Calcio inglese: Allardyce si dimette dopo l'inchiesta del Telegraph, spunta Pardew come nuovo CT

Big Sam nella giornata di ieri ha rassegnato le sue dimissioni, chiudendo di fatto la propria esperienza sulla panchina inglese dopo circa 70 giorni. Pardew sembrerebbe il favorito numero uno per sostituirlo, occhio ad Howe e al nostro Roberto Mancini.

Calcio inglese: Allardyce si dimette dopo l'inchiesta del Telegraph, spunta Pardew come nuovo CT
Calcio inglese: Allardyce si dimette dopo l'inchiesta del Telegraph, spunta Pardew come nuovo CT - www.telegraph.co.uk

Dura solo due mesi e mezzo il sogno di Sam Allardyce, scelto dagli alti vertici del calcio inglese per risollevare i Leoni della Regina dopo il flop europeo. L'ormai ex ct dell'Inghilterra, infatti, è stato non troppo gentilmente mandato a casa dalla FA (Football Association, ndr) a seguito dell'inchiesta pubblicata dal Daily Telegraph nei giorni scorsi. L'associazione sportiva inglese ha infatti deciso di cambiare guida tecnica dopo ventiquattr'ore di febbrili discussioni. "E' stata una decisione davvero difficile - ha dichiarato a caldo Martin Glenn, CEO della FA - ma riteniamo sinceramente inappropriato il comportamento di Sam, diverso da quello che ci si aspetta da un CT della nazionale  inglese".

Parole dure ma inequivocabili, che di fatto hanno dato il ben servito all'allenatore nativo di Dudley e che lo hanno spinto a dimettersi proprio nella giornata di ieri ed a seguito dello scandalo scoppiato nelle ultime ore. Procediamo con calma e ordine. Stando alla bomba sganciata dal quotidiano inglese, Allardyce si sarebbe offerto a due affaristi asiatici (in realtà giornalisti sotto copertura), proponendosi di fatto come consulente per aggirare le regole della terza proprietà nell'ambito delle operazioni di calciomercato. Una vera e propria vendita illegale, filmata dagli abili giornalisti e che ha inguaiato Big Sam, messosi in vendita per la "misera" somma di mezzo milione di euro. Con prove del genere le dimissioni, utilizzando un modo di dire ormai noto, potevano solo accompagnare.

Pronti a voltare immediatamente pagina, come solo gli inglesi sanno fare dopo uno scandalo che li vede protagonisti, la FA continua la frenetica ricerca del nuovo CT che dovrebbe sedersi al più presto sulla panchina della squadra della regina, essendo ormai prossima la sfida contro Malta, valida per le Qualificazioni ai prossimi mondiali. Dopo i nomi di Mancini e Pardew, in queste ore è spuntata la candidatura di Eddie Howe, attualmente in forza al Bournemouth. Secondo i bookmakers, comunque, il più indicato a sedersi sulla gloriosa panchina inglese è proprio Pardew, figura esperta del soccer made in England e momentaneamente sotto contratto con il Crystal Palace. Si attendono sviluppi.