Coppa d'Africa 2017: sorteggiati i quattro gironi

In serie A saranno ventitre i giocatori sicuramente chiamati, senza considerare eventuali sorprese dell'ultimo minuto. "Piangono" Juve e Napoli, non sorride la Roma. Convocati, inolter, anche Badu e Wagué dell'Udinese ed Embalo del Palermo.

Coppa d'Africa 2017: sorteggiati i quattro gironi
www.fantamagaine.com

Sorteggiati i gironi per la Coppa d'Africa 2017, che si terrà in Gabon a partire da metà gennaio. Per la gioia dei vari club interessati, però, i nazionali delle squadre africane dovranno essere a disposizione da almeno un mese prima, condizione che allungherebbe di fatto la permanenza dei giocatori in Africa e la loro lontananza dai rispettivi campionati. Sorteggiati ieri in Gabon, nella città di Libreville, i gironi si prospettano fin da subito emozionanti ed incerti. 

Nel gruppo A girone equilibrato e non troppo ostico per la capolista Gabon, che si ritroverà ad affrontare il Burkina Faso, la Guinea Bissau ed il Cameroon, attualmente nazionale non insuperabile ma vera e propria storica partecipante del più importante torneo continentale africano. Più difficile, invece, il gruppo B, con Algeria e Tunisia pronte giocarsi il primo posto, Senegal e Zimbabwe permettendo. Sorride invece la Costa d'Avorio, attuale campione in carica, che dovrà vedersela con Togo e Repubblica Democratica del Congo, dovendo temere solo le offensive del temibile Marocco. 

Ultimo girone, quello D, ugualmente equilibrato, con la favorita Egitto che sarà sicuramente insidiata dal Ghana. Pronte ad eventuali sgambetti, Uganda e Mali. Definiti, dunque, i sorteggi, è tempo per i molti club di pensare ad eventuali soluzioni tattiche per sopperire all'assenza dei propri campioni. In Italia, per esempio, la Juventus dovrà pensare a come sostituire Benatia e Lemina, il Napoli dovrà invece dire momentaneamente addio ad El Kaddouri, Ghoulam e Koulibaly. Più doloroso, invece, il distacco tra la Roma e Salah, sicuramente uno dei giocatori africani più forti in questo momento.