Qualificazioni Russia 2018, Immobile salva l'Italia. Ventura: "La priorità era il risultato"

Le parole del ct azzurro: "La priorità era il risultato, però fare 80' nella metà campo avversaria è un piccolo passo avanti". Candreva: "Queste sono partite da sbloccare subito, infatti dopo il gol è tutto stato più facile"

Qualificazioni Russia 2018, Immobile salva l'Italia. Ventura: "La priorità era il risultato"
tuttosport

L'Italia batte 1-0 Israele e ipoteca la qualificazione ai playoff per i mondiali di Russia 2018. Gli azzurri non si riscattano dal punto di vista del gioco e giocano un primo tempo molto deludente, con gli israeliani vicini al gol. Però nel secondo tempo gli uomini di Ventura si sbloccano grazie ad un gol di Immobile e tornano a vincere, blindando il 2° posto nel gruppo. 

Proprio lo stesso ct è intervenuto a fine partita per commentare il risultato ai microfoni della Rai Sport: "Abbiamo fatto male nel primo tempo, molto meglio nella ripresa: ci siamo sciolti e le cose sono riuscite più facilmente. Chiaro che se non c’è densità davanti bisogna andare per vie esterne. Nel secondo tempo siamo riusciti a trovare qualche soluzione in più".

Dopo la disfatta contro la Spagna, l'Italia è stata fischiata oggi a Reggio Emilia: "Perdi e ci sono i fischi, si sa, ma stiamo concentrati". Il pensiero finale è sui playoff: "Sembra che sia una sorpresa andare al Mondiale tramite gli spareggi: vincere in Spagna avrebbe solo ribaltato la normalità". 

Anche Antonio Candreva ha parlato nel post gara: "Un successo importante, abbiamo fatto una prestazione positiva. Queste sono partite che vanno sbloccate subito per permetterci di stare più tranquilli, per questo abbiamo leggermente sofferto. Ma rimaniamo un gruppo compatto. Abbiamo subito critiche eccessive, ma rimaniamo una Nazionale che ha fatto grandi cose. Non ci aspettavamo il risultato di Madrid, ma abbiamo reagito e fatto una buona prova".

tuttosport
tuttosport