Qualificazioni Russia 2018, il rush finale in Europa - Gruppo B, resa dei conti tra Svizzera e Portogallo

Corsa solitaria a due finora, lo scontro diretto in casa dei lusitani determinerà prima e seconda posizione. Le altre osservano da lontano.

Qualificazioni Russia 2018, il rush finale in Europa - Gruppo B, resa dei conti tra Svizzera e Portogallo
Fonte immagine: Twitter @selecaoportugal

Il giorno della resa dei conti definitiva è sempre più vicino, un giorno atteso per oltre un anno, dalla prima giornata del gruppo B di qualificazione a Russia 2018. 6 settembre 2016, la Svizzera dominava e batteva 2-0 il Portogallo, che non più di due mesi prima aveva conquistato l'Europeo in Francia, dando una prima direzione ad un girone che difficilmente sarebbe comunque diventato a senso unico: troppo il divario tra le prime della classe e le avversarie, mai in grado di impensierirle. Soltanto vittorie, formalità, per le due di testa contro le altre, nonostante qualche normale grattacapo; entrambe dovrebbero arrivare a raccogliere tutti i ventiquattro punti a disposizione.

Il quadro di avvicinamento al big match si concluderà infatti sabato 7 ottobre con la nona giornata, che vede i lusitani ospiti sul difficile campo (in senso letterale) di Andorra: un sintetico non di particolare qualità, su cui peraltro gioca una squadra che non si risparmia interventi duri e pericolosi. La Svizzera dovrà invece vedersela con l'Ungheria, sicuramente la migliore squadra tra le altre, ma in grossa difficoltà dopo l'exploit che l'ha portata fino ai gironi dell'Europeo. Far Oer e Lettonia a completare il gruppo.

Occhi tutti puntati sull'ultima giornata, martedì 10 ottobre all'Estadio da Luz, Portogallo contro Svizzera. Tutto in novanta minuti. La differenza reti gira a favore degli iberici, +24 contro +15, che hanno allo stesso tempo la necessità di vincere per pareggiare la questione punti. Di fatto, però, il bilancio tra i gol fatti e subiti permette agli uomini di Santos di dover pensare solo al vincere, e non al "come vincere". La Svizzera dovrà ottenere un risultato positivo. Se non è una finale, poco ci manca: al Da Luz, martedì 10, un match imperdibile.  Chi vince, passa. In caso di pareggio, Svizzera in Russia e Portogallo agli spareggi.

Sabato 7 ottobre - Giornata 9
18.00, Far Oer - Lettonia
20.45, Andorra - Portogallo
20.45, Svizzera - Ungheria

Martedì 10 ottobre - Giornata 10
20.45, Portogallo - Svizzera
20.45, Ungheria - Far Oer
20.45, Lettonia - Andorra