Barcellona, Suarez verso il rinnovo fino al 2022

L'attaccante uruguaiano resterà in blaugrana almeno fino al 2022. Manca solo l'ufficialità.

Barcellona, Suarez verso il rinnovo fino al 2022
Suarez, vicino il rinnovo con il Barcellona fino al 2022

Il matrimonio tra Luis Suarez ed il Barcellona non si concluderà, andrà avnti ancora per più di un lustro a suon di gol e giocate sopraffine.

A rendere nota la notizia, non ancora ufficiale, ci ha pensato il presidente del Barcellona, Josep Maria Bartomeu che ha rilasciato una piccola intervista alla radio uruguaiana Radio Vision Celeste: "Il rinnovo è cosa fatta, mancano solo alcuni dettagli minori. Luis rimarrà certamente a Barcellona. E' amato da tutti e lui è molto affezionato al club. Nei prossimi giorni o al massimo nel giro di alcune settimane lo ufficializzeremo. Per tutti i tifosi è un giocatore molto importante e fa parte di un tridente spettacolare, oltre che aiutare il gioco di squadra".

Il patron dei blaugrana ha poi proseguito aggiungendo alcuni particolari del rinnovo contrattuale del suo fuoriclasse: "Prolungheremo il contratto fino a quanto la legge ci consente, ma l'obiettivo è che Suarez rimanga fino alla Coppa del mondo in Qatar, in programma nel 2022. Vorremmo anche di più ma, per adesso, il contratto sarà firmato fino al 2022, perché bisogna adattarsi alla legge che prevede un contratto massimo di cinque anni. Vogliamo che Luis resti nel nostro club anche dopo la pensione".

Il due volte "Scarpa d'Oro" dunque non si muoverà dalla Catalunya, e continuerà a comporre uno dei tridenti più forti di tutti i tempi. "La premiata ditta" Suarez - Messi - Neymar non si sventrerà e delizierà i palati ormai sopraffini dei tifosi blaugrana ancora per un po', abituati nell'ultimo decennio ad un calcio d'elitè.

Andrà ancora a caccia di riconoscimenti con il suo club di appartenenza, sia in Spagna che in Europa. Dopo aver vinto la UEFA Champios League nel 2014/2015, con annessi la Supercoppa Europea ed il Mondiale per Club nello stesso anno, ci riproverà già da questa stagione per cercare di spodestare dal trono i rivali del Real Madrid.