ICC - Vittorie per Barcellona, Juventus e Manchester City

Grande spettacolo nei match della notte con Neymar ancora a segno, i bianconeri ne rifilano tre al Psg mentre Guardiola cala il poker contro Zidane.

ICC - Vittorie per Barcellona, Juventus e Manchester City
ICC - Vittorie per Barcellona, Juventus e Manchester City

E' stata una notte vivace e con tanti gol quella appena trascorsa con le tre sfide valide per l'International Champions Cup, il torneo estivo più prestigioso. Sorridono Barcellona, Juventus e Manchester City: i Blaugrana, in attesa di Coutinho, battono il Manchester United di Mourinho grazie alla rete dell'uomo del momento Neymar. La squadra di Allegri vince 3-2 contro il Psg grazie alla doppietta di Marchisio e il gol di Higuain, mentre il nuovo Manchester City di Guardiola rifila quattro reti al Real Madrid. 

BARCELLONA - MANCHESTER UNITED 1-0

Nel primo match della notte Italiana, il Barcellona vince di misura contro il Manchester United. Partita subito vivace sin dalle prime battute con occasioni da una parte e dall'altra e i portieri protagonisti, De Gea si supera su Suarez mentre Cillessen fa gli straordinari su Rashford. Con il passare dei minuti, però, la squadra di Valverde cresce e al 31' passa in vantaggio sempre con Neymar che sfrutta una disattenzione di Valencia e da pochi passi non sbaglia per l'1-0. Nel secondo tempo tantissimi cambi da una parte e dall'altra e ritmi più bassi, il Barca, comunque, si divora il gol del raddoppio con Paco Alcacer. Finisce 1-0 per i blaugrana in quel di Washington. 

PARIS SAINT GERMAIN - JUVENTUS 2-3

Prima vittoria, nella tournée americana, per la Juventus che a Miami batte il Paris Saint Germain per 3-2. Nel primo tempo Allegri manda in campo la formazione titolare, con Benatia e Chiellini al centro della difesa e Bentancur inserito in mezzo al campo al posto di Pjanic e al fianco di Khedira. La prima occasione è per la Juve, Dybala, al termine di una serpentina in area, calcia a giro a lato. Il Psg risponde con un tiro da fuori area di Di Maria, respinto da Buffon. Nel finale di tempo, però, i bianconeri si portano in vantaggio con Higuain dopo un bellissimo triangolo con Dybala.

Nella ripresa tanti cambi e bianconeri vicini al raddoppio con Sturaro che centra in pieno il palo. Gol mangiato, gol subito, perché tre minuti dopo Di Maria apparecchia la tavola per Guedes che da due passi non sbaglia, 1-1. La gioia dei parigini dura poco perché al 62' la squadra di Allegri torna di nuovo in vantaggio con una sassata di Marchisio che termina sotto la traversa, 1-2. La squadra di Emey non ci sta a perdere e agguanta il pari all'80' con un colpo di testa di Pastore su cross di Kurzawa ma non è finita qui, perché all'89' Marchisio trasforma dal dischetto il rigore del definitivo 2-3. 

MANCHESTER CITY - REAL MADRID 4-1

Davanti ai 93mila spettatori del Colliseum Stadium di Los Angeles il Manchester City di Guardiola, già in forma campionato, stritola il Real Madrid vincendo 4-1. Punteggio che poteva anche essere più largo visti i legni colpiti dalla squadra che ha speso quasi 250 milioni di euro in questa sessione di mercato. Primo tempo che termina senza reti ma nella ripresa si scatena la compagine inglese. Otamendi al 51' sblocca la sfida con un tap-in sotto porta. Passano sette minuti e il "Man of the Match" Sterling raddoppia con un piatto destro dall'interno dell'area. Al 66' arriva anche il tris dei citizens con Stones prima della quarta rete di Diaz con un bel mancino da fuori area. Il gol della bandiera, per le merengues, viene realizzato dal 19enne Oscar Rodriguez nel finale.