Euro 2016, gruppo B: a Lens il derby della Gran Bretagna, in campo Inghilterra e Galles

Alle 15:00 allo Stade Bollaert-Delelis di Lens si sfidano Inghilterra e Galles, partita del girone B.

Euro 2016, gruppo B: a Lens il derby della Gran Bretagna, in campo Inghilterra e Galles
Anteprima VAVEL Italia

La prima partita - come tutti i match più attesi - si è giocata con le parole. Ad attaccare per primo accendendo gli animi è stato Gareth Bale, leader indiscusso del Galles: "noi abbiamo più passione ed orgoglio dell'Inghilterra, la nostra nemica", ha detto la stella del Real Madrid. Dichiarazioni che non sono piaciute a Roy Hodgson, che ha risposto dicendo che "sono state parole mancanti di rispetto". Il capitano Wayne Rooney invece ha parlato solo di campo: "ci sarà un'atmosfera da Premier League, sono sicuro che entrambe le tifoserie saranno straordinarie - ha detto il numero 10 dell'Inghilterra - Noi speriamo di fare felici gli inglesi con una grande prova e soprattutto con una vittoria".

Rooney sarà uno dei tanti confermati rispetto alla prima uscita con la Russia. In effetti l'Inghilterra ha giocato un buon calcio, mancando solo in fase realizzativa, il pareggio sul finale è stata una beffa che vorrà essere riscattata sul campo contro i cugini del Galles. Hodgson potrebbe cambiare schieramento, per lanciare dall'inizio Jamie Vardy. Nulla di sicuro. Nel 4-3-2-1 abbiamo già spiegato perchè c'è poco spazio per Vardy: unica soluzione per vedere in campo sia lui che Kane è infatti il 4-3-1-2. Nel qual caso sarebbe Aden Lallana a pagare le scelta tattica, perchè nel centrocampo a rombo per permettersi le due punte servirà una mezz'ala più difensiva, come Milner. Rooney verrà spostato trequartista puro, Dier al centro e Dele Alli alla sua sinistra. Difesa confermata in blocco, sopratutto i terzini Walker e Rose autori di un ottima gara contro i russi. 

Chris Coleman, Ct del Galles, vuole fare l'impresa. "Siamo pronti. E' un grande test e una grande sfida per tutti noi. Se dovessimo vincere saremo qualificati, non dovessmo riuscirci avremo un'altra chance. Abbiamo la possibilità di fare qualcosa di speciale. E' importante avere fiducia" ha dichiarato in conferenza stampa. Il Galles parte sicuramente da sfavorito e questo potrebbe avvantaggiare la squadra di Coleman, alle prese con qualche dubbio di formazione. Il portiere Wayne Hennessey ha subito un infortunio alla schiena, è ancora dubbia la sua presenza dall'inizio: pronto Ward. Questa volta avrà sicuramente spazio dall'inizio Robson-Kanu, autore del gol vittoria dopo che era entrato da dieci minuti: prenderà il posto di J.Williams in attacco. 

IL PRECEDENTE

Sono 102 i precedenti tra Inghilterra e Galles, quest'oggi però è la prima partita in una fase finale di un torneo internazionale. L'ultima vittoria gallese risale al 1984, l'Inghilterra ha vinto sei delle ultime otto sfide. L’unico precedente dell’Inghilterra contro una squadra britannica in un torneo ufficiale è la vittoria per 2-0 contro la Scozia agli Europei del 1996.

PROBABILI FORMAZIONI 

Galles (3-4-3): Ward; Chester, A. Williams, Davies; Gunter, Edwards, Allen, Taylor; Robson-Kanu, Bale, Ramsey.

Inghilterra (4-3-1-2): Hart; Walker, Smalling, Cahill, Rose; Dier, Alli, Milner; Rooney; Vardy, Kane.