Napoli, Vrsaljko pensa solo alla Croazia: "Siamo tra le favorite, vogliamo un grande risultato"

Il terzino del Sassuolo, ai microfoni di Goal.com, ha parlato dell'Europeo che a breve disputerà con la maglia della Croazia.

Napoli, Vrsaljko pensa solo alla Croazia: "Siamo tra le favorite, vogliamo un grande risultato"
Napoli, Vrsaljko pensa solo alla Croazia: "Siamo tra le favorite, vogliamo un grande risultato"

Pochi giorni all'inizio dell'Europeo di Francia 2016 e tutti i protagonisti, nessuno escluso, è assorto nella preparazione con le rispettive Nazionali in vista del fischio d'inizio. Uno dei nomi più chiacchierati, in questo periodo che va a cavallo tra la fine del campionato e l'inizio della manifestazione continentale, è senza dubbio quello di Sime Vrsaljko, terzino destro (all'occorrenza sinistro) della Croazia e, soprattutto, del Sassuolo di Di Francesco.

Il laterale difensivo, così come il resto della squadra, ha stupito tutti nella stagione appena conclusasi e, dopo aver conquistato con i neroverdi l'accesso alla prossima Europa League, in tanti si sono fiondati su di lui. Napoli, Atletico Madrid e non solo sono sulle tracce dell'ex Genoa, che però, come confermato ai microfoni di Goal.com, ha rivolto i suoi pensieri soltanto alla sua Nazionale ed all'Europeo: "Ora sono concentrato solo sulla Croazia, è questa l'unica cosa di cui voglio parlare".

Croazia che, dopo molti anni vissuti in sordina, vuole tornare nel Gotha del calcio Europeo. Vrsaljko ne è convinto e punta forte sulla sua squadra come possibile sorpresa: "Abbiamo una squadra forte e siamo tra le favorite, possiamo fare qualcosa di importante. I risultati ottenuti ci aumentano la fiducia. La gente crede in noi. Tutti vogliamo ottenere un grande risultato agli Europei per far felici i nostri tifosi. Negli ultimi giorni ci siamo allenati duramente per farci trovare al meglio a ciò che ci aspetterà".

Il futuro di Vrsaljko, quantomeno quello recente, è con la maglia a scacchi bianca e rossa, in attesa di provare a raggiungere un risultato storico con la Croazia e, successivamente, di conoscere la nuova destinazione.