Verso Russia 2018 - La Francia è uno spettacolo: battuta l'Olanda 4-0

I transalpini battono 4-0 gli orange grazie alla doppietta di Lemar e le reti di Griezmann e Mbappè, Mondiale più vicino.

Verso Russia 2018 - La Francia è uno spettacolo: battuta l'Olanda 4-0
Verso Russia 2018 - La Francia è uno spettacolo: battuta 4-0 l'Olanda
FRANCIA
4 0
OLANDA
FRANCIA: LLORIS; SIDIBE, KOSCIELNY, UMTITI, KURZAEA, KANTE, POGBA, COMAN (81' LACAZETTE), GRIEZMANN (89' FEKIR), LEMAR, GIROUD (76' MBAPPE). ALL. DESCHAMPS
OLANDA: CILLESSEN; FOSU-MENSAH, DE VRIJ, HOEDT, BLIND,WJNALDUM, STROOTMAN, ROBBEN, SNEIJDER (46' VILHENA), PROMES, JANNSSEN (64' VAN PERSIE). ALL. ADVOCAAT
SCORE: 4-0. 1-0 14' GRIEZMANN, 2-0 73' LEMAR, 3-0 88' LEMAR
ARBITRO: ROCCHI AMMONITI: GRIEZMANN, LACAZETTE, KURZAWA (F), STROOTMAN (O) ESPULSI: STROOTMAN (O)
NOTE: STADE DE FRANCE INCONTRO VALIDO PER LE QUALIFICAZIONI AL MONDIALE 2018

Show della Francia allo Stade de France. La squadra di Deschamps batte l'Olanda 4-0 e vede il Mondiale sempre più vicino. Sfida senza storia con i transalpini che chiudono il primo tempo in vantaggio grazie al gol di Griezmann. L'Olanda non riesce a reagire e nella ripresa rimane anche in dieci uomini a causa del doppio giallo rimediato da Strootman: la Francia ringrazia e dilaga con la doppietta di Lemar e il gol, nel finale, del nuovo acquisto del Paris Saint Germain Mbappè. Con questo successo gli uomini di Deschamps salgono a quota 16 e rimangono in testa mentre l'Olanda scivola al quarto posto con 10 punti. 

Per quanto riguarda le formazioni 4-2-3-1 per la Francia con Coman, Griezmann, e Lemar a supporto di Giroud. Modulo speculare per l'Olanda con Jannssen unica punta con Promes, Sneijder e Robben alle sue spalle.

Il copione tattico del match è chiaro sin da subito con la Francia che fa la partita mentre l'Olanda aspetta e riparte. Al 14', però, arriva il vantaggio dei Transalpini con Griezmann che scambia con Giroud, entra in area e col mancini batte Cillessen per l'1-0. Gli ospiti provano a reagire ma è sempre la squadra di Deschamps ad essere pericolosa al 28' con Kurzawa che raccoglie una respinta corta al limite e calcia ma la sua conclusione termina alta. Poco dopo ancora Francia pericolosa con una bella palla di Sidibé sulla corsa di Coman che crossa sul second palo.dove c'è Kurzawa che ci prova di mancino, colpendo però Griezmann.

Al 39' ancora padroni di casa pericolosissimi con Coman che ubriaca Hoedt sulla destra e poi prova il  tiro-cross di destro che Cillessen per sicurezza smanaccia in corner. Due minuti dopo ci prova anche Pogba dalla distanza ma questa volta il portiere ospite blocca senza problemi. La prima frazione, dominata dalla Francia, termina con il vantaggio di misura dei Transalpini. 

Nell'intervallo Advocaat cambia subito qualcosa inserendo Vilhena per Sneijder ma la musica non cambia con la Francia che al 53' bussa dalle parti di Cillessen, con un tiro a giro di Pogba, ma l'estremo difensore del Barcellona blocca. Poco dopo Transalpini ad un passo dal raddoppio con Giroud che recupera un pallone a centrocampo e lancia Coman il quale mette in mezzo per Kante che calcia a botta sicura ma Cillessen respinge in qualche modo. Al 63' svolta del match con Strootman che, già ammonito, falcia Griezmann e lascia i suoi in dieci uomini. Advocaat prova a giocarsi anche la carta Van Persie e al 69' l'Olanda sfiora il pareggio con Robben che raccoglie un cross dalla destra e colpisce di testa a botta sicura ma Umtiti salva sulla linea. 

La squadra di Deschamps, però, preme e al 73' trova il raddoppio con Lemar che, dal limite, lascia partire un bolide mancino che si infila nel sette per il 2-0. L'Olanda accusa il colpo e al 78' la Francia sfiora il tris con un'azione confusionaria che alla fine porta al tiro Kurzawa il quale, da pochi metri, calcia alto al volo. Deschamps fa entrare anche Mbappè e il neo-acquisto del Psg si mette subito in luce all'80' quando salta due avversari e conclude col destro dal limite, respinge Cillessen. All'87' ancora padroni di casa pericolosi con Lacazette che scambia con Griezmann e va al tiro dall'interno dell'area ma Cillessen blocca. 

E' solo il preludio, però, al tris che arriva all'88' con l'Olanda tutta spaccata, contropiede perfetto della Francia con Griezmann che elude la trappola del fuorigioco, entra in area e serve Lemar che da due passi non sbaglia, 3-0. L'Olanda prova, almeno, a cercare il gol dell bandiera ma il mancino di Robben si stampa sulla traversa. Dall'altra parte, però, poker della Francia con Mbappè che, servito da Sidibe, batte Cillessen col destro piazzato, 4-0 e fischio finale. La Francia demolisce l'Olanda e vede il Mondiale più vicino mentre gli Orange scivolano al quarto posto.