Risultato live Inghilterra - Russia in Euro 2016 (1-1): Berezutski acciuffa gli inglesi nel recupero

Risultato live Inghilterra - Russia in Euro 2016 (1-1): Berezutski acciuffa gli inglesi nel recupero
I protagonisti di Inghilterra e Russia. Fonte: Vavel.com
Inghilterra
1 1
Russia
Inghilterra: (4-3-3): Hart; Walker, Cahill, Smalling, Rose; Dier, Alli, Rooney (Wilshere 74'); Sterling (Milner 87'); Kane, Lallana.
Russia: (4-2-3-1): Akinfeev; Smolnikov, V Berezutski, Ignashevich, Schennikov; Golovin (Shirokov 77'), Neustädter (Glushakov 80'); Smolov (Mamaev 85'), Shatov, Kokorin; Dzyuba.
SCORE: 1-1 - Dier 74', Berezutski 92'.
ARBITRO: Nicola Rizzoli (ITA). Ammonisce: Cahill (I), Schennikov (R).
NOTE: Match valido per la prima giornata del gruppo B di UEFA Euro 2016. Dallo Stade Vélodrome di Marsiglia, scendono in campo Inghilterra e Russia. Calcio d'inizio: ore 21.00.

Per Inghilterra - Russia è tutto. A nome di Alessandro Cicchitti la redazione calcio di Vavel Italia Vi ringrazia per aver seguito in nostra compagnia il match e Vi rimanda ai prossimi appuntamenti con Euro 2016, sempre live qui su Vavel Italia. 

23.10 - Ed eccoli i gol che hanno deciso la sfida del Vélodrome di Marsiglia. Prima Dier, poi Berezutski sul gong. 1-1 il finale. 

 
 

 

 

 

23.05 - Con questo risultato maturato a sopresa, il Galles si prende la vetta del gruppo B con 3 punti. Seguono proprio Inghilterra e Russia con il punto rimediato questa sera mentre chiude la Slovacchia ferma a quota zero.

23.02 - E la successiva disperazione inglese. Inghilterra - Russia finisce 1-1.

23.02 - Ecco l'esultanza rabbiosa del capitano russo.

23.00 - Ed ecco il colpo di testa vincente di Berezutski che al 92'  ha dato l'insperato pareggio alla Russia.

22.59 - L'esultanza di Dier e di tutta l'Inghilterra dopo il gol.

22.58 - Ecco la punizione gioiello di Dier che si insacca sotto l'incrocio dei pali.

22.55 - E' stato un finale clamoroso quello andato in scena allo Stade Vélodrome di Marsiglia: dopo il gioiello su calcio di punzione di Eric Dier, l'Inghilterra sembrava avere il match e i tre punti già in tasca. Di contro, una Russia maggiormente propositiva nella seconda frazione di gioco, pareva aver finito le energie... e invece, quando meno te lo aspetti, ecco che il capitano russo Berezutski va ad incornare il pallone per il gol che da un punto e l'inperato pareggio ai russi. Grande beffa per l'Inghilterra. 

93' - FINISCE QUI, NON C'E' PIU' TEMPO A MARSIGLIA! FINISCE 1-1 TRA INGHILTERRA E RUSSIA. DECIDONO I GOL DI DIER AL 74' E BEREZUSKI PROPRIO SUL GONG, AL 92'.

92' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOL PAREGGIO INCREDIBILE DELLA RUSSIA! GOL PAZZESCO DA PARTE DEL CAPITANO BEREZUTSKI CHE HA TROVATO UN COLPO DI TESTA MAGNIFICO SUL QUALE HART NON HA POTUTO NULLA. PAREGGIO CLAMOROSO A UN MINUTO DALLA FINE.

90' - Calcio d'angolo guadagnato da Kokorin. Salgono tutte le torri!

90' - 3 di recupero! 3 minuti di speranze per la Russia.

89' - Ultimo minuto a Marsiglia. Tra poco sapremo l'entità del recupero.

88' - La Russia prova in modo disperato a riversarsi nella metà campo avversaria, ma gli inglesi hanno buon gioco sui palloni alti provenienti dalle retrovie.

87' - Secondo cambio nell'Inghilterra: dentro Milner, fuori Sterling.

84' - Sbaglia completamente Kane che non trova la porta su calcio piazzato. Palla altissima oltra la traversa.

83' - Harry Kane messo a terra da Ignashevich. Altra punizione per i leoni inglesi.

82' - Subito Wilshere protagonista nelle azioni d'attacco degli inglesi: grande scambio con Dier, poi uno due con Alli che restituisce al giocatore dell'Arsenal ma in offside. Inutile il gol a gioco fermo di Sterling.

78' - Primo cambio nell'Inghilterra: dentro Wilshere, fuori Rooney, molto applaudito dai suoi tifosi.

76' - Russia in difficoltà, Inghilterra che prova a chiudere il match: tiro in diagonale da parte di Kane, deviato dall'intervento di Ignashevich, perfetto questa sera.

74' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOLLLL! INGHILTERRA IN VANTAGGIO! CAPOLAVORO DI ERIC DIER! CALCIO DI PUNIZIONE MERAVIGLIOSO DA PARTE DEL CENTROCAMPISTA INGLESE CHE SORPENDE AKINFEEV SUL SECONDO PALO. GOL BELLISSIMO CHE SBLOCCA IL MATCH A 15 MINUTI DALLA FINE. 1-0 INGHILTERRA. 

74' - Anche ammonito  Schennikov. Rooney e Dier intato sono sul pallone.

74' - Spinge ora l'Inghilterra! Punizione dal limite in favore degli inglesi.

73' - Resta però, la parata prodigiosa di Akinfeev che ha cancellato il gol di Rooney.

72' - Sulla ribattuta, Lallana aveva calciato sul palo, ma il gioco si era fermato per offside.

71' - MIRACOLO DI AKINFEEV! PARATA STREPITOSA SUL DESTRO PIAZZATO ALLA PERFEZIONE DA ROONEY. LA MANO APERTA DEL PORTIERE RUSSO DEVIA IL PALLONE CHE POI SBATTE SULLA TRAVERSA ED ESCE FUORI. 

69' - Intanto i due commissari tecnici restano a studiare eventuali mosse che al momento non ci sono state.

68' - Ora c'è molta confusione in campo. L'Inghiltetta è calata molto a centrocampo, mentre la Russia sta salendo con il proprio baricentro. Si prospetta un finale più che mai incerto.

63' - OCCASIONE CLAMOROSA IN FAVORE DELLA RUSSIA! QUESTA VOLTA RIESCE LA SPONDA AEREA DI DZYUBA CHE SERVE A RIMORCHIO SMOLOV VICINISSIMO AL GOL CON UN DESTRO PIAZZATO CHE SI SPEGNE DI POCHISSIMO A LATO. RUSSIA CHE ORA METTE PAURA AGLI INGLESI.

62' - E' Cahill il primo ammonito del match: fallo tattico da parte del centrale del Chelsea che ha messo a terra Dzyuba a centrocampo.

60' - Golovin! Il giovanissimo centrocampista russo ha cercato il jolly dalla distanza. Palla alta sopra la traversa. 

59' - DIER rischia di combinarla grossa! Colpo di testa all'indietro del centrocampista Spurs che ha costretto Hart ad allungare la sfera ancora una volta oltre la traversa. 

58' - Primo flash del match da parte di Kokorin: conclusione da posizione difficilissima che incoccia sul corpo di Rose. Palla in angolo.

55' - ROONEY! Tentativo con il destro da parte del capitano inglese che però non ha trovato lo specchio della porta. Palla di poco alta. 

54' - Ancora un calcio di punizione in favore dei leoni inglesi. Rooney sembra intenzionato a calciare direttamente il porta.

53' - Palla che scorre velocissima nell'area piccola di Akinfeev. Nessun inglese è riuscito nella deviazione, mentre sul prolungamento dell'azione Sterling era stato fermato dallo stesso portiere russo, ma in off side.

52' - Torna in avanti l'Inghilterra. Sterling si accende, danza sulla sfera, poi costringe Smolnikov ad atterrarlo. Punizione vicina alla linea di fondo campo che permette a tutti i difensori di salire nell'area russa. 

49' - Prima occasione della ripresa costruita proprio dai russi, pericolosi a destra con Smolov. Il pallone messo dentro dal fantasista sovietico ha creato molte difficoltà alla retroguardia degli inglesi salvati dall'intervento tutto d'esperienza da parte di Cahill.

48' - Russia molto più propositiva in questo avvio di ripresa. La squadra di Slutski fa girare palla nella metà campo inglese in cerca del varco giusto per far male agli avversari.

46' - Primo pallone della ripresa mosso dalla Russia.

46' - SI RIPARTE! INIZIATO IL SECONDO TEMPO DI INGHILTERRA - RUSSIA. 

22.00 - Tutto pronto al Vélodrome. Sta per iniziare la ripresa. 

21.59 - Squadre di nuovo in campo. Non ci saranno cambi all'intervallo.

21.56 - Si disperano gli inglesi, a tratti straripanti ma spesso poco precisi sotto porta.

21.55 - Ecco alcune immagini relative a questo primo tempo. 

21.53 - Non benissimo la fase offensiva della Russia, monotematica con la scelta di servire palloni alti e difficoltosi per il gigante Dzyuba, marcato a uomo da Cahill. Nel complesso è stata una Russia ordinata che però non ha mai messo pausa ad Hart, inoperoso in questi primi 45'.

21.50 - Spesso devastante sulle corsie esterne, la Nazionale guidata da Hodgson è mancata nell'ultimo passaggio e nelle conclusioni verso la porta di Akinfeev che ha controllato con autorità la situazione. 

21.49 - Primo tempo che ha certificato il dominio territoriale dell'Inghilterra, efficace e performante si dai primi minuti. La grande pressione dei leoni inglesi ha messo a dura prova la difesa russa che nonostante le palesi difficoltà, è riuscita in qualche modo ad arginare l'ondata inglese. 

45' - FINISCE QUI, 0-0 AL TERMINE DEL PRIMO TEMPO ALLO STADE VELODROM DI MARSIGLIA TRA INGHILTERRA E MARSIGLIA. 

45' - Lallana pescato di nuovo in fuorigioco.

44' - Non ci sarà recupero.

43' - Ancora Inghilterra pericolosa: ennesimo cross nel mezzo di Rose per Alli che non si rende conto della grande occasione. La sfera incoccia sulla sua nuca prima che Akinfeev rinvii con i pungi.

41' - Rose! Il terzino sinistro porta palla fino alla trequarti campo, poi causa poco movimento lascia partire un fendente diagonale che non trova lo specchio. Preme molto forte la Nazionale dei tre leoni.

39' - Bellissima idea di Alli che ha peccato nella qualità del tocco verso Kane. Imbucata troppo lunga che finisce comoda tra le braccia di Akinfeev.

36' - Ancora un grande Ignashevich evita che Kane prenda il sopravvento sulla sguarnita difesa russa. Intervento perfetto del russo che concede solo corner.

35' - Giocata bellissima ed efficace di Alli che ha trovato il pertugio per servire Rooney, il cui tiro non è risultato angolato. Akinfiev allontana con i pugni.

30' - Grande anticipo in uscita dall'area di rigore da parte di Ignashevich che poi ha dato il via ad un contropiede veloce terminato con un recupero preziosissimo da parte di un Rooney sempre più centrocampista.

28' - Palla depositata in rete da Harry Kane, ma gioco fermo per fuorigioco. Al momento del tocco di prima di Lallana, l'ariete del Totenham era oltre la linea difensiva della Russia. 

24' - SMOLNIKOV! Grandissimo intervento in scivolata da parte del difensore russo che è rientrato proprio all'ultimo su Sterling lanciato a rete dalla spizzata di testa di Kane.

22' - Adam Lallana! Questa sì, era una grossa occasione per il tornante del Liverpool che dopo aver ricevuto dal solito Walker, ha calciato con il destro chiudendo troppo l'angolo di tiro. Palla fuori di poco.

18' - Altra potenziale opportunità per l'Inghilterra. Ancora dalle corsie, questa volta dalla sinistra, Rose ha messo dentro un pallone che è passato davanti alla porta di Akinfiev senza che nessuno andasse all'impatto decisivo con la sfera. 

17' - Prima opportunità per i sovietici: colpo di testa in anticpo da parte di Ignashevich che ha cercato il primo palo. Hart però non si è fatto sorprendere andando a bloccare la sfera. 

16' - Torna a salire la Russia. Punizione dalla trequarti campo che da la possibilità a tutti i saltatori di entrare nell'area di Hart.

12' - Smalling! il centrale dello United ha provato il colpo di testa ma non ha dato la giusta direzione alla sfera, terminata docile tra le braccia di Afinfeiev.

11' - Inghilterra straripante sulle corsie: ancora a destra Walker, Dier e Lallana mettono a ferro e fuoco la difesa di Slutski. Altro corner per gli inglesi.

9' - Altra chances potenziale per i ragazzi di Hodgson: cross morbido di Sterling che Alli non è riuscito a girare in rete dal centro dell'area di rigore. Poi il gioco è stato bloccato per un offside di Kane che si era avventato sul pallone.

7' - Prima vera chance del match! Ancora i leoni inglesi in avanti con la conclusione in controbalzo provata da Lallana che ha trovato la parata in due tempi di Akinfiev. Grandissima l'azione sulla destra di Walker che con un sombrero aveva creato superiorità numerica.

5' - Prova l'affondo anche la Russia che sfrutta tutta la fisicità di Dzyuba bravo nel difensre palla su Cahill, meno nel servre Kokorin che non arriva sul passaggio corto del compagno.

4' - Prima conclusione del match ad opera di Dale Alli. Ottima sponda volante da parte di Lallana che apparecchia per l'arrivo da dietro di Alli che colpisce male con il sinistro. Palla a lato di molti metri.

3' - Fallo su Adam Lallana. Salgono le torri inglesi.

2' - Subito l'Inghilterra prova a muovere palla sfruttando Rooney, realmente posizionato da mezz'ala sinistra.

1' - Primo pallone gestito dagli inglesi.

1' - SI PARTE!! E' INIZIATA INGHILTERRA - RUSSIA.

21.00 - Scende il silenzio a Marsiglia. Tutto pronto per il kick off.

20.59 - Anche il resto del sestetto è italiano.

20.59 - L'arbitro sarà l'italiano Nicola Rizzoli.

20.58 - Grande risposta del pubblico per questo match. Tutto esaurito al Velodrome.

20.57 - Inno inglese. God save the queen.

20.56 - Prima di dare il via allo spettacolo si pare con gli inni Nazioanali. Si parte con quello russo.

20.55 - Squadre in campo. Boato del Vélodrome.

20.54 - ECCOLO, IL VELODROME. MAGIA!

20.52 - Tutto pronto sul prato del Vélodrome. Le squadre stanno per entrare in campo per il match! Atmosfera devvero elettrizzante.

20.46 - Squadre di nuovo negli spogliatoi. Manca davvero poco al calcio d'inizio di Inghilterra - Russia!

20.42 - Il sole cala sui ripidi spalti dello stadio di Marsiglia; intanto le squadre stanno per terminare la fase di riscaldamento.

20.40 - Diamo anche un'occhiata dall'esterno del Vélodrome. Tutto in ordine.

20.39 - Intanto, Vi diamo un ulteriore aggiornamento dall'esterno dello stadio dove le forze dell'ordine sono riuscite a placare gli scontri che sono avvenuti in città nel pomeriggio. In questo momento è tutto in ordine all'esterno del Vélodrome.

20.36 - Le squadre si scaldano. Ecco lo spettacolo del Vélodrome da altra inquadratura. 

20.33 - Immagini di rara bellezza ci giungono dal Vélodrome di Marsiglia. Le squadre sono in campo per il riscaldamento, intanto è possbile apprezzare la bellezza di questo impiano da questa immagine catturata da uno spettatore presente in tribuna. 

20.32 - Intanto sta crescendo l'affluenza sulle tribune del Vélodrome.

20.32 - Ecco i due schieramenti a confronto.

20.30 - Undici confermato in casa Russia. Nessuna modifica a quello che era lo schieramento ipotizzato alla vigilia da parte di Slutski che si affida subito a Neustadter, fresco di passaporto russo. In avanti, dietro la punta Dzyuba, agiranno Shatov,Smolov e Kokorin.

RUSSIA: (4-2-3-1): Akinfeev; Smolnikov, Ignashevich, Berezutski, Schennikov; Golovin, Neustadter; Smolov, Shatov, Kokorin; Dzyuba.

20.27 - Ed ora passiamo alla lettura della formazione russa, con la scelte adottate dal commissario tecnico Slutski.

20.26 - Davvero una scelta particolare quella di Hodgson che ha deciso di spostare dalla linea degli attaccanti il miglior marcatore della storia della Nazionale inglese. 52 centri per Rooney che questa sera parte diversi metri più indietro rispetto al solito.

20.24 - Uomini confermati, ma con modulo diverso. Dunque Hodgson decide di cambiare qualcosa nell'assetto tattico dei suoi, spostando Rooney nell'inusuale ruolo di mezz'ala sinistra nel centrocampo completato da Dier e Alli. Tutto confermato in difesa con Walker, Smalling, Cahill e Rose davanti ad Hart. Conferme anche in attacco dove la chance dal primo minuto viene concessa a Kane, Sterling e Lallana. Panchina per Vardy!

INGHILTERRA: (4-3-3): Hart; Walker, Cahill, Smalling, Rose; Dier, Alli, Rooney; Sterling; Kane, Lallana.

20.21 - Partiamo dall'undici scelto da Roy Hodgson per la sua Inghilterra, attesa protagonista di questo europeo. 

20.21 - E' il momento di procedere con la lettura delle formazioni ufficiali di Inghilterra e Russia. 

20.17 - Ecco lo spogliatoio inglese con la 10 di Rooney affiancata da fascia dalla fascia da capitano e gagliaredetto della Nazionale dei Tre Leoni.

20.17 - La Russia giocherà con la divisa da trasferta. Rosso amaranto con inserti in oro. 

20.15 - Prima di scoprire le formazioni ufficiali facciamo una breve incursione all'interno degli spogliatoi del Vélodrome per entrare ancor di più in clima partita. 

20.11 - Queste sono alcune delle immagini che abbiamo scelto per raccontarVi la situazione vissuta quest'oggi nella zona del vecchio porto a Marsiglia. 

20.09 - Purtroppo, quest'oggi non parleremo solo di calcio giocato dato che nelle ultime ore Marsiglia è stata presa d'assalto da molti Hooligans inglesi, finiti a contatto con la tifoseria russa. Ci sono cinque feriti inglesi di cui uno in condizioni gravi. 

20.07 - Dunque, la classifica più che provvisoria del gruppo B, vede il Galles a 3, Inghilterra e Russia in attesa di muovere la sfera, e la Slovacchia ferma a quota 0.

20.06 - Intanto, prima di addentrarci nella vicende relative al match che avrà il via alle 21.00, riportiamo il risultato maturato a Bordeaux con la vittoria del Galles che ha piegato per 2-1 la Slovacchia. 

20.05 - A condividere il palco con la Nazionale dei Tre Leoni ci sarà la Russia, squadra in costruzione che si prepara a viviere questo europeo sul riflesso di quello che sarà l'appuntamento grosso: il mondiale casalingo del 2018.

20.04 - Sta per prendere il via l'europeo dell'Inghilterra, data tra le squadre favorite per il successo finale in questa competizione. Gli inglesi arrivano ad Euro 2016 al termine di un percorso netto nelle qualificaizoni: 10 vittorie in altrettante sfide.

20.02 - Benvenuti a Marsiglia, questo è il nuovo Stade Vélodrome, qui, tra poco meno di un'ora, Inghilterra e Russia scenderanno in campo per inaugurare il loro europeo.

20.00 - Cari Amici lettori di Vavel Italia, benvenuti alla diretta scritta live ed di Inghilterra - Russia, match valido per il gruppo B che chiude il programma relativo alla seconda giornata di UEFA Euro 2016

Nella cornice unica di uno Stade Vélodrome rimesso a nuovo proprio in occasione di Euro 2016, la Nazionale inglese e quella russa danno il via alla loro campagna di conquista in terra transalpina. Ad accompagnare l'immediata vigilia del match, nella giornata di ieri ci sono stati diversi scontri tra tifosi con i famigerati Hooligans inglesi che sono entrati in azione creando il panico nella città marsigliese. Le misure di sicurezza sono a dir poco imponenti, e dopo i fatti della scorsa notte, Inghilterra - Russia si gioca in un clima non del tutto rilassato. Per i protagonisti invece, la concentrazione è massima con la tensione che sale di ora in ora; alle ore 21.00 gli inni Nazionali rintoneranno nel cielo di Francia e l'europeo di Inghilterra e Russia avrà finalmente inizio. 

Passata per il canale della manica, lo sbarco in terra francese da parte della Nazionale inglese è stato tra i più attesi. La giovane e rampante Nazionale dei 'Tre Leoni' infatti, arriva ai cancelletti di partenza della massima competizione europea con ambizioni non troppo celate di alzare la coppa. Assente dal povero palmares inglese, l'europeo è una competizione che nel corso delle varie edizioni, l'Inghilterra ha disputato con grande frequenza ma senza cogliere grandi risultati. Ora invece, la giovane Nazionale si pone tra le favorite per la vittoria finale anche grazie ad un biglietto da visita niente male: dieci vittorie nelle altrettante gare di qualificazione per arrivare a questa competizione. Percorso netto per Hodgson e i suoi, pronti a mettersi alla prova ad iniziare dai russi. 

Tutti ad abbracciare Rooney. Fonte: LaPresse.
Tutti ad abbracciare Rooney. Fonte: LaPresse.

Molto più in punta di piedi è stato l'arrivo della Nazionale russa nella terra dei lumi. Reduce dal fallimento del mondiale brasiliano, l'enigmatica Nazionale dell'est sta cercando di porre le giuste basi per farsi trovare al massimo del suo splendore tra due anni, quando proprio la Russia sarà la Nazione che ospiterà i mondiali di calcio. Dopo l'addio di Fabio Capello molte cose dalle parti del Cremlino sono cambiate: la Nazionale sta cercando seppur con molta fatica, di rinnovare il proprio roster, fatto da calciatori ormai sulla scena da molti anni. I giovani però scarseggiano, dunque il ct Leonid Slutski è stato costretto a correre ai ripari cercando di trovare il giusto compromesso tra giovani ed esperti. Il mix che ne è venuto fuori sembra convincere fino ad un certo punto gli addetti ai lavori, anche se, come spesso si dice in questi casi, sarà il campo ad emettere l'inappellabile verdetto. 

I russi festeggiano il successo nelle qualificazioni con la Svezia. Fonte: it.uefa.com
I russi festeggiano il successo nelle qualificazioni con la Svezia. Fonte: it.uefa.com

Molte sono state le critiche avanzate nei confronti di Hodgson in relazione alle scelte che il commissario tecnico inglese ha apportato in vista di Euro 2016. Le convocazioni dell'ex allenatore dell'Inter hanno fatto storcere il naso a molti, in particolare per quelle che sono state le scelte fatte a centrocampo. Nonostante le inaspettate convocazioni di Henderson e Wilshere- entrambi reduci da una stagione no causa infortuni - Hodgson ha l'imbarazzo della scelta per il primo match del suo europeo. 
Ancora con un dubbio legato allo schieramento di gioco da utilizzare, gli inglesi hanno in Joe Hart la loro certezza tra i pali. La difesa, certamente schierata a quattro, vedrà la presenza delle frecce Walker e Rose sulle corsie esterne, con la coppia Smalling - Cahill ha coprire la zona centrale. 

Il centrocampo potrebbe essere composto da tre uomini, ma anche da soli due interpreti. I favoriti per ricopripe la zona nevralgica del campo sono Dier e Alli, - gioielli del Tottenham - con Lallana che potrebbe essere avanzato sulla linea dei trequartisti causa la presenza di Sterling, largo dall'altra parte del campo. In posizione da trequartista agirà l'immenso capitano, Wayne Rooney, mentre la prima ed unica punta sarà l'uragano Harry Kane reduce da una stagione record con gli Spurs. Dovrebbe partire in panchina l'uomo mercato Jamie Vardy, pronto a dare il suo contributo a gara in corso. 

La Nazionale inglese. Fonte: AFP.
La Nazionale inglese. Fonte: AFP.

INGHILTERRA: (4-2-3-1): Hart; Walker, Cahill, Smalling, Rose; Dier, Alli; Lallana, Rooney, Sterling; Kane. C.T: R.Hodgson.

Pronta per scendere in campo anche la Russia di Slutski, anch'esso in attesa di sciogliere gli ultimi dubbi legati ad un undici iniziale che non ha destato doti particolari nei match amichevoli che hanno preceduto questo europeo. Propenso ad adottare un modulo offensivo, la scelta di Slutski potrebbe ricadere sul 4-2-3-1 speculare a quello dei rivali inglesi.

Tra i pali ci sarà l'esperto portiere del CSKA Moska Akinfeev, mentre la linea a quattro di difesa verrà composta dai muscoli e dall'altezza di giocatori come SmolnikovV Berezutski, IgnashevichSchennikov. A centrocampo, i dubbi solo legati alle condizioni di Glushakov che ha un problema muscolare e che molto probabilmente non sarà della sfida. Ecco che allora, nella zona centrale del campo agiranno Golovin e Neustadter, centrocampista dello Schalke 04 fresco di passaporto russo. Il terzetto che agirà dietro il gigante dello Zenit Dzyuba, vedrà Kokorin, Smolov e Shatov.

La Russia. Fonte: Getty Images.
La Russia. Fonte: Getty Images.

RUSSIA: (4-2-3-1): Akinfeev; Smolnikov, V Berezutski, Ignashevich, Schennikov; Golovin, Neustädter; Smolov, Shatov, Kokorin; Dzyuba. C.T: L.Slutski.

Le due Nazionali si sono affrontate in dieci occasioni nella loro storia. Il bilancio complessivo parla di assoluto equilibrio con quattro vittorie a favore dell'Inghilterra, quattro vittorie a favore della Russia e due pareggi. La Nazionale dei tre leoni ha segnato più reti alla Russia, 17 contro 13, anche se, alla fine i risultati complessivi sono risultati identici. 
Lo stato di forma delle due squadre vede gli inglesi in grande ascesa: la Nazionale della Regina infatti, ha perso sono un match amichevole, con l'Olanda a marzo, vincendo i successivi quattro confronti senza punti in palio con squadre di alto spessore. Questi buoni risultati vanno a sommarsi ai dieci successi consecutivi ottenuti nel cammino di qualificazione e all'imbattibilità in match Euro (nei 90 e 120 minuti) che dura dal novembre del 2007. 

La gioia degli inglesi. Fonte: telegrpah.uk
La gioia degli inglesi. Fonte: telegrpah.uk

Molto più traballante il cammino della Russia che dopo aver ottenuto una buona qualifiazione per Euro 2016, è incappata in diverse sconfitte amichevoli che hanno fatto suonare il campanello d'allarme in casa Slutski. Nei cinque match che hanno preceduto la rassegna continenatale, da marzo ad oggi la Russia ha ottenuto un solo successo datato 26 marzo con la Lituania. Da allora sono arrivate quattro sconfitte e un pareggio nell'ultimo match con la Serbia; un 1-1 che ha alleviato il mal umore, ma che non tranquillizza affatto il popolo russo desideroso di vedere una Nazionale forte e combattiva come era un tempo l'URSS, campione d'Europa nel 1960.

La Russia festeggia. Fonte: Getty Images.
La Russia festeggia. Fonte: Getty Images.

Risultato live Inghilterra - Russia, diretta Euro 2016