Live Germania - Polonia, Euro 2016 (0-0): termina a reti bianche la sfida dello Stade De France

Live Germania - Polonia, Euro 2016  (0-0): termina a reti bianche la sfida dello Stade De France
Germania
0 0
Polonia
Germania: (4-2-3-1): Neuer; Howedes, Hummels, Boateng, Hector; Khedira, Kroos; Mueller, Oezil, Draxler (71' Gomez); Goetze (66' Schurrle). C.T. Loew
Polonia: (4-4-2): Szczesny; Piszczek, Glik, Pazdan, Jedrzejczyk; Blaszczykowski, Krychowiak, Maczynski (76' Jodlowiec), Kapustka; Lewandowski, Milik. C.T. Nawalka
ARBITRO: Bjorn Kuipers (NED) Ammoniti: Khedira 3', Oezil 33', Maczynski 45', Grosicki 54', Boateng 67'.

23.02 - Per oggi è tutto! Io sono Stefano Fontana e vi ringrazio per aver seguito con me questa serata di Euro 2016. Continuate a seguire VAVEL Italia per gli aggiornamenti su questa competizione e per tutto il meglio del calcio e dello sport internazionale. Da parte mia e dell'intera redazione l'augurio di una buonanotte. A presto!

23.00 - Pareggio che va benissimo ad entrambe le squadre:  a quattro punti, con Ucraina a zero ed Irlanda del Nord a tre, la qualificazione sembra oramai cosa fatta.

22.54 - Primo 0-0 di questo Euro 2016, una partita abbastanza noiosa nel primo tempo ma leggermente più movimentata nella ripresa. Ottima difesa della Polonia che ha saputo arginare la compassata manovra tedesca chiudendo spesso in anticipo i quattro attaccanti avversari. Monumentali Glik e Pazdan. Dall'altra parte eccellente prestazione anche della coppia Boateng-Hummels, mentre Lewandowski si è visto molto più in fase di sacrificio ed impostazione che in quella di realizzazione. Clamorose le due occasioni lisciate (nel vero senso della parola) da Milik tutto solo. La sensazione è che l'attaccate dell'Ajax ne abbia subito anche la ricaduta psicologica.

90+3' FINISCE QUI! CI METTE IL PUGNO FABIANSKI IN USCITA, E FINISCE ZERO A ZERO ALLO STADE DE FRANCE!

90+3' - Oezil in mezzo a due sul fondo, arriva senza ritegno Peszko che invece che raddoppiare lo travolge in pieno. Ultima occasione del match per il traversone di Kroos dalla destra.

90+2' - Palla a terra la Germania, finalmente dopo decine di passaggi arriva il traversone di Schurrle, troppo arretrato per Mueller.

90' - Tre di recupero assegnati da Kuipers per il forcing finale tedesco.

89' - Ancora Hector a prendere il fondo a sinistra, ma sul tentato cross è perfetta la scivolata di rientro di Kaputska.

88' - Due al termine, ancora zero a zero allo Stade De France.

87' - Cambia anche l'altro esterno Nawalka: Kamil Grosicki lascia il campo per far entrare Peszko.

86' - Milik in pressione altissima: Howedes è costretto a calciare in fallo laterale.

85' - HOEWEDES! Gran triangolo con Mueller che lo libera completamente solo in area di rigore: il primo controllo è lungo, Pazdan non se lo fa dire due volte e gli calcia addosso. Rimessa dal fondo.

84' - Numero nello stretto di Lewandowski, c'è il braccio di Boateng che lo ferma: Kuipers gli risparmia il giallo, ma forse la volontarietà c'era.

83' - Ennesimo errore di Milik, che sciupa una buona ripartenza e si fa scippare.

82' - A terra Hoewedes dopo un corner, ma il gioco riprende subito.

81' - Schurrle va via a due avversari, ma la chiusura decisiva al centro è sempre quella di Kamil Glik.

80' - Quarto cambio del match: ovazione per l'uscita di Jakub Blazczykowski, spazio al giovane Bartosz Kaputska.

79' - Hoewedes non è un terzino di ruolo e si vede: tentato il traversone dolce di sinistro, si spegne direttamente sul fondo.

77' - Mueller! Riconquista palla su una piccola sciocchezza di Grosicki, dialoga con Gomez e poi va al destro nonostante sia fuori equilibrio: colpo potente, ma poco preciso.

75' - Cambia un centrale Nawalka: fuori Mazcynski, spazio a Jodlowiec.

74' - Lezioso Grosicki che prova il tacco sulla splendida imbucata di Lewandowski: in mezzo però non accompagna nessuno.

73' - Hector fino in fondo, palla in area piccola, ripulisce Pazdan.

71' - Sostituito anche Julian Draxler, venti minuti più recupero per incidere a Mario Gomez.

69' - OEZIIIIIIL! CROSS MANCINO ARRETRATO, OEZIL CI METTE IL PIATTONE SINISTRO E COSTRINGE AL MIRACOLO FABIANSKI! SI ACCENDE LA PARTITA! Angolo per la Germania, la conclusione era centrale ma alta e potente, dal limite.

68' - MILIK! MILIK! ANCORA?! MA COME FA?! ALTRA OCCASIONE DIVORATA DA MILIK, CHE SERATACCIA! Lewandowski spinge il contropiede, Milik fa un gran velo per Grosicki che gli restituisce il favore scaricando la sfera all'altezza del dischetto dove l'attaccante la aspetta tutto solo e... la cicca! Liscio, il secondo dopo quello ad inizio secondo tempo! Che occasione clamorosa!

67' - Altra ripartenza polacca, altro fallo tattico: Boateng ostruisce in ritardo la corsa di Arkadiusz Milik, puntuale il giallo di Kuipers.

66' - Primo cambio tedesco: Andre Schurrle come al solito è il primo innesto di Loew, prende il posto di Goetze con Mueller che era scalato in zona centrale già da qualche minuto.

65' - Kroos! La bomba da fuori col destro, da posizione centrale, sibila poco oltre la traversa.

64' - Bravo Hector in dribbling sulla fascia, ma è sfortunato nello scatto: scivola, palla recuperata da Piszczek.

61' - Milik nel mucchio dalla punizione sulla destra: bravissimo Mueller che indietreggiando anticipa Robert Lewandowski.

61' - Ottimo controllo e protezione di palla di Lewandowski, ma il solito Hummels chiude in rimessa laterale.

60' - Meraviglioso Blazczykowski che ferma Goetze sulla destra, riparte e prende il fallo.

59' - Hummels ci prova di testa sul corner di Oezil, ma la zuccata termina alta.

59' - Lewandowski! Sponda di Grosicki tra le linee dove il centravanti è tutto solo: il tempo di controllarla e rientra benissimo Boateng che lo contrasta in scivolata.

58' - Schema! Lewandowski sorprende tutti col tacco per il mancino di Milik: palla a fil di palo, ma Neuer c'era.

57' - Ottimo spunto di Krychowiak sulla trequarti di pura potenza, gli frana addosso Mueller: punizione interessantissima dai ventisei metri per la Polonia.

56' - Perla di Oezil per il taglio di Draxler, ma legge ancora tutto bene la difesa polacca.

54' - Sciocchezza di Milik che con un tocco lezioso lascia spazio alla ripartenza fulminea di Draxler: Grosicki è costretto ad appendersi alla sua maglietta per fermarlo, giallo sacrosanto.

54' - Ottima azione corale iniziata da Lewandowski sulla sinistra: alla fine Jedrzejczyk si conquista il corner attaccando la linea di fondo.

52' - Si interrompe la lunga pressione tedesca, perchè Kroos entra in ritardo su Milik che aveva recuperato la sfera.

51' - Gran corridoio per Hector che trova lo spazio sulla linea dell'area di rigore e mette dentro il rasoterra mancino: sempre attentissimo Pazdan in anticipo sul primo palo dov'era appostato Mueller.

50' - HUMMELS! Vale come un gol! Che chiusura su Milik, che si era accentrato da destra dopo aver trovato lo spazio giusto. Monumentale in scivolata Mats Hummels.

48' - Traversone mancino di Draxler ancora dal fondo: palla che attraversa tutta l'area e termina in fallo laterale.

47' - Risponde Goetze! Si accende da subito il secondo tempo! Palla dentro sulla destra dove Goetze scarica il missile ma trova i pugni di Fabianski, attento.

46' - NON CI CREDO! INCREDIBILE MILIK! HA SBAGLIATO UN GOL GIA' FATTO! INCREDIBILE, E' DIFFICILE ANCHE DA RACCONTARE! Dopo soli venti secondi Grosicki trova il traversone col destro che sbuca alle spalle di Boateng, in area piccola, dove Milik arriva in tuffo a due passi dalla porta, ma colpisce di naso e la sfera termina fuori! Assurdo, clamoroso!

46' - ECCOLIII! SI RIPARTE!

22.00 - Stessi ventidue sul campo, si attende solo il fischio di Kuipers.

21.58 - Squadre nel tunnel! Giocatori pronti a tornare in campo, accompagnati ovviamente dal quintetto arbitrale.

21.53 - La sensazione è che un gol possa sbloccare la partita ed aprire un valzer di occasioni: per ora, comunque, la Germania predilige il possesso palla prolungato mentre i polacchi cercano la ripartenza letale.

21.50 - Primo tempo a corrente alternata: Germania in controllo all'inizio ed alla fine, meglio la Polonia invece nella fase centrale. Da segnalare un paio di buone iniziative di Khedira, tra i migliori insieme ad Hector e Mueller. Dalll'altra parte invece buon lavoro anche di sacrificio di Milik e Lewandowski.

21.46 - FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO. SENZA RECUPERO, FISCHIA KUIPERS CHE MANDA TUTTI NEGLI SPOGLIATOI SULLO 0-0.

45' - Ammonito Mazcynski, per un fallo sulla ripartenza veloce della Germania.

44' - Khedira! Dopo un cross allontanato arriva come un falco sulla trequarti, alza il sombrero e va al destro al volo da fuori: diversi metri alla destra di Fabianski.

43' - Attacca sempre a sinistra la Germania, dove Hector è in costante sovrapposizione.

41' - Riparte la Polonia, controlla Milik che serve Lewandowski: bravissimo Boateng a salire all'ultimo mettendolo in offside di pochi centimetri. Il centravanti del Bayern sarebbe stato tutto solo ad involarsi verso Neuer.

39' - Bella l'imbucata di Glik per Blazczykowski che riesce ad alzarsi ed a fare sponda di testa: palla tra le linee, ma nessuno ci crede e può ripartire Toni Kroos.

38' - Sta tornando ad alzare i toni la Germania in questo frangente, continuando col possesso palla che distingue il gioco di Loew.

37' - Azione insistita della Germania, ma sulla sponda Mueller è pizzicato in offside.

36' - Mancino di Draxler dalla distanza, anche questo respinto.

35' - Azione insistita della Germania che schiaccia gli avversari in area, ma il tentativo di imbucata di Khedira è neutralizzato.

33' - Ammonito Oezil, che trattiene molto vistosamente Krychowiak, il quale a sua volta aveva recuperato palla ai venti metri per lanciarsi in campo aperto.

30' - Draxler! Palla lunga tagliata di Boateng, è bravissimo il gioiellino del Wolfsburg a rimetterla dentro in acrobazia col tacco, ma sul dischetto non interviene nessuno.

29' - Prova a riorganizzare le idee la Germania dopo una fase di apprensione.

27' - Erroraccio di Glik! Palla regalata ad Oezil che smista subito verso Mueller, ma arriva tempestiva la chiusura di Pazdan.

26' - Da una decina di minuti ha preso fiducia la Polonia, che sta attaccando con continuità.

25' - Bravo Hummels a chiudere su Milik, che aveva trovato il varco giusto in profondità sulla destra.

23' - Blaszczykowski forse con un braccio sul cross mancino di Hector: non fischia Kuipers, non protestano i tedeschi, si riparte da Lukasz Fabianski.

22' - Gran palla lungolinea di Pazdan per Grosicki, deve chiudere in scivolata Hoewedes.

20' - Mura la Germania! Prima Lewandowski dalla parte sinistra dell'area col destro a giro, poi Milik che taglia sul primo palo su cross dal fondo di Grosicki. Entrambe le volte, ci sono tedeschi a respingere la palla.

19' - Sta lentamente uscendo la Polonia in pressing, e la Germania sembra subire: già diversi gli errori in palleggio per gli uomini di Loew.

18' - Hummels senza troppi complimenti su Lewandowski che gli aveva preso il tempo: punizione a centrocampo per i polacchi.

18' - Azione simile di Grosicki che però dalla linea di fondo non trova il traversone giusto: palla direttamente sul fondo.

17' - Uno contro uno di Draxler che si conquista l'angolo sul fondo.

16' - Kroos! Risponde la Germania! Partita divertente ora! Kroos scippa Piszczek sulla sinistra e riesce a mettere in mezzo la rasoiata: sul dischetto arriva per tempo Toni Kroos, che col destro in allungo mette di poco a lato.

15' - Rischia Hummels! Temporeggia troppo il centrale tedesco ed arriva con tutta la sua grinta Lewandowski che gli sfila la palla e gli passa avanti sulla destra. Arrivato sul fondo, la palla è messa dentro dove però fa buona guardia Jerome Boateng.

14' - Quattordici minuti fino ad ora di possesso continuo per la Germania: la Polonia non riesce ad uscire dalla metà campo, ma non ha ancora concesso occasioni da gol.

13' - Molto attivo sulla sinistra il trio Draxler-Hector-Kroos, anche se qui il terzino esagera col filtrante, direttamente nelle mani di Fabianski.

12' - Pessimo destro di Khedira dalla distanza: buona la posizione, ma il destro è troppo esterno e termina vicino alla bandierina.

11' - Kuba col mancino per Lewandowski, pizzicato appena oltre la linea: offside.

9' - Glik senza fronzoli: sulla palla lunga aspetta l'uscita di Fabianski che non arriva, allora in scivolata spazza in fallo laterale.

8' - Per la prima volta accenna un pressing alto la Polonia: ha effetto, dato che Mueller sbaglia il controllo sull'out di destra.

7' - Altra ripartenza fallita dalla Polonia: stavolta nessun fallo, ma un grandissimo rientro di Thomas Mueller sulla dormita di Maczynski.

5' - Hector! Seconda buona occasione in serie per la Germania! Si parte dal dialogo Khedira-Oezil, la palla costeggia l'area e dopo un contrasto schizza sul piede di Hector che va al mancino da fuori: per poco non trova la deviazione vincente di Khedira.

4' - Goetze! Gran cross dalla sinistra di Julian Draxler su cui stacca l'attaccante del Bayern solo soletto sul dischetto: palla ben indirizzata e forte, ma alta.

3' - Khedira cercando il taglio di Draxler, anticipa Glik.

3' - Primo fallo, primo giallo: Milik recupera palla e scatta in contropiede, Khedira ci mette il piede.

2' - Germania in divisa bianca a pantaloncini e calzettoni neri, mentre la Polonia si presenta totalmente in rosso.

1' - PARTITIIII! INIZIA GERMANIA POLONIA!

20.58 - Neuer e Lewandowski per il sorteggio a centrocampo: i due sono compagni nel Bayern di Monaco.

20.57 - Momento dell'inno tedesco, mentre oramai da diversi minuti sul campo sono stese le gigantesche repliche delle due divise, come da prassi in tutte le partite di questo Europeo.

20.56 - Rispondono i polacchi, cantando l'inno a squarciagola con annessa "sciarpata".

20.56 - Splendido colpo d'occhio dei tifosi tedeschi! Una gigantesca bandiera fatta da tantissimi foglietti di plastica invade la curva! Non usuale per una rappresentativa nazionale.

20.55 - SQUADRE IN CAMPO!

20.54 - Piccolo spazio curiosità: nella prima gara dell'Europeo Germania e Polonia hanno tirato verso la porta lo stesso numero di volte (18) centrandola rispettivamente 8 e 5 volte. Nei 17 precedenti sono 8 le vittorie tedesche, 5 i pareggi e 4 le vittorie degli alpini, con 23 e 16 gol segnati.

20.50 - Riscaldamento terminato, dieci al via!

20.43 - Arbitro del match sarà l'olandese Björn Kuipers, assistenti i connazionali van Roekel e Zeinstra. Addizionali invece saranno van Boekel e Liesveld, mentre il quarto uomo sarà l'italiano Orsato.

20.36 - Riscaldamento in corso, immagini dagli spalti.

Polonia (4-4-2): Fabianski; Piszcek, Glik, Pazdan, Jedrzejczyk; Blaszczykowski, Krychowiak, Maczynski, Grosicki; Lewandowski, Milik. C.T. Nawalka

20.30 - Mantiene le promesse della vigilia anche Adam Lawalka, con un solo cambio: gioca il recuperato Grosicki, alla prima presenza in questo europeo, al posto di Kaputska sulla sinistra. In porta però, a sorpresa, c'è Fabianski!

Germania (4-2-3-1): Neuer; Howedes, Hummels, Boateng, Hector; Khedira, Kroos; Mueller, Oezil, Draxler; Goetze. C.T. Loew

20.28 - Tutto confermato per Loew e la sua Germania: recupera Hummels che partirà dall'inizio, così come Khedira, Draxler e Goetze.

20.25 - Andiamo subito con le formazioni ufficiali, mentre allo Stade De France iniziano i preparativi.

20.20 - Eccoci collegati! Quaranta minuti al via in quel di Saint-Denis!

Buonasera a tutti! Io sono Stefano Fontana e seguirò con voi, in diretta per VAVEL Italia, Germania-Polonia! Gara valevole per il secondo turno del Gruppo C, che attualmente vede  le due squadre a punteggio pieno dopo le vittorie dei tedeschi sugli ucraini (2-0) e dei polacchi sull'Irlanda del Nord (1-0) al primo turno. Calcio d'inizio fissato alle 21:00, alle direzioni del fischietto olandese Björn Kuipers, alla nona gara di Europei della sua carriera, novantunesima internazionale.

Atmosfera piuttosto rilassata a Parigi dopo gli scontri dei primi giorni di questo Europeo: tedeschi e polacchi sono nella capitale da questa mattina, ed il clima partita sembra essere all'insegna del rispetto reciproco. Tante storie che si incrociano questa sera: le due squadre si sono già sfidate nel girone di qualificazione, oltre che ad Euro 2008 ed alla Coppa del Mondo 2006 proprio in Germania.

Il momento delle due squadre

Vincendo il girone di qualificazione con 22 punti, la Germania si è aggiudicata la dodicesima fase finale consecutiva nella competizione continentale: l'ultimo anno senza europei fu il 1968, quando la rappresentativa era ancora quella della Germania Ovest. Nelle amichevoli di preparazione, comunque, bilancio positivo per la truppa di Loew: sconfitte combattute contro Inghilterra (2-3) e Slovacchia (1-3) alternate a buone vittorie contro Italia (4-1) ed Ungheria (2-0).

Nella prima partita della fase finale, la banda di Loew ha avuto ragione dell'Ucraina per 2-0 a Lille, grazie alla zuccata di Mustafi, alla sicurezza di Neuer ed al sigillo finale del neo-entrato Schweinsteiger. I tedeschi sono sembrati quadrati ed in controllo, ma chi si aspettava una passeggiata di salute è stato sorpreso dall'ottima resistenza ucraina.

La Polonia, invece, si è qualificata come seconda a ventuno punti, uno solo di distanza dai campioni del mondo tedeschi, trovando la terza fase finale della sua storia agli Europei, dopo le eliminazioni al girone nel 2008 e nel 2012. Anche per i biancorossi belle prove nelle gare amichevoli: 1-0 sulla Serbia e 5-0 sulla modesta Finlandia prima dei due mezzi passi falsi contro Olanda (1-2) e Lituania (0-0).

Domenica, all'Allianz Riviera di Nizza, gli uomini di Adam Nawalka sono passati per 1-0 sull'Irlanda del Nord grazie al gioiellino Milik, ma non senza apprensione. Portare via dei punti dalla partita di stasera, comunque, metterebbe in ghiaccio la qualificazione agli ottavi di finale.

Le ultime dal campo

Soliti dubbi dalle parti di Joachim Loew: Mats Hummels è ancora acciaccato e sarà valutato fino all'ultimo minuto il suo possibile impiego senza rischi. Comunque, già allertato Mustafi. Serratissimo il ballotaggio tra Khedira e Schweinsteiger nel mezzo, mentre Draxler potrebbe rischiare il posto a favore di Andre Shurrle come esterno sinistro nel 4-2-3-1. Confermato Howedes sulla destra, così come Mario Goetze da "falso nueve".

Nawalka sembra orientato al solito 4-4-2, che ha come punte di diamante Arkadiusz Milik e Robert Lewandowski, con la loro incredibile propensione al gol. Nella retroguardia, accanto a Glik dovrebbe esserci Paszdan, con Jedrzejczyk probabilmente preferito a Wawryzniak sulla sinistra. Ballotaggio per il centrocampo: Kaputska sembra in vantaggio su Zielinski per quanto riguarda la fascia sinistra.

Le probabili formazioni

Germania (4-2-3-1): Neuer; Howedes, Hummels, Boateng, Hector; Khedira, Kroos; Mueller, Oezil, Draxler; Goetze. C.T. Loew

Polonia (4-4-2): Szczesny; Piszcek, Glik, Pazdan, Jedrzejczyk; Blaszczykowski, Krychowiak, Maczynski, Kapustka; Lewandowski, Milik. C.T. Nawalka

Le parole della vigilia

Joachim Loew: "Giochiamo contro una squadra molto organizzata, aspettano concentrati, pronti a ripartire. Credo che quello della Polonia sia uno degli attacchi migliori degli ultimi anni. Soprattutto in contropiede. E poi hanno un centravanti che gioca in Bundesliga. Lui sa tutto di noi".

Adam Nawalka: "Rispettiamo la nostra rivale ma scenderemo in campo senza alcun timore reverenziale, lì abbiamo affrontati a testa alta a Varsavia ed a Francoforte e così faremo anche questa volta. - sottolinea l'allenatore polacco - Siamo arrivati a questo Europeo nel migliore dei modi, i ragazzi sono pronti e stiamo migliorando sotto diversi punti di vista, contro la Germania puntiamo alla vittoria consapevoli che sfideremo una delle squadre più forti del mondo".