Gold Cup, quarti di finale: Stati Uniti e Costa Rica qualificate

Stati Uniti e Costa Rica vincono e volano in semifinale. Nulla da fare per El Salvador e Panama, con quest'ultima uscita in maniera molto sfortunata.

Gold Cup, quarti di finale: Stati Uniti e Costa Rica qualificate
CONCACAF

Nella scorsa notte sono inziate le gare valide per i Quarti di Finale della Gold Cup. Gli Stati Uniti non hanno faticato più di tanto contro El Salvador, compagine domata per 2-0. Tanti rimpianti e sfortuna, invece, per Panama che è stato eliminato dalla Costa Rica per 1-0 dopo un match combattuto e tirato che poteva tranquillamente proseguire fino ai tempi supplementari.

COSTA RICA 1 - 0 PANAMA

In quel di Philadelphia abbiamo assistito a un match intenso e molto equilibrato. La Costa Rica partiva favorita, e lo ha dimostrato mettendo in mostra delle ottime trame offensive e una ragnatela di passaggi qualitativi che ha costretto il Panama e retrocedere e a giocarsela in una maniera più compatta. Il tempo passa, e il risultato di 0-0 sembra essere quello più giusto. Non a caso le due squadre godono di una buonissima organizzazione che ha portato loro a subire pochi goal nella fase a gironi. Quando tutto sembrava scritto, lo sfortunato Godoy regala il vantaggio alla Costa Rica mandando il pallone nella porta sbagliata. Nei dieci minuti restanti, Panama cerca in tutti i modi di agguantare il match, ma gli uomini di Ramirez tengono bene il campo e si aggiudicano la qualificazione. Che sfortuna, ma il calcio è questo. Chissà il povero Godoy come si sentirà adesso, autore di un autogol difficile da digerire. Tuttavia, però, i panamensi possono ritenersi soddisfatti di quanto hanno fatto nel corso della competizione, e potranno costruire qualcosa di importante per provare ad andare sempre più in fondo nei prossimi anni.

STATI UNITI 2 - 0 EL SALVADOR

Nessun problema per gli Stati Uniti contro El Salvador. I ragazzi di Arena hanno dimostrato tutta la loro superiorità sotto ogni punto di vista, chiudendo la pratica già nella prima frazione di gioco. Gonzalez e Lichaj i marcatori della qualificazione, entrambi imbeccati alla grande dai due "Top Player" della squadra, Bradley e Dempsey. El Salvador accusa il colpo, ma nella ripresa prova quanto meno a riaprire in match con una serie di conclusioni dalla lunga distanza che non impegnano più di tanto Howard. Americani che, dunque, volano alla fase successiva consapevoli di essere migliorati soprattutto nella fase difensiva, aspetto che nelle prime giornate aveva portato a una serie di goal incassati. I salvadoregni hanno fatto il possibile, ed è già un miracolo essere arrivati fin qui. Non dispongono di grande qualità, ma hanno ugualmente regalato al loro popolo la soddisfazione di disputare un Quarto di Finale della Gold Cup.