Ufficiale: Emerson Palmieri convocabile da Ventura

Il laterale della Roma ha espletato tutte le pratiche: è pronto per essere convocato dalla nazionale italiana.

Ufficiale: Emerson Palmieri convocabile da Ventura
Ufficiale: Emerson Palmieri convocabile da Ventura

La nazionale italiana si appresta ad accogliere un nuovo oriundo, come ormai in voga negli ultimi anni. La notizia che circolava da giorni, ora ha assunto i crismi dell'ufficialità: il laterale sinistro della Roma, nativo brasiliano, Emerson Palmieri, da ieri è ufficialmente convocabile dal commissario tecnico dell'Italia, Giampiero Ventura e può giocare nella Nazionale italiana. E' stata la Fifa a comunicare alla Figc l’eleggibilità azzurra dell’esterno giallorosso.

Nella documentazione inviata alla Fifa, è stato allegato un documento rilasciato dal comune di Pavia il quale attesta che Emerson Palmieri è italiano per "jure sanguinis" e nel 2015 ha ottenuto il nostro passaporto, perché discendente del signor Alfonso Palmieri nato a Rossano, in provincia di Cosenza, il 12 maggio 1853. A riportarlo è l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

Intanto, via libera dalla CBF, la federcalcio brasiliana che ha certificato il fatto che Palmieri non abbia mai giocato per la nazionale maggiore brasiliana, in gare ufficiali. Vanta solo ed esclusivamente 9 presenze nella rappresentativa under 17 verdeoro.

Molto probabilmente il tecnico Gian Piero Ventura non si lascerà sfuggire la possibilità di convocare il laterale sinistro che tanto bene si sta disimpegnando con la Roma in questa stagione. Per l'ex allenatore del Torino, il possibile innesto di Emerson potrebbe colmare la lacuna sulla corsia mancina che attualmente vede l'exploit dell'atalantino Leonardo Spinazzola.

I prossimi calciatori che potrebbero diventare eleggibili per Ventura potrebbero essere Amadou Diawara, giovane centrocampista guineano del Napoli che ha avviato le dovute pratiche già diversi mesi fa, e Federico Fazio, difensore centrale della Roma che a 30 anni culla ancora l’ambizione di esordire in Nazionale.