Argentina, crack Aguero

Mondiale finito per il Kun, uscito per infortunio nella sfida giocata dall'Argentina con la Nigeria.

Una nuvola oscura il cammino fino ad ora perfetto dell'Argentina di Sabella. Le tre vittorie griffate dal Mondiale fin qui superbo di Leo Messi lasciano il posto alla notizia del brutto infortunio a Sergio Aguero. Il calciatore del City ha lasciato anzitempo la partita contro la Nigeria e gli esami hanno evidenziato una lesione muscolare di primo grado alla coscia sinistra.

Sabella nelle prime tre partite si era sempre affidato al tridente formato da Aguero, Messi e Higuain. Senza il Kun, salgono le quotazioni del Pocho Lavezzi, già impiegato nella porzione contro i verdi d'Africa, e di Rodrigo Palacio.

A beneficiarne potrebbe essere il gioco dell'Argentina, apparsa più a suo agio con un terzetto d'attacco atipico, con Lavezzi capace di fornire maggior appoggio al centrocampo, ben calato nel ruolo di collante tra mediana e comparto offensivo.  

Il primo test sarà negli ottavi, contro l'ordinata Svizzera di Hitzfeld.