Qualificazioni Russia 2018: il Brasile per staccare il pass mondiale

I Verdeoro potrebbero staccare già questa notte il pass per il mondiale russo. Un successo contro il Paraguay, ed una serie d'incastri nella parte centrale della classifica, potrebbero far gioire la Selecao.

Qualificazioni Russia 2018: il Brasile per staccare il pass mondiale
Qualificazioni Russia 2018: il Brasile per la qualificazione

Il Brasile vince e convince. Segna a raffica, diverte. Una Selecao finalmente convincente, che però non ha ancora staccato il biglietto per la qualificazione ai prossimi mondiali. Dopo il netto 4-1 inflitto all'Uruguay, la selezione verdeoro vuole continuare ad esprimersi su grandi livelli, e praticare un bel calcio. Sono nove finora le vittorie conseguite nel girone sudamericano dalla selezione allenata da Tite, successi che hanno posto in vetta alla graduatoria il Brasile, a quota 30 punti, con un vantaggio rassicurante rispetto alla quinta piazza (10 punti), quella valevole per il playoff, di attuale proprietà dell'Ecuador. L'avversario di turno è il Paraguay, settimo a 18 punti, ma pienamente in lotta per i primi quattro posti. Gli uomini di Arce sono ritornati in corsa dopo il successo casalingo ottenuto ai danni della nazionale ecuadoregna, di certo non sarà semplice imporsi in trasferta al cospetto dei verdeoro, ma anche un punto potrebbe far sognare i paraguaiani.

QUI BRASILE: E' in forma scintillante la nazionale guidata dal commissario tecnico Tite. L'attacco verdeoro è una macchina perfetta: 32 gol realizzati in 13 gare, quasi 2.5 di media per una squadra che diverte, ma allo stesso tempo è tremendamente efficace. Quella che scenderà in campo all' Arena Corinthians con ogni probabilità sarà l'identica versione del Brasile ammirata qualche giorno fa contro l'Uruguay. In difesa, salvo cambiamenti dell'ultim'ora, vedremo all'opera ancora una volta la coppia centrale tutta interista Miranda/Murillo, mentre a centrocampo Paulinho sarà il cardine, intorno al quale ruoterà l'intera mediana verdeoro. Coutinho e Neymar agiranno alle spalle dell'attaccante Firmino.

QUI PARAGUAY: I tre punti conquistati al 'Estadio Defensores del Chaco' di Asuncion contro l'Ecuador ha ridato all'albirroja speranze di qualificazione. Il commissario tecnico Francisco Arce confermerà il modulo 4-2-3-1, piuttosto offensivo, con Lezcano unica punta ed il 'torinista' Iturbe sulla trequarti campo con il compito di creare grattacapi alla linea difensiva avversaria. La cintura di centrocampo è la solita, quella composta dai cagnacci Riveros e Caceres.

QUESTE LE PROBABILI FORMAZIONI:

Brasile (4-3-3): Alisson; Dani Alves, Marquinos, Miranda, Marcelo; Paulinho, Casemiro, Renato Augusto; Coutinho, Firmino, Neymar Jr. Allenatore: Tite

Paraguay (4-2-3-1): Silva; Veron, Valdez, Da Silva, Alonso; Riveros, Caceres; Iturbe, Dominguez, Almiron; Lezcano. Allenatore: Francisco Arce