Un infarto stronca Gregory Mertens, aveva 24 anni

Il giovane calciatore del Lokeren si era accasciato in una partita lunedì, dopo tre giorni in ospedale non ce l'ha fatta.

Un infarto stronca Gregory Mertens, aveva 24 anni
Un infarto stronca Gregory Mertens, aveva 24 anni

Un grave lutto ha colpito il mondo del calcio nella giornata di oggi: il difensore belga del Lokeren Gregory Mertens si è spento all'età di 24 anni, dopo 72 ore di coma indotto. Nella serata di lunedì si era accasciato al 20' della gara della sua squadra riserve contro quelle del Genk a causa di un arresto cardiaco: i medici avevano tentato invano di rianimarlo con il defibrillatore, prima che venisse portato via in ambulanza.

Difensore centrale di ruolo, nato il 21 febbraio 1991 ad Anderlecht, Mertens aveva mosso i primi passi da calciatore nella squadra della sua città per poi approdare al Cercle Brugge, dove è rimasto dal 2010 al 2014, raccogliendo 87 presenze e segnando 10 gol. Si era trasferito al Lokeren in estate, e aveva collezionato 22 presenze nella stagione in corso.

La società ha precisato che il giocatore aveva superato tutti i test fisici e atletici imposti dalla UEFA, le cause dell'infarto restano ancora da chiarire.