Ranking UEFA - L'Italia supera la Germania e torna terza

Le vittorie della due giorni di Champions League di Napoli, Roma e Juve e le conseguenti sconfitte di Bayern Monaco e Borussia Dortmund hanno permesso all'Italia di tornare terza dopo sette anni.

E' un giovedì dolce quello con cui si risveglia il calcio italiano dopo la due giorni di Champions League. Le vittorie di Napoli, Roma e Juventus, e le conseguenti sconfitte di Bayern Monaco e Borussia Dortmund, hanno consentito all'Italia di issarsi al terzo posto del Ranking UEFA superando, appunto la Germania. Un terzo posto inaspettato, almeno per questa giornata, che arriva per un niente con 0,084 punti di vantaggio sui tedeschi. Una notizia importante dal punto di vista psicologico per il nostro calcio, ma anche dal punto di vista storico visto che il terzo posto nel Ranking mancava dal lontano 2010.

Sette anni abbastanza bui per il nostro calcio con tante eliminazioni, in Champions e in Europa League, con la sola Juventus che è arrivata due volte in finale nel giro di due anni. La retrocessione al quarto posto aveva, di conseguenza, causato anche la perdita di un club in Champions con due squadre alla fase a gironi e una sola ai play-off, spesso eliminata in questi ultimi anni. Con la riforma recente la situazione è cambiata: adesso conta essere tra le prime quattro del Ranking per assicurarsi addirittura 4 club direttamente alla fase a gironi della Champions League. Questa nuova riforma, volta a proteggere i grandi paesi, potrebbe premiare anche la quinta squadra del Ranking dal triennio 2021-2024, con quattro squadre in Champions di cui tre ai gironi e una ai play-off.

Il terzo posto, dunque, non cambia molto ma aiuta soprattutto in chiave psicologica. Per quanto riguarda il resto della classifica, invece, la Spagna resta irraggiungibile in prima posizione mentre il divario con l'Inghilterra, seconda, si è assottigliato nel giro di questi ultimi anni. Più staccata la Francia che, con il solo Psg a fare risultati, ha quindici punti di distacco ed occupa la quinta posizione davanti a Russia, Belgio, Portogallo, Ucraina e Turchia che completano la top ten. Questa sera l'Europa League con Lazio, Milan ed Atalanta pronte ad assottigliare il distacco con l'Inghilterra staccando la Germania.