Risultato Olanda 2-3 Francia in amichevole internazionale 2016

Risultato Olanda 2-3 Francia in amichevole internazionale 2016
Olanda
2 3
Francia
Olanda: (5-3-2) Cillessen; Veltman, Bruma, van Dijk (Afellay 46'), Blind, Willems (76' van Aanholt); Clasie (Depay 46'), Klaassen (76' Wijnaldum), Sneijder (Bazoer 37'); de Jong (Janssen 81'), Promes. All. Blind D.
Francia: (4-3-3) Mandanda; Jallet, Varane, Koscielny, Evra (Digne 46'); Pogba, Diarra (Kantè 46'), Matuidi; Griezmann (Martial 46'), Giroud (73'), Payet. All. Deschamps D.
SCORE: 0-1, 5', Griezmann; 0-2, 13', Giroud; 1-2, 47', de Jong; 2-2, 86', Afellay; 2-3, 88', Matuidi
ARBITRO: Felix Zwayer (GER) Ammoniti: Matuidi (69')
NOTE: Dall'Amsterdam Arena, match amichevole dal grande fascino tra Olanda e Francia.

Per la gara di questa sera è tutto. A nome di Andrea Ciaramellano, Vavel Italia Vi ringrazia per aver seguito in nostra compagnia l'amichevole tra Olanda e Francia e Vi rimanda ai prossimi appuntamenti con il grande calcio, sempre in diretta, qui, su Vavel Italia.

22.55 - Le ultime immagini di questa meravigliosa serata di calcio tra Olanda e Francia.

22.50 - Partita a due volti, nel primo tempo dominio totale della Francia pericolosa praticamente sempre in avanti e in grado di portarsi in doppio vantaggio nel giro di un quarto d'ora. Nella seconda frazione i blues, deconcetrati subiscono la reazione degli Orange che prima accorciano con il braccio di de Jong, e poi la pareggiano all'86' con Afellay ma i galletti riescono comunque a spuntarla con l'invenzione di Payet per l'inserimento di Matuidi che di prima insacca sotto le gambe di Cillessen.

93' - TERMINA QUI IL MATCH! VINCE LA FRANCIA PER 2-3 CON LE RETI GRIEZMANN, GIROUD E MATUIDI.

91' - Martial prova il dribbling in area ma il compagno di squadra nel Manchester United Blind lo blocca sul nascere.

88' - MATUIDIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!! FRANCIA DI NUOVO IN VANTAGGIO CON IL CENTROCAMPISTA NUMERO 14. ASSIST DI PAYET E CONCLUSIONE SOTTO LE GAMBE DI CILLESSEN PER BLAISE MATUIDI: 2-3.

86' - AFELLAYYYYYYYYYYYYY!!!!! PAREGGIO DELL'OLANDA SUGLI SVILUPPI DI CALCIO D'ANGOLO: DEPAY SUBITO PER LO SMARCATO AFELLAY CHE LA PIAZZA SULL'ANGOLO OPPOSTO: 2-2.

85' - Promes si invola in area di rigore, lo ferma bene in corner l'intervento di Koscielny.

82' - Tiro dalla distanza di Dimitri Payet, palla insidiosa che però termina fuori.

81' - Altro cambio per Blind: debutto assoluto per Janssen al posto di de Jong.

79' - OCCASIONE PER PAUL POGBA! Cross da punizione perfetto di Payet, a centro area Pogba prende il tempo su Cillessen svettando su tutti: il suo colpo di testa finisce però sopra la traversa.

76' - Sostituzioni anche nelle file Orange con Blind che cambia Klaassen con Wijnaldum e William con van Aanholt.

73' - Cambio in avanti per Deschamps: entra Gignac per Giroud.

72' - KLAASSENNN! Azione articolata da parte dell'Olanda, Luuk de Jong difende palle e l'appoggia per la corrente Klaassen che conclude forte ma centrale.

70' - Punizione calciata da Willems: palla alta sulla traversa.

69' - Primo cartellino giallo di serata per Blaise Matuidi a causa di un fallo tattico su Bazoer.

67' - PAUL POGBA! Ci ha provato il centrocampista juventino con il sinistro da distanza siderale, pallone bloccato a terra da Cillessen.

65' - FLASH STAT: Luuk de Jong è arrivato a quota 10 tra goal e assist nelle sue ultime 13 presenze tra club e nazionale. (whoscored.com)

62' - Martial scatenato in contropiede! La retroguardia orange si salva spazzando in angolo.

61' - KLAASSENNNNN! Tiro al volo del centrocampista olandese su un cross dall'esterno, la conclusione non termina di molto alla destra di Mandanda. Sarebbe stato un goal fantastico!

59' - PAYET! DIMITRI PAYET! Si accentra il funambolo francese e carica un destro a giro che si stampa sulla faccia esterna del palo e finisce sul fondo.

58' - Cross avvolgente di Pogba in area di rigore, troppa lunga per l'idea del numero 19 rispetto alla posizione di Olivier Giroud.

55' - KLAASSEN! Colpo di testa del centrocampista olandese, blocca Mandanda.

54' - Olanda che ha ritrovato fiducia dopo la rete del pareggio di de Jong, ora è decisamente più pericolosa in avanti con una manovra fluida

49' - Sostituzioni Olanda: Depay e Afellay per Clasie e van Dijk

Sostituzioni Francia: Digne, Kantè, Martial per Evra, Diarra e Griezmann. 

47' - ACCORCIA L'OLANDA!!!!! SEGNA LUUK DE JONG SU CROSS PERFETTO DEL NEO ENTRATO DEPAY! 1-2 ORA ALL'AMSTERDAM ARENA. 

21.55 - Sostituzioni per entrambe le squadre: due per l'Olanda e tre per la Francia.

21.50 - Attimi, emozioni, dettagli. Il tutto immortalato in alcune immagini di questo primo tempo.

21.45 - Eccoli i due goal che stanno decidendo la gara dell'Amsterdam Arena. Prima Griezmann, poi Giroud. Tutto facile per la Francia fin qui.

Il vantaggio immediato della Francia con la punizione di Griezmann. #OlandaFrancia
Vine by Marco Simonelli

Goal by Giroud #NEDFRA 0:2
Vine by Yener1907

47' - FINISCE QUI LA PRIMA FRAZIONE! 0-2 CON GRIEZMANN E GIROUD MARCATORI.

46' - COLPO DI TESTA DI EVRA! Stacca il terzino in area di rigore sugli sviluppi di un corner, sfera bloccata centralmente da Cillessen.

42' - Contropiede condotto da Pogba, il centrocampista accelera e prova un filtrante per Giroud: pallone troppo lungo ed esterno per l'attaccante.

40' - Passaggio all'indietro mal calibrato dalla Francia che per poco non manda in porta de Jong: esce tempestivamente Mandanda e libera in out.

39' - Gioca in casa Bazoer, essendo titolarissimo nello scacchiere dell'Ajax. Il centrocampista classe '96 è corteggiato da mezza Europa, estimatore speciale Pep Guardiola che lo vorrebbe l'anno prossimo nelle file del nuovo Manchester City.

35' - Problemi per Wesley Sneijder che chiede il cambio. Esce il capitano, al suo posto pronto Riechedly Bazoer.

34' - Bello spunto di Matuidi che fugge alla marcatura del difensore, va sul fondo e mette in mezzo: sfera docilmente tra le braccia di Cillessen.

30' - ANCORA FRANCIA! Punizione in mezzo perfettamente calciata da Payet: prima Pogba e poi Koscielny non riescono a colpire il pallone e marcare il tris.

25' - GRIEZMANN! CILLESSEN! Prima l'attaccante dei galletti impatta con prontezza un cross dalla destra di Evra, poi il portiere degli Orange ci mette il piedone e nega la gioia della doppietta. 

22' - PROMES! Scambio repentino con il compagno di reparto de Jong e tiro potente da appena fuori area: conclusione bloccata senza grossi affanni da Mandanda.

18' - ANCORA FRANCIA! ANCORA GRIEZMANN! Matuidi vola sull'out mancino e crossa bene in mezzo, si avventa sul pallone la testa di Griezmann che manda di poco alto sulla traversa.

17' - Pericolosa l'Olanda dalle parti di Mandanda. E' Promes ad andare via sulla sinistra e a crossare basso in area di rigore, la retroguardia francese riesce a liberare

14' - Tutti ad applaudire la leggenda di Johan Cruyff!

13' - OLIVIER GIROUDDDDDDDDDDDDDDD!!!!!!! RADDOPPIO DELLA FRANCIA, MISCHIA DOPO UN CALCIO D'ANGOLO, SVETTA MATUIDI CHE ALLUNGA PER GIROUD E L'ATTACCANTE SIGLA LO 0-2.

11' - Ci ha provato Wesley Sneijder direttamente da punizione: pallone che impatta sulla barriera.

9' - Griezmann scatenato! Il giocatore francese sfugge alla marcatura di Veltman e prova a crossare in area di rigore: la difesa riesce a sventare la minaccia.

5' - GOALLLLLLLLLLLLLLLLLLL!!!!!!!!!!!!! FRANCIA IN VANTAGGIO CON UNA SPLENDIDA PUNIZIONE DI ANTONIE GRIEZMANN! 0-1

4' - DIMITRI PAYET! Subito l'esterno di Deschamps si accende, si accentra e calcia sul primo palo: Cillessen respinge verso la bandierina. Sul pallone si avventa Jallet che rimette dentro, la palla oltre passa tutta l'area senza trovare una deviazione.

2' - Le due squadre si studiano in quest'avvio di gara, possesso a sprazzi per entrambe.

1' - SI PARTE! COMINCIA LA SFIDA DELL'AMSTERDAM ARENA!

20.52 - Un minuto di silenzio per le vittime dell'attentato di Bruxelles. 

20.49 - Dopo la marsigliese, ecco l'inno nazionale dell'Olanda.

20.47 - Giocatori in campo, si inizia con l'inno francese.

20.41 - Tutto pronto dall'Amsterdam Arena, terreno perfettamente curato per ospitare quest'amichevole di lusso. 

20.40 - Klaassen e Payet, i due calciatori potrebbero rendersi protagonisti assoluti del match grazie ai loro strappi e la capacità di mandare in porta i compagni. L'analisi della stagione con i rispettivi club a confronto su Squawka.com

20.25 - Squadre in campo per il riscaldamento 

20.20 - Le distinte ufficiali di Olanda e Francia. 

20.18 - Sballate totalmente le probabili formazioni alla vigilia, Danny Blind e Didier Deschamps mischiano le carte e producono diverse novità nell'assetto e negli uomini. Il tecnico olandese opta per un 5-3-2 c0n Willems e Veltman che dovranno essere bravi a condurre la doppia fase, non facendo appiattire la manovra. In avanti non c'è Huntelaar come si pronosticava bensì Promes e Luuk de Jong, Klaaseen andrà presumibilmente in appoggio dei due. 

Nella Francia, fuori LLoris per Mandanda tra i pali. Non c'è il debutto dal 1' per N'Golo Kantè, al suo posto il veterano Lassana Diarra. Le altre due novità riguardano Jallet e Payet, i due hanno battuto nel ballottaggio i compagni Sagna e Martial. Al suo solito posto Paul Pogba, così come Patrice Evra: i due juventini inizieranno dal primo minuto.

20.08 - UFFICIALI ENTRAMBE LE FORMAZIONI DI PARTENZA!

OLANDA (5-3-2) Cillessen; Veltman, Bruma, van Dijk, Blind, Willems; Clasie, Klaassen, Sneijder; de Jong, Promes.

 

FRANCIA (4-3-3) Mandanda; Jallet, Varane, Koscielny, Evra; Pogba, Diarra, Matuidi; Griezmann, Giroud, Payet. 

20.00 - Prime immagini direttamente dall'Amsterdam Arena, foto e il numero 14 di Johan Cruyff sparsi un pò ovunque

19.55 - Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live ed di Olanda - Francia, match amichevole dal grande fascino utile per testare le proprie capacità. Gli Orange, assenti ingiustificati nel prossimo Europeo, si preparano per le qualificazioni ai prossimi mondiali mentre i francesi si mettono alla prova in vista dell'impegno casalingo del prossimo Giugno. 

Duello tra giganti questa sera all'Amsterdam Arena, nonostante il netto calo degli Orange che hanno palesato la fine di un ciclo proprio nelle qualificazioni del campionato europeo. L'Olanda ha disputato una fase eliminatoria a dir poco deludente e non è riuscita a strappare il pass dopo il terzo posto nel girone B, quindi dopo un lungo e fiorente periodo, questa squadra abbandona una grande competizione. La Francia è d'altra parte l'organizzatrice del Torneo Europeo e, di fatto, non ha intrapreso il turno eliminatorio essendo già qualificata dal prinicipio. In ogni caso, i galletti hanno attestato le proprie abilità in una serie di partite amichevoli, utili per mescolare bene le carte in vista del grande impegno. 

Olanda-Francia, amichevole prestigiosa. | Tuttosport.com
Olanda-Francia, amichevole prestigiosa. | Fonte: Tuttosport.com

La "Koninklijke Nederlandse Voetbal Bond", ovvero la federazione calcistica dei Paesi Bassi, ha deciso di fermare il gioco al minuto 14 in onore di Johan Cruyff: un minuto di silenzio si terrà in seguito scomparsa della leggenda. Cruyff ha portato l'Olanda alla finale di Coppa del Mondo nel 1974 e ha ricoperto un ruolo importante per due grandi club come Ajax e Barcellona. Il tre volte Pallone D'Oro ha anche tramandato le sue idee, svolgendo l'incarico di allenatore sulle due panchine.

Johan Cruyff, leggenda che rivoluzionò il calcio. | Vavel.it
Johan Cruyff, leggenda che rivoluzionò il calcio. | Fonte: @JohanCruyff

L'Olanda piange il suo più grande calciatore della storia e guarda con rammarico la propria posizione attuale, non essendo riuscita a qualificarsi per i campionati europei in seguito ad una serie di performance deludente nelle qualificazioni. Il coach della disfatta è Danny Blind, il tecnico cercherà di utilizzare al meglio queste amichevoli in modo tale da creare una solida ossatura per le qualificazioni della Coppa del Mondo 2018 che si svolgeranno in Russia. L'attenuante su cui può contare la formazione orange è quella che concerne i giovani: è estremamente verde la nazionale messa in campo da Blind, con Rick Karsdorp, Timo Letschert e Vincent Janssen alcuni degli elementi caratterizzanti della squadra. Pedine fondamentali per avviare un nuovo corso e magari ripercorrere le orme delle due ultime apparizioni in coppa del mondo, nelle quali arrivarono una finale, nel 2010, e una semifinale, nel 2014.

Galles-Olanda 2-3, l'ultima amichevole degli Orange lo scorso Novembre. | Skysports.com
Galles-Olanda 2-3, l'ultima amichevole degli Orange disputata lo scorso Novembre. | Fonte: Skysports.com

Il tecnico olandese Danny Blind fu lanciato nella radiosa carriera da calciatore proprio da Cruyff. Le scelte di formazione del coach orange sono ostacolate dalla mancanza di diversi giocatori in vista del doppio impegno contro la Francia e l'Inghilterra, nel match di martedì a Wembley. Il centrocampista dello Stoke City Ibrahim Afellay e il difensore del Sunderland Patrick van Aanholt potrebbero essere convocati all'ultimo per sopperire alle assenze: la coppia di giocatori del PSV Eindhoven formata da Davy Pröpper e Jurgen Locadia è out causa infortunio, e anche Arjen Robben , Daryl Janmaat , Erik Pieters e Ron Vlaar si sono aggiunti alla lista forfait. La non convocazione iniziale di Afellay è stata abbastanza sorprendente in patria, data soprattutto la sua duttilità, mentre Van Aanholt potrebbe rifare la sua apparizione internazionale dopo più di due anni.

Difficile avere certezze sulla formazione che scenderà in campo questa sera, la bozza dell'undici che ha in mente Blind dovrebbe avvicinarsi comunque a questa. Un 4-2-3-1 con un mix tra esperienza e forze fresche che incuriosisce; in porta spazio a Cillessen, nella linea a quattro davanti al portiere dell'Ajax ci sono Karsdorp e Willems sulla fasce e la coppia van Dijk-Blind in mezzo. Cerniera di centrocampo composta dal cervello scuola Feyernoord Jordie Clasie e la vivacità di Georginio Wijnaldum; alle spalle dell'unica punta Huntelaar, Wesley Snejider al centro con Narsingh e Depay dirottati sulle fasce.   

(4-2-3-1) Cillessen; Karsdorp, van Dijk, Blind, Willems; Clasie, Wijnaldum; Narsingh, Snejider, Depay; Huntelaar.

Dato che non ha dovuto disputare il turno eliminatorio per accedere al tabellone Europeo, la Francia ha rimediato effettuando una serie di partite amichevoli per testare la propria forza con rivali di vario calibro. I galetti hanno affrontato queste International friendly con squadre "pescate" da uno dei gruppi di qualificazione, e poi hanno anche duellato con avversari di alto rango come la Germania. Si sono alternati periodi positivi ad altri un pò deludenti, come è avvenuto l'estate scorsa, quando in pochi giorni i ragazzi di Deschamps hanno perso le partite contro il Belgio e l'Albania. Dopo il momento no la rosa si è ripresa, infilando ben cinque successi consecutivi, arrestandosi solo nel novembre scorso nell'ultima partita giocata contro l'Inghilterra (2-0). E' interessante il dato che descrive il trend dei transalpini: solo vittorie o sconfitte, il pari è accantonato. Dopo la partita con l'Olanda, i galletti saranno impegnati contro la Russia in casa: avranno anche una vasta gamma  di ottimi giocatori a loro disposizione, ma alcuni ci sono alcuni assenti come Benzema, Schneiderlin, Valbuena, Guilavogui e Mangala.

Paul Pogba in azione nell'amichevole vinta per 2-0 con la Germania | Skysport.it
Paul Pogba in azione nell'amichevole vinta per 2-0 con la Germania |Fonte: Skysport.it

La Francia cercherà di dare ai giocatori meno impiegati la possibilità di dimostrare il proprio valore e avere la chance di ottenere la chiamata in vista del campionato Europeo. Ad esempio Olivier Giroud, che non ha giocato molto negli ultimi sfide dell'Arsenal si prevede possa partire dall'inizio questa sera, mentre N'Golo Kante, in forma smagliante in questa favolosa Premier League capitanata dal suo Leicester, dovrebbe debuttare con la maglia blu affiancando in mezzo al campo Paul Pogba e Blaise Matuidi. 

Nel 4-3-3 di Deschamps dovrebbe trovare spazio Anthony Martial, il classe '95 acquistato la scorsa estate dal Manchester United, comporrà il tridente con Giroud e Antonie Griezmann, rendendo l'attacco altamente letale in contropiede. In difesa spazio allo juventino Patrice Evra sulla sinistra, con Sagna a destra e il tandem Varane-Koscielny al centro. Tra i pali Hugo Lloris.

(4-3-3) Lloris; Sagna, Varane, Koscielny, Evra; Pogba, Kantè, Matuidi; Martial, Giroud, Griezmann.

Le due squadre si sono incontrate in 23 occasioni e condividono 10 vittorie ciascuno. Gli olandesi hanno vinto 2 partite negli utlimi 5 incontri, due volte si è presentato il pareggio mentre i francesi sono usciti vincitori una volta. Tuttavia, la Francia non è riuscita a vincere nelle ultime due trasferte in terra olandese, ha racimolato una sconfitta per 4-1 nel 2008 e uno 0-0 nel 2004. Gli Orange non battono i rivali in una partita amichevole dal lontano 1963, l'ultima vittoria risale a due Europei fa quando sotto la guida di Marco Van Basten si imposero con un poker firmato da Kuyt, Van Persie, Robben e Wesley Sneijder.

Robin Van Persie fredda Coupet, siglando la seconda rete del 4-1 finale. | Uefa.com
Robin Van Persie fredda Coupet, siglando la seconda rete del 4-1 finale. | Fonte: Uefa.com