Fox Sports continua a crescere: da domani ecco tre nuovi programmi

Il canale visibile in esclusiva al numero 204 di Sky arricchisce il proprio palinsesto con tre nuovi appuntamenti da non perdere.

Fox Sports continua a crescere: da domani ecco tre nuovi programmi
Marco Foroni, direttore di Fox Sports. Fonte: ufficio stampa Fox Sports

La casa dei top player, Fox Sports, arricchisce la propria selezione di appuntamenti imperdibili con tre nuovi programmi pronti a partire dalla giornata di domani, Lunedì 12 Settembre. Una tripla occasione per entrare ancora di più nelle esclusive che propone il canale visibile al numero 204 della piattaforma di Sky.

In ordine temporale il primo ad aprire le danze di queste novità sarà Football Station, in onda dal Lunedì al Venerdì alle 14.30 e in replica anche alle 17.30. Ogni giorno la Station di Fox Sports effettuerà fermate in Liga, Bundesliga e campionato olandese con sintesi dei match del weekend, approfondimenti e curiosità su tutti i grandi campioni che rendono questi campionati così unici e intriganti.

Alle 15, poi, subito dopo Football Station e sempre dal Lunedì al Venerdì, ecco che Fox Sports è pronta a portare tutti gli appassionati di sport americani nel cuore di MLB, NHL, NFL e basket a stelle strisce con l'appuntamento di USA Today. In replica alle 18, la conduzione è affidata a Roberto Gotta e tra le voci tecniche di rilievo del programma ci sarà anche Nicola ‘Faso’ Fasani, meglio noto come il bassista della band ‘Elio e le Storie Tese’. Notizie, ma anche curiosità dal mondo americano, sempre ricco di aneddoti e storie inaspettate.

Ultimo, ma non di certo per importanza, ecco Smart Football, in onda ogni Lunedì sera alle 23 insieme a Giulia Mizzoni, Alvaro von Richetti, Riccardo Mancini ed Emanuele Corazzi. Trenta minuti in cui si rivivrà tutto il meglio del weekend di calcio internazionale appena trascorso, fra storie, curiosità e nuovi talenti da scoprire. Attenzione poi alla dimensione social di questo programma: attraverso il numero 348 9900080 si potranno mandare note audio con le domande che si vorranno porre ai quattro giornalisti presenti in studio ed entrare così direttamente a far parte del programma.