Euro 2016, Svizzera-Polonia. Chi vince trova CR7 o la Croazia di Perisic e Mandzukic

La squadra di Petkovic sfida Lewandowski e compagni per prendersi un posto nei quarti di finale.

Euro 2016, Svizzera-Polonia. Chi vince trova CR7 o la Croazia di Perisic e Mandzukic
Euro 2016, Svizzera-Polonia. Primo ottavo di finale ad Euro 2016

Dopo due giorni di pausa Euro 2016 è pronto per tornare ad immergersi nelle grandi emozioni del campo. Ad inaugurare la fase ad eliminazione diretta sono Svizzera e Polonia. Calcio d'inizio alle ore 15 allo Stade Geoffroy Guichard di Saint Etienne.

Alla vigilia della manifestazione ci si poteva aspettare che le due squadre superassero il girone eliminatorio, così come è effettivamente accaduto. Entrambe le squadre sono ad una prima assoluta in una fase ad eliminazione diretta in un grande torneo internazionale e questo a dimostrazione della crescita di entrambi i movimenti calcistici. Non a caso tanti giocatori delle due nazionali giocano in campionati europei importanti, su tutti Lewandowski nel Bayern Monaco in Bundesliga. A prescindere da questo, le due squadre hanno avuto percorsi simili nei propri gironi, finendo entrambe seconde alle spalle di super potenze come la Francia per quanto riguarda la Svizzera e la Germania per quanto riguarda la Polonia.

Vladimir Petkovic, skysports.com
Vladimir Petkovic, skysports.com

Petkovic ha fatto vedere di avere una buona squadra, con talento, ma che a volte sembra andare a ritmi troppo bassi, quasi specchiandosi nella qualità che sa di possedere. In una partita senza ritorno la Svizzera non dovrà sbagliare approccio alla partita perchè dall'altra parte non mancano giocatori in grado di punire alla prima occasione utile. Il modulo dovrebbe essere il solito 4-2-3-1 che si è visto anche nella fase a gironi. In attacco il ballottaggio tra Seferovic ed Embolo, idolo della tifoseria, dovrebbe essere vinto dal primo, con il ragazzo del Basilea pronto ad entrare a partita in corso.

Robert Lewandowski, scmp.com
Robert Lewandowski, scmp.com

La Polonia può contare su un'ottima solidità difensiva visto che nelle tre partite del girone non ha subito nessuna rete. La produzione offensiva non è stata straordinaria e tutti aspettano all'appuntamento con il gol Robert Lewandowski. Milik, attaccante dell'Ajax, è già andato a segno, adesso per andare avanti servono le reti del bomber del Bayern Monaco. Dovrebbero partire dal primo minuto anche gli "italiani" Glik e Kuba nel 4-4-2 che ha in mente di schierare in campo il CT polacco.

Probabili formazioni