Live Real Madrid - Siviglia, risultato Supercoppa Europea (3-2 d.t.s): Carvajal regala la coppa ai Blancos!

Live Real Madrid - Siviglia, risultato Supercoppa Europea  (3-2 d.t.s): Carvajal regala la coppa ai Blancos!
Fonte foto: Vavel.com
Real Madrid
3 2
Siviglia
Real Madrid: (4-3-3): Casilla; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Casemiro, Kovačić (James 72'), Isco (Modric 66'); Asensio, Lucas Vázquez, Morata (Benzema 62').
Siviglia: (4-2-3-1): Rico; Mariano, Pareja, Carriço (Rami 51'), Kolo; Iborra (Kranevitter 73'), N'Zonzi; Vitolo, Franco Vázquez, Kiyotake; Vietto (Konoplyanka 67').
SCORE: 3-2 - Asensio 21', Vazquez 41', Konoplyanka 71', Ramos 94', Carvajal 120'.
ARBITRO: Milorad Mažić (SRB). Ammonisce: Vitolo (S), Carvajal, Asensio, James (R). Espelle: Kolo (S).
NOTE: Match valido per l'assegnazione della UEFA Super Cup 2016. Dal Lerkendal Stadion di Trondhein, il Real Madrid affronta il Siviglia. Calcio d'inizio previsto per le 20.45.

Per la UEFA Super Cup 2016 è tutto. A nome di Alessandro Cicchitti la redazione calcio di Vavel Italia Vi ringrazia per aver seguito in nostra compagnia il match, e Vi rimanda ai prossimi appuntamenti sempre qui, live su Vavel Italia.

23.31 - Ecco il gol che ha deciso la UEFA Super Cup 2016! Dani Carvajal.

23.25 - Al Siviglia resta una grande amarezza, non tanto per il gol di Carvajal, ma per quello di Ramos che a 1 minuto dalla fine, ha tolto ogni speranza agli andalusi, ricacciati all'indietro proprio come l'Atletico nel 2014.

23.24 - E' stato un match davvero tirato dove sono emerse tutte le difficoltà delle due compagini: i tanti assenti del Real e i tanti nuovi arrivi del Siviglia hanno dato vita ad un match aperto a gol ed emozioni, che alla fine non ha deluso quelle che erano le attese.

23.22 - La zuccata di Sergio Ramos che ha portato il match ai supplementari, al minuto 93'. Dopo un secondo tempo mal giocato dai Blancos, nel finale è venuto fuori l'orgoglio del campione!

122' - FINISCE QUI! E' FINITA! NON CE PIU' TEMPO. IL REAL MADRID SI PRENDE ANCHE LA SUPERCOPPA EUROPEA, LO FA AL TERMINE DI UNA PARTITA INCREDIBILE CHE SI CHIUDE DOPO 120 MINUTI. DECIDE IL GOL GOL DANI CARVAJAL AL 119' DOPO CHE RAMOS AVEVA PAREGGIATO AL 93'. AL SIVIGLIA NON RESTA CHE LA TERZA SUPERCOPPA PERSA.

121' - Il Siviglia c'ha provato, ma la stanchezza è troppa. Fallo in attacco da parte di Mudo Vazquez. Il match sta finendo.

120' - 1 di recupero.

119' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLL! DANIEL CARVAJAL! CARVAJAL! CARVAJAL! GRANDISSIMA DISCESA DA PARTE DELLO SPAGNOLO CHE RECUPERA A CENTROCAMPO, POI ENTRA NELLA DIFESA DEL SIVIGLIA COME IL BURRO. DESTRO PRECISO E PALLA ALL'ANGOLINO.

118' - C'è spazio anche per il tiro di Casemiro: Rico però non si lascia sorprendere. Siviglia sulle ginocchia.

117' - Real debordante, Siviglia in crisi nera. Modric prova l'imbucata, Rami fa il miracolo.

115' - SERGIO RICO non si fa superare! Altra conclusione, questa volta di James, chiusa alla perfezione da Rico.

114' - BENZEMA. Occasione anche per il francese. Palla a lato.

113' - Altro corner da brividi per il Real Madrid che ha cercato ancora Ramos nell'area degli andalusi.

111' - FANTASTICO! ANCORA SERGIO RICO MIRACOLOSO SU LUCAS VAZQUEZ. IPNOTIZZATO ANCHE LUCAS DA RICO. IL PALLONE VIENE SMORZATO, PASSA MA POI VIENE ALLONTANATO SULLA LINEA. DIFESA CLAMOROSA DEL SIVIGILIA

109' - Intanto Pareja è in difficoltà fisica da qualche minuto.

108' - SERGIO RICO! METTE IL LUCCHETTO LO SPAGNOLO. Grande parata dello spagnolo su James che aveva toccato in allungo il cioccolatino offertogli da Benzema.

107' - Carvajal vanifica l'azione in ampiezza dei suoi con un tocco maldestro. Real che comunque è nettamente più vivo.

106' - VIA ANCHE AL SECONDO SUPPLEMENTARE.

23.00 - Tutto pronto per il secondo supplementare.

22.59 - Siviglia che, lo ricordiamo, è in 10 uomini.

105' - Finisce nell'area del Real il primo tempo supplementare. E' ancora 2-2 il punteggio tra madrileni e sevillisti. Altri 15 minuti prima dei rigori.

105' - Orgoglio Siviglia. Nuovo calcio d'angolo per gli andalusi che vanno alla bandierina dopo la deviazione di Varane.

104' - Rivedendo il gol annullato a Ramos, non abbiamo ravvisato alcuna irregolarità. Ci saranno molte polemiche su questo episodio.

102' - ASSOLO DI KONOPLYANKA CHE DOPO AVER PORTATO A SPASSO TUTTI, HA SPARATO LONTANO DALLO SPECCHIO DI PORTA.

99' - GOL ANNULLATO DOPO MOLTI SECONDI A SERGIO RAMOS. ANCORA RAMOS ERA STATO IL PIU' LESTO DI TUTTI A SFRUTTARE IL CROSS TAGLIATO DI MARCELO. RAMI LO AVEVA PERSO MA L'ARBITRO DOPO ALCUNI SECONDI DI FESA, HA ANNULLATO TUTTO.

99' - Ennesimo corner per il Real Madrid.

98' - Prova a prendere fiato il Siviglia che ora non può più attaccare ma solo difendersi.

94' - Subito doppia occasione per il Real: prima la punizione deviata da Sergio Rico, ora la conclusione da fuori di Modric che termina alta.

93' - ATTENZIONE, SVOLTA ALLA PARTITA: DOPPIA AMMONIZIONE PER KOLO! SIVIGLIA IN 10.

92' - BENZEMA! Errore clamoroso di Rami che viene salvato da un super Pareja, intervenuto in scivolata, alla disperata.

91' - Subito Benzema pericoloso, Real che inizia bene il supplementare.

90' - SI COMINCIA! 1^ SUPPLEMENTARE AL VIA.

22.44 - TUTTO PRONTO PER IL PRIMO SUPPLEMENTARE. 

22.44 - Questi i gol della ripresa: il rigore di Konoplyanka e il pareggio di Ramos.


22.38 - Dunque, non c'è ancora un vincitore. La pioggia norvegese non si ferma mentre la fatica cresce. Altri 30 minuti prima dell'estrema decisione...

94' - E' il match finisce qui. Non c'è più tempo. Si andrà ai tempi supplementari. Grande azione di Lucas Vazquez nell'occasione del gol. La difesa e Sergio Rico non esistono, il pallone è perfetto per Ramos che era salito a fare la punta.

GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL INCREDIBILE. INCREDIBILE. A 1 MINUTO DALLA FINE, L'UOMO DELLE FINALI! IL SIVIGLIA SI ADDORMENTA E LUI, SERGIO RAMOS, LO PUNISCE. 2-2 CLAMOROSO, ALLA SUA MANIERA!

93' - Il Siviglia batte male, ma Mariano rimedia come un centometrista.

92' - VAZQUEZ, TUNNEL DI TACCO A VARANE PER GUADAGNARE CALCIO D'ANGOLO. MAGICO.

91' - Grande, grandissima mischia nell'area del Siviglia: Benzema, poi Ramos ci provano. Il direttore di gara ferma tutto per fuorigioco.

90' - Ci saranno quattro minuti di recupero e un corner per il Real.

90' - Ammonito Kolo nel Siviglia.

89' - Ultimo minuto prima del recupero.

88' - Vitolo penetra ma poi pecca di egoismo. C'era Vazquez tutto solo da servire, Vitolo invece non lo vede e prova l'azione personale. Nulla di fatto.

87' - Il Siviglia guadagna un'altra punizione grazie al Mudo.

87' - RICAMA, SI DESTREGGIA. FA CIO' CHE VUOLE: MUDO VAZQUEZ IS ON FIRE.

86' - Giallo anche per Asensio.

85' - Il Siviglia è tonico a centrocampo. In questo momento, questo fa la differenza. I sevillisti riescono sempre a giocare al meglio il pallone: tranquillità e lucidità.

84' - Contropiede in campo aperto da parte di Vitolo, bloccato dal fallo tattico di Carvajal. Giallo per il 15 blancos.

83' - REAL CHE ORA METTE PALLONI DENTRO, ALTI E TESI. BENZEMA E' IN AGGUATO E INIZIA A FAR PAURA.

81' - Mudo Vazquez si fa sentire anche nella sua area di rigore. Palla recuperata proprio dall'italiano che poi guadagna anche punizione.

81' - CARVAJAL! Gran discesa da parte dell'esterno destro ex Leverkusen che in diagonale ha cercato il jolly. Rico però è attendo e allunga in corner.

80' - Siamo entrati negli ultimi 10 minuti! Il Real Madrid prova ad imbastire azioni pericolose, ma lo smalto non è quello dei giorni migliori. Il Siviglia invece, pensa solo a difendersi.

76' - Fantastico match da parte del Mudo che si sacrifica in fase difensiva guadagnando anche punizione.

75' - Dunque Zidane ha deciso di giocarsi il tutto per tutto con l'ingresso di James Rodriguez. 15 minuti per arrivare al gol del pareggio.

74' - Ora ci sono i cambi, gli ultimi del match: fuori Iborra per Kranevitter nel Siviglia. Dentro James per Kovacic nel Real.

GGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLL! PRECISISSIMO! CALCIO DI RIGORE PERFETTO DA PARTE DELL'UCRAINO CHE SPIAZZA COMPLETAMENTE CASILLA. RIGORE MORBIDO E PRECISO CHE SI SPEGNE LENTO IN RETE. VANTAGGIO SIVIGLIA. 2-1

KONOPLYANKA SUL PALLONE.

71' - CALCIO DI RIGORE. CALCIO DI RIGORE PER IL SIVIGLIA. ATTERRATO VITOLO DA RAMOS.

70' - Gran cross di Vitolo nel cuore dell'area del Madrid. Non ci ha creduto nessun attaccante di Sampaoli. 

68' - Ottima giocata difensiva da parte di Marcelo, bravo nel deviare l'imbucata di Vazquez per Vitolo.

67' - Altro cambio nel Siviglia: dentro Konoplyanka per uno spento Vietto.

67' - E subito Modric prova a mettersi in luce: conclusione da lontanissimo, palla fuori.

66' - Secondo cambio Real: dentro Modric per Isco.

64' - SERGIO RAMOS! STACCO DI TESTA DA PARTE DEL CAPITANO BLANCOS. PALLA CHE FINISCE TRA I GUANTONI DI RICO.

63' - SUBITO BENZEMA. LUCAS VAZQUEZ METTE NEL MEZZO DOVE IL NUMERO 9 COLPISCE DI TESTA. PALLA DEVIATA E DUNQUE CORNER.

63' - Primo cambio nel Real Madrid: dentro Benzema, fuori Alvaro Morata.

62' - Mariano questa volta ci prova dalla distanza: palla molto alta.

59' - Momento positivo per il Siviglia che continua a creare nei pressi dell'area di rigore blanca. Vazquez questa volta non dosa bene il passaggio, facendo perdere due tempi di gioco a Mariano.

56' - N'Zonzi ha provato l'azione di sfondamento passando per vie centrali. All'ingresso dell'area però, il forte centrocampista è stato ben tamponato da Varane.

55' - Ancora scoperto il Siviglia, questa volta salvato dall'anticipo di Rami su uno scatenato Asensio.

54' - Ancora Real, ancora dagli esterni! Gran movimento di Asensio che poi ha messo bene all'indietro per Isco. L'ex Malaga con un paio di finte ha cercato lo spazio, ma il suo tiro è stato deviato in angolo.

53' - PAREJA COME UN GOL! RIPARTENZA MICIDIALE DEL REAL CHE SFRUTTANDO L'INEFFICACIA DIFENSIVA DEL SIVIGLIA HA PERMESSO A LUCAS VAZQUEZ DI METTERE NEL MEZZO PER MORATA, ANTICIPATO SULLA LINEA DI PORTA PROPRIO DA PAREJA.

52' - KOVACIC! Tentativo dalla distanza dell'ex Inter che ha schiacciato il pallone a terra calciando in torsione. Palla rimpallata dalla difesa di Sampaoli.

51' - Intanto c'è il primo cambio in casa Siviglia: esce Carriço, molto dolorante; entra Rami.

51' - Ritmi molto più bassi in questo avvio di ripresa.

49' - Primo squillo del Real in questa ripresa: discesa sulla destra di Lucas Vazquez che poi si accentrato cercando lo specchio di porta. Palla molto alta sopra la traversa.

47' - E' sempre il Siviglia in possesso palla in questo avvio di ripresa.

46' - Subito buon giropalla a smarcare Mariano, andato al cross prevedibile per Vietto.

46' - Primo pallone mosso dal Siviglia.

46' - SI RICOMINICIA. INIZIATA LA RIPRESA TRA REAL MADRID E SIVIGLIA.

21.48 - Tutto pronto.

21.48 - SQUADRE DI NUOVO IN CAMPO. NON CI SARANNO CAMBI ALL'INTERVALLO.

21.46 - Le squadre sono pronte per fare il loro ritorno in campo.

21.45 - Questi sono i due gol che stanno decidendo la sfida!

21.40 - La palla sotto il sette, poi l'esultanza. Questo il primo tempo di Asensio.

21.37 - L'avvio veemente del Real ha fruttato il gol, magnifico di Asensio. A quel punto, il Real ha provato a legittimare il vantaggio, ma nel finale ha finito per subire il ritorno del Siviglia. Vazquez, salito in cattedra in più occasioni, ha rimesso le cose in sesto con un gran destro all'angolo. 

21.35 - Il primo tempo andato in scena al Lerkendal Stadion di Trondhein ha confermato tutte quelle che erano le attese e i pronostici verso questa sfida: il Real Madrid, anche senza i suoi big è sembrata una squadra già pronta e ben assemblata. Il Siviglia invece, ha impiegato molto più tempo nel capire posizioni e movimenti. 

46' - FINISCE QUI, SUL PUNTEGGIO DI PARITA', UN BEL PRIMO TEMPO. E' 1-1 TRA REAL MADRID E SIVIGLIA GRAZIE AI GOL DI ASENSIO E FRANCO VAZQUEZ. SUPERCOPPA CHE RESTA IN BILICO.

45' - Ci sarà 1 minuto di recupero.

43' - Il Real non ci sta: Vazquez arriva fin sul fondo, poi mette nel mezzo per l'inserimento a fari spenti di Isco che di testa non riesce a dare angolo.

41' - L'azione del pareggio sevillista nasce dalla discesa di Mariano, al quale sono stati concessi metri per andare al cross. Il suo fendente è stato intercettato da Vitolo che nel controllo, errato, ha favorito Vazquez: tiro preciso che batte Casilla per l'1-1.

40' - RRRRRRRRRRRRRRRRRRRREEEEEEEEEEETEEEEEEEE!!!! PAREGGIO INATTESO DEL SIVIGLIA! HA SEGNATO PROPRIO LUI, EL MUDO FRANCO VAZQUEZ. SINISTRO AL VOLO CHE TROVA L'ANGOLO GIUSTO! PER CASILLA NON CE NULLA DA FARE. GRANDE GOL DI VAZQUEZ CHE ALL'ESORDIO MARCA IL CARTELLINO. 1-1 IN NORVEGIA.

39' - E' Vitolo il primo ammonito del match.

38' - Il pressing altissimo del Real frutta il recupero palla. Asensio però, questa volta sbaglia tutto.

37' - Fase interlocutoria con il Siviglia che fa girare palla da sinistra a destra. Real che attende l'errore degli avversari per partire in contropiede.

34' - Siviglia che ora fa girare il pallone nella trequarti del Real. 

31' - Ancora Siviglia, improvvisamente rivitalizzato in questi ultimi minuti. Altro pallone rubato dai piedi di Casemiro che ha innescato l'azione di rimessa da parte di Kiyotake. Il suo cross è stato allontanato da Ramos.

30' - CARRICO! REAZIONE SIVIGLIA! GRAN TIRO DALLA DISTANZA DA PARTE DEL DIFENSORE CENTRALE DI SAMPAOLI CHE HA FATTO RIMBALZARE IL PALLONE DAVANTI A CASILLA, QUASI SORPRESO!

28' - Contropiede molto pericoloso imbastito dal Real Madrid: Morata, iniziatore dell'azione, ha scelto male i tempi, andando a servire Asensio che poi si è perso.

26' - Primo lampo con la Roja del Siviglia per Mudo Vazquez. Azione travolgente sulla sinistra dell'ex Palermo che dopo esser arrivato sul fondo aveva messo un pallone delizioso per il liberissimo Mariano. Il terzino però, ha dimostrato scarsa sensibilità: palla alta.

24' - Stesso schema utilizzato in precedenza: palla sul secondo palo per Ramos che in acrobazia non arriva di un niente.

23' - Continua l'arrembaggio del Real Madrid: fallo netto di Pareja su Isco. Altro pallone pronto per essere scodellato nel mezzo.

22' - Davvero un gol magnifico quello del talento spagnolo rientrato dal prestito all'Espanyol. Dopo aver sfruttato i rimpalli difensivi su una rimessa laterale a centrocampo, il pallone è finito sui piedi di Asensio che ha lasciato andare il mezzo esterno. Soluzione magistrale. Palla sotto il sette a legittimare la superiorità del Real.

21' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOLL!!! MAGNIFICO! GOL MAGNIFICO, REAL MADRID IN VANTAGGIO CON L'UOMO MENO ATTESO! ASENSIO HA SFRUTTATO UN PAIO DI RIMPALLI DOPO UNA RIMESSA LATERALE E DAI 25 NON C'HA PENSATO SU. MEZZO ESTERNO FULMINANTE CHE SI INSACCA SOTTO IL SETTE. RICO NON PUO' NULLA, REAL IN VANTAGGIO CON ASENSIO.

19' - Molto basso il Real in fase di non possesso. Siviglia che invece, muove palla con troppa tranquillità, favorendo la facile difesa di Ramos e soci.

17' - Altro brivido corso dalla difesa di Sampaoli. Ancora dalla sinistra Asensio è fuggito via, poi ha messo dentro un pallone radente l'erba che ha creato qualche apprensione ai due centrali andalusi.

16' - Non è ancora entrato in partita il centrocampo del Siviglia. Ne Vazquez ne Vietto sono stati aiutati sin qui.

15' - Ha provato a svariare sulla sinistra Morata, pescato però in posizione di offside.

12' - Altro pallone recuperato dal centrocampo del Real, impeccabile sino ad ora. Il Siviglia poi si salva grazie alla giocata difensiva di Pareja che allontana la sfera.

10' - Torna a girare palla il Siviglia, ma in modo poco efficace. I Blancos occupano bene gli spazi in mezzo al campo e i ragazzi di Sampaoli non hanno grandi sbocchi.

9' - Sempre Real, solo Real in questa fase. Azione che si sviluppa in ampiezza da destra verso sinistra fino a trovare il diagonale del giovane Asensio. Palla radente, bloccata da Sergio Rico.

8' - GRAN PERICOLO NELL'AREA DEL SIVIGLIA: PALLA DEVIATA DA RAMOS, POI ALLONTANATA NEI PRESSI DELLA LINEA DA MARIANO.

8' - Ancora Real pericoloso: primo corner del match per i blancos.

7' - Si torna a giocare, ma c'è stata la reazione del Real che ora comanda in mezzo al campo.

6' - Resta a terra Iborra, colpito in modo involontario da Isco.

5' - ANCORA REAL: grande recupero palla, poi ottima palla scodellata da Kovacic verso il taglio di Isco, bloccato in due tempi da Iborra, intervenuto in modo provvidenziale. 

4' - Il pallone era per il grande ex della sfida, Sergio Ramos, spostato in modo decisivo da Iborra.

4' - Torna in avanti il Real. Punizione dalla trequarti per i blancos con Isco che è pronto a mettere il pallone nel mezzo.

3' - Molto intraprendente l'azione del Siviglia che ha approcciato bene al match.

2' - Siviglia che ora prova a cucire gioco nella metà campo del Real.

1' - Subito gran pressing da parte degli andalusi che hanno ben riconquistato il primo pallone del match.

1' - Primo pallone mosso dal Real Madrid.

1' - VIAAAAAA! SI PARTE, E' INIZIATA LA SUPERCOPPA EUROPEA 2016, REAL VS SIVIGLIA.

20.45 - E' Tutto pronto. Mazic, direttore di gara della sfida, è pronto a dare il via alle ostilità.

20.44 - Ecco la cerimonia che ha preceduto l'ingesso in campo delle due squadre. In questo momento i due capitani, Ramos e Carriço, sono a centrocampo per lo scambio dei gagliardetti.

SQUADRE IN CAMPO.

20.42 - Piove fitto sopra la cerimonia che fa da preambolo alla sfida.

20.40 - Prima di tutto però, c'è la breve cerimonia che apre questa serata di grande calcio.

20.39 - Ormai ci siamo, Real Madrid e Siviglia sono pronte per fare il loro ingresso in campo!

20.34 - Le squadre sono rientrate negli spogliatoi. Mancano appena dieci minuti al kick off. Crescono attesa e trepidazione.

20.26 - Esercizi nello stretto per le due squadre. Intanto, le tribune iniziano a riempirsi.

20.22 - Eccole, le squadre sono in campo per il riscaldamento. Cielo sempre grigio, pioggia a intermittenza.

20.12 - Anche il Real Madrid di Zidane è in campo per il warm up.

20.10 - Ecco il Siviglia sul terreno di gioco.

20.08 - Intanto, le squadre sono pronte ad entrare in campo per svolgere il riscaldamento. Visto il clima e il momento della stagione, sarà necessario effettuare un intenso warm up altrimenti si rischiano anche infortuni.

20.07 - I due schieramenti a confronto, uno di fronte all'altro.

20.05 - Tante sorprese rispetto a quelle che erano le attese della vigilia. Innanzitutto, Sampaoli sceglie il 4-2-3-1 e non il 4-3-3. In porta c'è Sergio Rico e non Soria. Davanti allo spagnolo linea a quattro con l'inserimento di Kolo esterno. Centrocampo muscolare, ma senza nuovi acquisti, con Kranevitter che si accomoda in panchina. Dietro Vietto, spazio al trio Vitolo, Kiyotake, Franco Vazquez, all'esordio con il Siviglia.

SIVIGLIA: (4-2-3-1): Rico; Mariano, Pareja, Carriço, Kolo; Iborra, N'Zonzi; Vitolo, Franco Vázquez, Kiyotake; Vietto.

20.03 - Ora passiamo al primo undici scelto da Jorge Sampaoli, neo allenatore degli andalusi.

20.02 - Ci sono molte defezioni nell'undici titolare che tra poco meno di 45' scenderà in campo a  Trondhein: in porta non recupera Navas, dunque spazio a Casilla. In difesa manca Pepe, mentre a centrocampo la scelta ricade su Kovacic e Isco, con James e Modric in panchina. In avanti Benzema recupera solo per la panchina concedendo la grande chance dal primo minuto al tridente Morata - Vazquez - Asensio.

REAL MADRID :(4-3-3): Casilla; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Casemiro, Kovačić, Isco; Asensio, Lucas Vázquez, Morata. 

19.58 - Partiamo dal Real Maadrid di Zizou che deve rinunciare a moltissimi big...

19.58 - Ora però, è giunto il momento di svelare le formazioni scelte dai due allenatori, Zidane e Sampaoli.

19.56 - Ed ecco la sua maglia con la fascia da capitano all'interno dello spogliatoio del piccolo Lerkendal Stadion.

19.57 - Focus anche su Sergio Ramos. Ecco il momento in cui il capitano Blanco è arrivato a destinazione.

19.55 - Ecco lo spogliatoio del Siviglia che per l'occasione giocherà con la maglia rossa, (proprio come accadde nella finale poi persa del 2014).

19.54 - Queste alcune delle magliette dei blancos. Qualcuno tra questi sarà in panchina, ma non sveliamo nessuna sopresa.

19.53 - Prima di andare a vedere le formazioni ufficiali, facciamo un rapido giro nello spogliatoio delle due squadre.

19.51 - Nonostante tutto, Zinedine Zidane sembra molto rilassato. Eccolo, sorridente, scendere dal bus che ha portato i suoi allo stadio.

19.50 - Questo l'arrivo del Real Madrid. Nell'immagine precedente abbiamo visto l'arrivo del Siviglia.

19.49 - Le due squadre sono giunte allo stadio da qualche minuto. Pochi i tifosi presenti all'esterno date le avverse condizioni atmosferiche.

19.48 - Qui a Trondhein le condizioni non sono delle migliori. C'è un forte vento, pioggia e tanto freddo. La latitudine, la più alta della storia per una finale UEFA, si fa sentire e non poco.

19.47 - I due trofei, la Champions League e l'Europa League, sono uno di fianco all'altro. Le due squadre vincitrici questa sera vanno a caccia di un altro riconoscimento, la UEFA super cup.

19.46 - Benvenuti in Norvegia, questo è il Lerkendal Stadion di Trondhein, qui si gioca la Supercoppa Europea che assegna il primo trofeo internazionale di stagione.

19.45 - Cari amici lettori di Vavel Italia benvenuti alla diretta scritta live ed della Supercoppa Europea edizione 2016. Nel piccolo impianto di Trondhein, in Norvegia, Real Madrid e Siviglia - rispettivamente detentrici di Champions League ed Europa League - vanno a caccia del primo e prestigioso trofeo stagionale.

Il palcoscenico è inesplorato, le latitudini non sono sinonimo di grande calcio e il clima non è dei migliori. Poco importa; in Norvegia, nel piccolo Lerkendal Stadion di Trondhein va in scena il primo vero duello di questa stagione ormai alle porte. Come da abitudine infatti, la Uefa Super Cup o Supercoppa Europea per i più romantici, apre ufficialmente le danze alla stagione 2016/2017, ormai pronta a scattare un po dapperttutto. Di fronte, come due anni fa in quel di Cardiff ci sono i due club detentori di Champions ed Europa League: il Real Madrid di Zinedine Zidane e il Siviglia del nuovo tecnico Jorge Sampaoli.

Il Real, campione nel 2014. Fonte foto: Reuters.
Il Real, campione nel 2014. Fonte foto: Reuters.

I campioni d'Europa, reduci dalla contrastante tournée negli Stati Uniti, sono arrivati in Norvegia privi di alcune pedine di valore assoluto. I vari Ronaldo, Bale e Kroos non sono stati neppure convocati, mentre altri titolari come Keylor Navas e Benzema sono a forte rischio causa infortuni. Ecco che allora, entra in scena la lunga e talentuosa panchina dei Blancos, desiderosa di mettersi in luce agli occhi di Zidane in un match così tanto importante e delicato.
Al contrario, il Siviglia è completamente diverso rispetto a quello che nelle ultime tre stagioni ha sempre vinto l'Europa League. L'arrivo di Sampaoli ha sconvolto il calciomercato che, ha tolto ma ha anche dato molto agli andalusi. Ai blocchi di partenza, il Siviglia si affida alla freschezza dei suoi talenti sudamericani; senza dubbio una scommessa che se vinta, potrebbe rappresentare una piacevole sorpresa già a partire da questa sera.

Il Real si allena sotto gli occhi di Zidane. Fonte foto: Getty Images.
Il Real si allena sotto gli occhi di Zidane. Fonte foto: Getty Images.

Il Real visto in giro per gli stadi degli USA non è stato pienamente soddisfacente, ma a questo punto della stagione è lecito attendersi degli up & down. Priva di molti elementi, i Blancos hanno rischiato il naufragio con il PSG prima di riscattarsi con Chelsea e Bayern Monaco. Tournée positiva sencondo Zinedine Zidane, campione d'Europa al primo colpo ed ora pronto al alzare al cielo il suo secondo trofeo internazionale. A disturbare i sogni di Zizou però, ci sono molti possibili inconvenienti: il primo è senza dubbio legato all'assenza forzata di Cristiano Ronaldo.

Il fuoriclasse di Madeira è ancora alle prese con il problema al ginocchio che ormai un mese fa lo ha costretto alla resa nella finale di Euro 2016. Oltre a CR7, anche Bale e Kroos non sono al seguito della squadra che è volata in Norvegia. Inoltre, ci sono i dubbi Keylor Navas e Benzema che molto probabilmente non avranno modo di giocare e che saranno costretti a lasciare campo libero per Casilla e Morata. Già, proprio su Alvaro Morata sono riposte le speranze del Real: tornato dopo i due anni alla Juve, Zidane ha più volte ribadito la sua stima verso Alvaro, tolto dal mercato a discapito del suo ex compagno di Castilla Jesé Rodriguez, volato alla corte del PSG di Unai Emery.

Tanto lavoro anche per il Siviglia di Sampaoli. Fonte foto: Getty Images.
Tanto lavoro anche per il Siviglia di Sampaoli. Fonte foto: Getty Images.

Se il Siviglia si trova per il terzo anno consecutivo a giocarsi la Supercoppa Europea, grandi meriti vanno proprio al citato Unai Emery. Il tecnico basco, dopo aver plasmato la squadra a sua immagine e somiglianza ha deciso di lasciare l'Andalusia per trasferirsi a Parigi, tra i milioni del PSG. Il d.s sevillista Monchi invece, ha deciso di restare e puntare su Jorge Sampaoli per il dopo Emery. L'allenatore argentino che da ct ha vinto la Copa America del 2015 con il Cile, ha portato nuove idee e calciatori all'interno di uno spogliatoio molto cambiato in questi mesi. Sono arrivati moltissimi talenti, alcuni dei quali ancora grezzi e da perfezionare. Soprattutto, sono partiti i pilastri della squadra: Coke, Krychowiak e Gameiro.

Il rischioso esperimento del Siviglia risulta quanto mai affascinante anche se, il rischio che in questo avvio di stagione le cose vadano per il verso sbagliato è alto. Assemblare nel breve tempo una squadra quasi totalmente nuova non è facile, soprattutto se l'allenatore è costretto fin da subito a preparare sfide di questo calibro. Nonostante cio, in casa Siviglia si respira un clima rilassato con Luciano Vietto che ha preso la scena. Il Lucky è in cerca di riscatto dopo l'anno all'Atletico, e già dal match di questa sera il suo obiettivo è fare gol agli ex cugini. Non sono ancora pronti invece, Vazquez e Ganso. C'è grande curiosità per loro, ma almeno per il momento Sampaoli vuole tenere qualche asso nella manica.

Modric e Zidane. Fonte foto: Getty Images.
Modric e Zidane. Fonte foto: Getty Images.

Come annunciato, Zidane ha gli uomini contati per la sfida al Siviglia. Il tecnico francese ha convocato appena 20 calciatori, alcuni dei quali prelevati dalla Castilla per mancanza di rincalzi. Se le assenze di Keylor Navas e Benzema verranno confermate, Zidane sarà costretto al un 4-3-3 con Kiko Casilla tra i pali. Difesa che vede il recupero di Varane e la contestuale assenza di Pepe, ancora in permesso dopo il successo ad Euro 2016. Con il francesino Sergio Ramos, Carvajal e un Marcelo in grande condizione fisica. A centrocampo è assente Kroos, dunque con Modric e Casemiro toccherà a Isco. Chance anche per James che agirà nel tridente offensivo con Lucas Vazquez e Morata.

REAL MADRID(4-3-3): Casilla; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Casemiro, Modrić, Isco; James Rodríguez, Lucas Vázquez, Morata. All. Z. Zidane.

Grande curiosità invece, nel vedere con che tipo di schieramento deciderà di scendere in campo il Siviglia di Sampaoli. In queste settimane sono stati provati diversi moduli di gioco anche se, per il momento quello pià affidabile sembra il 4-3-3. Dunque schieramento a specchio per gli andalusi che davanti a Soria potrebbero giocare con Ferreira, Pareja, Carriço ed Escudero. A centrocampo c'è spazio per i nuovi Kranevitter e Correa, con Iborra a completare il reparto. Davanti, Vietto sarà il vertice dell'attacco con Sarabia e Konoplyanka ai suoi lati. Naturalmente le possibili sorprese restano dietro l'angolo con i possibili inserimenti di Ganso o Ben Yedder a gara in corso o addirittura dal primo minuto.

SIVIGLIA(4-3-3): Soria; Ferreira, Pareja, Carriço, Escudero; Kranevitter, Correa, Iborra; Sarabia, Konoplyanka, Vietto. All. J. Sampaoli.

Iborra guida il gruppo. Fonte foto: Getty Images.
Iborra guida il gruppo. Fonte foto: Getty Images.

La storia di questa competizione dice chiaramente che il Real Madrid è il club favorito. Nelle ultime due edizioni, entrambe con il Siviglia protagonista, la squadra andalusa ha sempre perso. Nel 2015 per mano del Barcellona al termine di un match epico terminato 5-4 ai supplementari. Nel 2014 proprio per mano del Real Madrid che vinse 2-0 grazie ad una fenomenale prestazione di Cristiano Ronaldo. Il Siviglia ha partecipato anche nel 2007 quando fu sconfitto dal Milan di Kakà e Inzaghi appena qualche giorno dopo la scomparsa di Puerta.

In caso di sconfitta anche oggi, gli spagnoli diventerebbero il club con il maggior numero di sconfitte in Supercoppa Europea, ben 4 su un totale di cinque partecipazioni. Va aggiunta infatti, la vittoria per 3-0 ottenuta nell'agosto del 2006 sul Barcellona di Ronaldinho ed Eto'o. Il Real invece, ha invertito il trend degli ultimi anni dopo che nelle prime due partecipazioni era sempre risultato perdente: nel 2002 è arrivata la prima vittoria con il 3-1 sul Feyenoord, mentre proprio nel 2014 c'è stato il bis ai danni del Siviglia.

Ronaldo. Fonte foto: Getty.
Ronaldo. Fonte foto: Getty.

Live Real Madrid - Siviglia, risultato Supercoppa Europea in diretta