Friday football, in giro per l'Europa: il Porto espugna il Da Luz, cade lo Schalke a Mainz

Doppio big match nel venerdì di calcio internazionale, ma si è giocato anche in Spagna e in Francia.

Friday football, in giro per l'Europa: il Porto espugna il Da Luz, cade lo Schalke a Mainz
Friday football, in giro per l'Europa: il Porto espugna il Da Luz, cade lo Schalke a Mainz

BENFICA - PORTO 1-2
18' Mitroglu, 28' Herrera, 65' Aboubakar

Il Clasico di Portogallo si chiude con una vittoria esterna quasi clamorosa e che fa godere solamente lo Sporting Lisbona, che ora ha la possibilità di fuggire solo al comando grazie al 2-1 ottenuto dal Porto al Da Luz. Apre Mitroglu, sfruttando uno svarione difensivo e l'intuizione di Renato Sanchis, ma il vantaggio delle Aguias dura solo 10 minuti: Herrera col destro da fuori in diagonale trafigge Julio Cesar e da 1-1. Dopo 20 minuti di ripresa arriva anche il gol della vittoria e porta la firma di Aboubakar, strepitoso in area nel chiudere un'ottima azione corale condotta anche da Brahimi.

MAINZ - SCHALKE 2-1
33' Bussmann, 46' Belhanda, 79' Baumgartlinger

Scontro al vertice del venerdì di Bundesliga che regala spettacolo e pone la sorpresa Mainz al momentaneo quarto posto alla pari proprio dello Schalke, battuto ieri per 2-1 alla Coface Arena. Nel primo tempo è Bussmann ad aprire le marcature con il destro da fuori, ma a inizio ripresa arriva l'immediato pareggio di Belhanda. Il gol-vittoria porta la firma di Baumgartlinger con un'incornata sul secondo palo che gela i minatori.

IL VIDEO

SPORTING GIJON - RAYO VALLECANO 2-2
5' Guerrero, 39' Mikum45+1' Halilovic, 58' Jozabed

Pareggio nello scontro salvezza che ha aperto la giornata di Liga. I padroni di casa del Gijon trovano immediatamente il vantaggio dopo cinque minuti con un retropassaggio di Quini che è di fatto un cross basso per Guerrero, ma gli ospiti riescono a riorganizzarsi e raggiungere il pari con Miku, assistito da Pablo Hernandez. Si segna quasi solo in contropiede: Halilovic capitalizza (da terra) nel primo di recupero del primo tempo l'ottimo assist di Jony, ma nella ripresa arriva il nuovo pareggio di Jozabed con la complicità di Ivan Cuellar, che esce totalmente a vuoto. In precedenza anche un paio di occasioni sbagliate per parte. Il Rayo meriterebbe la vittoria, ma viene fermato per due volte dai legni nella ripresa e deve accontentarsi del pari.

RENNES - ANGERS 1-0
90+1' Moutou (autogol)

Una partita non esattamente accesa e spettacolare, senza mai veri lampi. Basta un episodio a decidere l'anticipo della Ligue 1 tra il Rennes e l'Angers, un 1-0 che vale ilsorpasso in classifica da parte di Ntep e compagni. Basta un cross dalla sinistra con una deviazione sfortunata di Moutou per trafiggere il proprio portiere. La seconda miglior difesa della Ligue 1 (la prima tra le umane) crolla di fronte al Rennes, che ora sogna la zona Champions, a -1 da Nizza e St. Etienne, impegnate domani.