Football Friday: agevoli vittorie per Malaga e Gladbach

Anticipi del venerdì a senso unico sia in Liga che in Bundes.

Football Friday: agevoli vittorie per Malaga e Gladbach
Football Friday: agevoli vittorie per Malaga e Gladbach

MALAGA - GETAFE 3-0
9' Juanpi, 24' Atsu, 43' Charles

Il Malaga cavalca la sua nuova stella, il giovanissimo Juanpi cresce a vista d'occhio. Ieri sera ha illuminato la Rosaleda nel 3-0 secco rifilato a un Getafe davvero troppo passivo nel primo tempo e incapace di reagire nel secondo. Il classe 1994 apre le danze dopo 9' con un dribbling secco su due uomini al limite e diagonale a gelare il povero Guaita, incolpevole. Passa un quarto d'ora e l'ex portiere del Valencia deve raccogliere un'altra palla in fondo al sacco, messa da Atsu (all'esordio) su assist di Charles. L'azione però la avvia ancora Juanpi, con un filtrante geniale per l'ex Celta, che poi serve il più facile dei gol al ghanese accorrente al centro. La pratica viene archiviata sempre nel primo tempo: ancora Juanpi innesca, stavolta Cop a sinistra pennella sul secondo palo per Charles che fa 3-0. Tutto estremamente facile.

BORUSSIA MOENCHENGLADBACH - WERDER BREMA 5-1
12' Stindl, 31' e 50' Christensen, 56' (rig.) Pizarro, 70' (rig.) Raffael, 88' Nordtveit

Tutto piuttosto facile, anche se col brivido, per il Borussia Moenchengladbach, che trova un protagonista a sorpresa nella vittoria interna contro il Werder Brema: Andreas Christensen, difensore di proprietà del Chelsea, ieri sera schierato da terzino destro. Risultati sorprendenti, o quasi: dopo il vantaggio al 12' firmato da Stindl al termine di un'ottima azione corale, il danese firma una doppietta. Al 31' un facile tap-in sul pallone di Dahoud, il raddoppio di testaa centro area al 50'. Pizarro trova il modo di riaprirla dal dischetto, e per pochissim non va vicino al 3-2: proprio Christensen lo anticipa a tre metri dalla porta sguarnita dopo la parata di Sommer su Junuzovic. Messosi alle spalle il brivido, nel finale il Gladbach dilaga nuovamente: Raffael su rigore firma il quarto, Nordtveit con una sorta di pallonetto pazzesco da fuori fa cinque.

Il video degli Highlights dal sito di Fox Sports.