Germania, Loew e Hummels in coro: "Attenzione all'Irlanda del Nord"

La nazionale tedesca ha la possibilità contro la formazione di O'Neill di chiudere il discorso qualificazione, ma non sarà semplice in casa dell'Irlanda del Nord imbattuta nel proprio fortino da quattro anni.

loew e hummels durante l'allenamento della germania

E' il big match della nona giornata delle qualificazioni per Russia 2018 la sfida tra Irlanda del Nord e Germania. Una partita che potrebbe riaprire clamorosi scenari in ottica qualificazione se i padroni di casa riuscissero nell'impresa di battere la formazione tedesca alla quale basta un pareggio per essere certa del primo posto. Ma non sarà semplice per i tedeschi uscire indenni dal "Windsor Park" visto che gli uomini di O'Neill hanno ottenuto in casa quattro successi di fila e sono imbattuti da ben quattro anni.

Hanno parlato in conferenza stampa in casa tedesca il CT Joachim Loew e il difensore Mats Hummels. I due hanno speso grandi elogi per la formazione nordirlandese tenendo alta la guardia in vista dell'importante match per Russia 2018.

Loew: "L'Irlanda del Nord gioca a calcio in modo molto disciplinato e ha tenuto ben sette volte la porta inviolata. Questo la dice lunga sulla sua forza. Non ha nulla da perdere, troveremo un'atmosfera fantastica e un pubblico molto vivace. O'Neill ha fatto un grande lavoro". 

Il CT parla di alcuni singoli svelando alcune scelte di formazione: "Sané? È maturato tanto in Premier League, è cresciuto. Ha un potenziale enorme e mi aspetto una grande prova domani. Non potremo contare su Gomez e Werner, ma abbiamo giocatori pericolosi in attacco. Boateng giocherà dall'inizio"

Hummels: "Hanno giocato molto bene finora e si difendono benissimo, ma tutta la squadra si muove con armonia. Sono imbattuti in casa da quattro anni e questo è impressionante. Sappiamo di giocare in una vera e propria fortezza. Dovremo essere equilibrati, attaccare in modo perfetto e stare attenti alla fase difensiva".

Infine, una battuta sul suo ex tecnico, Jurgen Klopp: "Sono stato veramente contento del buon inizio che ha avuto quest'anno, ma adesso sembra un po' in difficoltà. Sono sicuro che riusciranno ad uscire da questa situazione. Lo seguo sempre". [Fonte Tuttomercatoweb]