Gli azzurrini si riprendono e schiacciano l'Irlanda

Dopo un inizio sfavorevole l'Italia si riprende dallo svantaggio iniziale, vincendo con 3 goal di scarto.

Gli azzurrini si riprendono e schiacciano l'Irlanda
Esultanza dopo il sorpasso dell'Italia.
Irlanda
1 4
Italia
Irlanda: Rogers; B. Lenihan, Keown, Rea, Connors; O’Connor (73' Hoare), D. Lenihan, Byrne (84' Maguire); Charsley (73' Miele), Wilkinson, O’Dowda.
Italia: Donnarumma; Conti, Caldara, Romagnoli, Barreca; Cataldi (Mazzitelli, min. 78), Mandragora, Benassi; Berardi (Garritano, min. 65), Monachello (Ricci, min. 65), Rosseti.
SCORE: 1-0, min. 16, aut. Rosseti. 1-1, min. 28, Benassi. 1-2, min. 35, Rosseti. 1-3, min. 58, Romagnoli. 1-4, min. 80, aut. Lenihan.
ARBITRO: Bart Vertenten (BEL)

A Waterford si gioca la partita tra Italia e Irlanda Under 21, valida per le qualificazioni agli Europeo del 2017 Under 21. Di Biagio schiera un 4-2-2 con Donnarumma all'esordio a soli 17 anni tra i pali, Barreca e Conti terzini, Romagnoli e Caldara centrali, Berardi e Benassi esterni, Mandragora e Cataldi a centrocampo e in attacco la coppia Rosseti-Monachello.

Inizio spumeggiante, Rosseti svirgola dopo una azione di Berardi sulla destra, O'Connor a sua volta impensierisce Donnarumma. Lo stesso portiere del Milan poco dopo dovrà compiere un doppio miracolo. Il goal arriva alla fine, punizione pericolosa, Rosseti sbaglia e finisce in porta, autogoal. L'Italia rischia anche di subire il 2-0 con le incursioni di O'Dowda. Gli azzurrini reagiscono e il pareggio arriva, lancio di Monachello, acrobazia al volo di Benassi ed è 1-1. Al 35', di nuovo assist di Monachello questa volta però è Rosseti a insaccare di testa.

Bastano 13 minuti nella ripresa per chiudere la gara agli azzurri, punizione di Barreca, Romagnoli spicca con un movimento da centravanti deviandola in porta. Gara virtualemente chiusa anche se gli irlandesi provano ad impensierire Donnarumma, prontissimo però il portierino del Milan. A dieci minuti dalla fine gli azzurri trovano anche il quarto goal, Romagnoli devia sul palo, la palla rimbalza contro Lenihan ed è autogoal. 4-1 e passaggio del turno quasi ipotecato per l'Italia Under 21 di Mister Di Biagio.