La sorpresa Costa Rica all'esame Inghilterra

La Costa Rica, forse la squadra che ha più sorpreso in tutta la competizione Mondiale, sfiderà l'Inghilterra di Rooney già eliminata nell'ultima giornata del Girone D.

La sorpresa Costa Rica all'esame Inghilterra
La Costa Rica festeggia dopo la vittoria contro l'Italia

Domani alle 18,00( ora italiana) in contemporanea con Italia – Uruguay, l’Inghilterra concluderà il suo Mondiale contro la rivelazione Costa Rica. Chi avrebbe immaginato che all’ultima giornata del Girone D Italia ed Uruguay si dovessero giocare la qualificazione in un match dentro-fuori e che  la Costa Rica fosse li a guardarle già qualificata agli Ottavi di Finale???

Costa Rica

La Costa Rica del Professor Pinto ha sorpreso tutti nelle prime due giornate del Girone D. La squadra centroamericana  è riuscita ad imporsi su due squadre che sulla carta sono nettamente superiori, mostrando una disciplina tattica unica ed un coraggio che ha fatto strabuzzare gli occhi a tutti gli spettatori. Il lavoro del C.T. Pinto si vede in ogni minimo particolare, dallo stato di forma della squadra a come essa è messa in campo in modo impeccabile; ogni calciatore ha un compito preciso che assolve nel migliore dei modi, facendo sembrare la Costa Rica un ingranaggio perfetto, che ha in Campbell e Navas quell’imprevedibilità  e quel talento che sono riusciti a fare la differenza nelle prime due partite.

Ai Centroamericani, dopo le vittorie contro Uruguay ed Italia, basterà un solo punto contro la deludente Inghilterra per assicurarsi il primato del girone. In conferenza stampa è intervenuto Paulo Wanchope, vice allenatore di Luis Pinto; l’ex stella della nazionale Costaricana ha espresso tutta la sua felicità per il passaggio del turno, e ha affermato che verrà data la possibilità a chi non ha giocato nelle prime due partite  di far rifiatare i titolari. “La nostra priorità in questo momento è quella di riuscire a gestire le emozioni nel modo migliore, siamo già qualificati agli ottavi, ma è importante guardare avanti, preservare le forze e continuare a crescere come squadra” - ha poi continuato l’ex attaccante del Manchester City - “Daremo quindi spazio a chi fino ad ora non è sceso in campo, in modo da farlo integrare perfettamente nello schema tattico applicato dal C.T. Pinto”. Ha preso parte alla conferenza anche il terzino Gamboa che si è detto contento anche di eventuale secondo posto; “se perdiamo e agli ottavi incontriamo la Colombia per noi non è assolutamente un problema anzi, il Professore (Pinto) conosce perfettamente il modo di giocare  della squadra del suo paese”, ha concluso Gamboa.

Inghilterra

L’ Inghilterra di Roy Hodgson è sicuramente una delle delusioni piu grosse di questi Mondiali, seconda soltanto alla Spagna, Campione del Mondo uscente. I leoni inglesi sono apparsi stanchi e impalpabili, tatticamente mal messi in campo, privi dell’ardore che li contraddistingue. Le colpe maggiori sono sicuramente del C.T. Hodgson, che non è riuscito a sfruttare l’enorme potenziale della sua rosa, soprattutto dalla metà campo in su. Hodgson non ha saputo dare alla sua squadra il giusto equilibrio, cosa che non può mancare in una competizione dove ogni partita ha un peso specifico enorme. Troppo spregiudicato il modulo messo in campo dal C.T.  con ben 4 attaccanti (Welbeck, Rooney, Sturridge e Sterling) , di cui uno solo, Sterling, in grado di fare entrambe le fasi di gioco; probabilmente inserire un altro centrocampista in grado di supportare il lavoro di Gerrard e Henderson, davvero isolati dal reparto avanzato, sarebbe stata la mossa giusta. Non è bastata la sconfitta contro gli Azzurri per far rinsavire Hodgson, che ha riproposto lo stesso modulo anche contro l’Uruguay, tornando a casa con lo stesso risultato; 2-1 per la Celeste e biglietto per il rientro in patria già in tasca dopo la seconda partita. Davvero un peccato vedere Welbeck ( schierato costantemente fuori ruolo) sempre titolare e giocatori come  Wilshere e Lampard in panchina, uomini che sarebbero stati capaci di fare da raccordo tra centrocampo ed attacco e mandare in rete Rooney e compagni.

Nonostante il fallimento totale e il 70% del popolo inglese che ne chiede l’esonero, l’ex allenatore di Inter ed Udinese è stato confermato dalla FA alla guida della nazionale Inglese. Hodgson si è detto contento di poter continuare la sua avventura alla guida dell’Inghilterra e che nell’ultima partita del girone darà spazio a chi ha giocato meno nelle partite precedenti.


I rilfettori dei media inglesi sono puntati anche su Steven Gerrard. Il capitano del Liverpool, dopo quest’ annata piena di delusioni ( eliminazione precoce ai Mondiali e Premier persa proprio per un suo gravissimo errore contro il Chelsea di Mourinho), ha dichiarato di aver bisogno di un po’ di tempo per pensare al suo eventuale ritiro dalla Nazionale.

Probabili formazioni

Costa Rica (4-5-1) : Navas, Gamboa, Duarte, G.Gonzalez, Umana, Diaz; Ruiz, Borges, Cubero, Barrantes; Urena

Inghilterra (4-2-3-1) : Foster, Jones, Smalling, Cahill, Shaw , Lampard, Wilshere, Milner, Barkley, Lallana, Lambert

Si gioca questa sera alle ore 18.00 all’Estadio Mineirao di Belo Horizonte in contemporanea con Italia – Uruguay.