attaccante della Lazio riagguanta il risultato con un gol in spaccata. Con questa perla Klose agguanta Ronaldo al primo posto della classifica dei cannonieri di tutti i tempi dei Mondiali di calcio. La Germania sulle ali dell'entusiamo sfiora il gol con Muller che viene anticipato in extremis da Asamoah. All'88' arriva la risposta del Ghana ma il tiro di Ayew viene intercettato dal portiere avversario. All'89' Klose potrebbe segnare il gol che lo porterebbe sul trono dei migliori marcatori nella storia della competizione ma il suo tiro esce fuori di poco e non s'insacca per un soffio. E' l'ultima emozione: Germania e Ghana pareggiano 2-2.

ULTIMA GIORNATA DECISIVA -La qualificazione si deciderà all'ultima giornata. Lunedì si giocherà l'altra gara del gruppo G: Portogallo - USA. Dopo questo pareggio la Germania comanda sempre il girone con 4 punti, seguono gli americani a 3, gli africani a 1 e i lusitani fermi a zero dopo il terribile esordio contro Muller e compagni.