Qualificazioni Russia 2018, il rush finale in Europa - Gruppo C, Germania in carrozza, Nordirlanda dietro

I campioni del mondo in carica hanno un considerevole vantaggio sull'Irlanda del Nord, la quale concluderà verosimilmente seconda, a meno che non riesca a riaprire i discorsi nello scontro diretto...

Qualificazioni Russia 2018, il rush finale in Europa - Gruppo C, Germania in carrozza, Nordirlanda dietro
Fonte immagine: Twitter @DFB_Team

L'unica squadra tra tutte le europee che vede la seria possibilità di chiudere a punteggio pieno il proprio girone di qualificazione a Russia 2018 è la Germania, attualmente ferma a quota 24, ma con due gare ancora da disputare in un raggruppamento francamente di un livello troppo basso per arrivare a pensare di infastidire i tedeschi - che si erano invece trovati in difficoltà sulla strada verso Euro 2016. Obiettivo 30 su 30, con due tappe mancanti all'appello, ma soprattutto, paradossalmente, mancante all'appello è anche il biglietto aereo per volare in terre sovietiche l'estate prossima. Già, perché nonostante un dominio incontrastato nel proprio girone, i teutonici non hanno ancora la matematica certezza di andare al Mondiale.

Ciò è merito di un'Irlanda del Nord che continua a sorprendere, con uno score attuale di sei vittorie, un pareggio ed una sconfitta ed un totale di 19 punti, a -5 dalla Germania capolista e a +9 sulla terza in classifica, l'Azerbaigian. Con la garanzia di avere il secondo posto in tasca, i britannici ospitano domani sera la squadra di Low nel match valido per la nona giornata e "decisivo" per le sorti del girone - oppure, per dirla meglio, per capire se Muller e compagni festeggeranno la qualificazione già domani sera oppure domenica, in casa contro l'Azerbaigian. Il match di Belfast sembra effettivamente una questione più di blasone che di vera e propria classifica.

Tra le altre, da seguire Azerbaigian - Repubblica Ceca, nazionali interessanti per diverse ragioni, anche se scomparse troppo presto dalla scena, i caucasici anche con un inizio piuttosto promettente. In linea di massima anche questo girone sembra comunque abbondantemente deciso, salvo ribaltoni dell'ultimo minuto che sembrano decisamente lontani dalla realtà. Importante il match tra Norvegia ed Irlanda del Nord in ottica playoff per quest'ultima.

Giovedì 5 ottobre - Giornata 9
18.00, Azerbaigian - Repubblica Ceca
20.45, Irlanda del Nord - Germania
20.45, San Marino - Norvegia

Domenica 8 ottobre - Giornata 10
20.45, Germania - Azerbaigian
20.45, Norvegia - Irlanda del Nord
20.45, Repubblica Ceca - San Marino