Inghilterra-Slovenia in diretta, LIVE Qualificazioni Russia 2018 (1-0): KANE NEL RECUPERO!

Inghilterra-Slovenia in diretta, LIVE Qualificazioni Russia 2018 (1-0): KANE NEL RECUPERO!
Inghilterra-Slovenia in diretta, Qualificazioni Russia 2018 LIVE
Inghilterra
1 0
Slovenia
Inghilterra: (4-2-3-1): Hart; Walker, Stones, Cahill, Bertrand; Dier, Henderson; Oxlade-Chamberlain (64' Lingard), Sterling (85' Keane), Rashford; Kane. All. Southgate
Slovenia: (4-3-3): Oblak; Aljaz Struna, Mevija Cesar, Jokic; Krhin, Verbic, Rotman (79' Matavz); Bezjak (72' Repas), Sporar (55' Brsa), Verbic. All. Katanec
SCORE: 1-0, 90+3', Harry Kane.
ARBITRO: Felix Zwayer (GER). Ammoniti: 37' Khrin, 44' Stones, 45+1' Mevlja, 51' Rotman, 86' Struna, 90+6' Birsa.

22.45 - Altra serata di calcio internazionale, altra serata ricca di emozioni. Per noi stasera è davvero tutto. Io sono Stefano Fontana e vi ringrazio, a nome mio e di tutta la redazione di VAVEL Italia, per avermi seguito stasera. L'appuntamento, ovviamente, è sempre su queste pagine per tutto il meglio del calcio e dello sport internazionale. Alla prossima, ciao!

22.40 - Situazione, insomma, totalmente rivoltata in quel del gruppo F: adesso, oltre all'Inghilterra matematicamente qualificata con 23 punti in 9 partite, la grande favorita è la Scozia. All'ultima giornata, però, i britannici (secondi a 17) dovranno volare in Slovenia: per Birsa e compagni, l'unica possibilità è battere gli scozzesi a Lubiana. Attenzione, però, alla Slovacchia, terza a 15: in caso di vittoria contro la modesta Malta, la squadra di Hamsik sarebbe a 18 punti. Insomma, le probabilità di un arrivo a pari punti, con la differenza reti a fare da discriminante per il secondo posto, sono altissime.

22.38 FINISCE QUI! L'INGHILTERRA ACCIUFFA UNA CLAMOROSA VITTORIA AL NOVANTATREESIMO E SIGILLA IL PRIMO POSTO NEL GIRONE F CON LA FIRMA DI HARRY KANE.

90+5' - Incredibile, incredibile beffa per la Slovenia, incredibile. Ora i balcanici sono praticamente fuori dal mondiale.

90+3' ​- KANEEEE! KANEEEEE! KANEEEE! INCREDIBILE! INCREDIBILE! LA SBLOCCA L'INGHILTERRA! Rilancio terribile di Oblak, la prende Walker che avanza e mette dentro il cross basso verso Harry Kane. L'attaccante del Tottenham devia in qualche modo, tocca con l'esterno del destro, ma Oblak è preso in controtempo e la palla termina in rete.

90+2' - ATTENZIONE, A GLASGOW HA SEGNATO LA SCOZIA! Dopo oltre un'ora in 11 contro 10, gli scozzesi hanno sbloccato la situazione a tempo scaduto contro la Slovacchia.

90+1' - Prova a darsi da fare Matavz, ma arriva il fallo in attacco.

90' - 6, sei, minuti di recupero asseganti dall'arbitro.

87' - Non ci si fa mancare niente: invasione di campo a Wembley, sicurezza dispiegata per fermare il mitomane di turno.

85' - Nella lista dei cattivi finisce anche Struna, che trattiene vistosamente Bertrand.

84' - Non vuole brutti scherzi Southgate, che ha visto che i suoi ballano dietro: fuori Sterling, detnro Keane, si passa alla difesa a 3.

83' - ATTENZIONE! CHE RISCHIO PER L'INGHILTERRA! Si muove malissimo Stones in campo aperto, Matavz si invola verso la porta, anticipa l'attaccante sul pallone e prende un colpo sullo slancio. Sulla ribattuta il portiere inglese si oppone anche ad Ilicic, ma l'arbitro aveva fischiato fallo in attacco.

82' - Uscita coraggiosa di Hart che poi rimane a terra dolorante ad una caviglia. Non c'è stato contatto, non sembra niente di grave per l'ex-Toro.

79' - Vuole vincerla Katanec, che manda dentro l'unico vero centravanti (Matavz) per un centrocampista come Rotman.

78' - Ottima azione corale degli inglesi, ma non si trova lo spazio giusto: brutta giocata di Sterling che si trascina palla sul fondo.

76' - Cross senza troppe pretese di Jokic, arrivato sul fondo. Palla che termina direttamente sul fondo.

73' - Qualche spintone ed una spallata, ma il replay non sottolinea nulla di eclatante. Solo richiami verbali dall'arbitro.

72' - Corner di Rashford, blocca sicuro Oblak, ma attenzione alle scintille a palla ferma. È a terra capitan Bostjan Cesar, e gli sloveni ce l'hanno con Stones-

70' - Sterling tenta lo slalom e finisce a terra, ma è bravo Zwayer a lasciar correre.

68' - KANE! Probabilmente il miglior momento dell'Inghilterra ora! Ancora Sterling, da distanza ravvicinata, stavolta di destro, ma ancora Cesar a peso morto si oppone in area. La palla arriva a Kane che però ciabatta leggermente incrociando con il sinistro. Palla che termina sul fondo.

66' - Kane spara dalla distanza, palla lontana dal bersaglio. Prova di sacrificio ma non brillante dell'attaccante del Tottneham.

65' - STERLING! ALTRA OCCASIONE CLAMOROSA! STAVOLTA SALVA CESAR! Palla messa dentro da Rashford ed allontanata dalla difesa, Sterling arriva in corsa, all'altezza del dischetto, e lascia andare il sinistro. La palla è diretta all'angolino, ma ancora una volta è il capitano sloveno ad opporsi, in spaccata.

64' - Nel frattempo Southgate si gioca la carta Lingard. Squadra che continua ad essere a trazione offensiva, viene sostituito Oxlade-Chamberlain.

61' - RASHFORD! Palla sulla sinistra, grande scatto dell'attaccante dello United che alza la traiettoria: uno scavetto perfetto alle spalle di Oblak, ma Jokic arriva all'ultimo secondo a spazzare via evitando l'1-0! CHE OCCASIONE!

59' - Rischio sloveno! Henderson, tutto solo sulla trequarti, lascia andare un cross tagliato di destro pericolosissimo. Palla sul secondo palo, deviazione tempestiva di Struna che sporca la traiettoria ed impedisce a Kane di ribadire in rete.

57' - Un elegantissimo Southgate pizzicato dalle telecamere. Continua a muoversi e dare indicazioni ai suoi, non sembra contento.

56' - Rapidissimo Walker sulla destra, costringe Khrin ad un ripiegamento difensivo di trenta metri assolutamente dispendioso.

55' - Cambio previsto per la Slovenia: è il momento di Birsa, che rimpiazza Sporar. Possibile ora che Ilicic salga ad agire da falso centravanti.

50' - Continuano a fioccare cartellini: Rotman ammonito per un brutto calcione, da dietro, a Sterling. Bravo però lo sloveno a scusarsi subito, pace fatta senza tensione.

50' - Buono scavetto di Sterling verso Kane, Oblak legge tutto in anticipo e blocca in uscita.

49' - Subito aggressiva la Slovenia, Hart è costretto a parare in due tempi il tentativo di Ilicic.

46' VIA! RIPARTONO LE OSTILITA'!

21.45 - In campo gli stessi 22  che hanno finito il primo tempo, tutto pronto per ripartire.

21.30 FINISCE QUI! 0-0 NON SENZA EMOZIONI A WEMBLEY TRA INGHILTERRA E SLOVENIA!

45+1' - RASHFORD! Ultima emozione del primo tempo! Punizione insidiosissima, bassa e velenosa, che Oblak riesce a togliere dall'angolino!

45' - Altra ammonizione, stavolta l'entrata in ritardo è, sulla trequarti destra, dello stesso Mevlja. Un minuto di recupero assegnato.

44' - Continuano a scambiarsi la palla meravigliosamente quelli dell'Inghilterra, ma qui la sortita offensiva di Stones termina nel peggiore dei modi: chiuso l'uno-due, entra in ritardo su Mevlja e si becca il giallo.

43' - Rocambolesca azione di Chamberlain, che da terra riesce a servire Sterling per andare a riprendersi la palla in area di rigore. Tempestiva la chiusura, con rilancione da terza categoria, di Cesar.

41' - Vola Kane, ancora sul primo palo, ed insacca, ma l'arbitro punisce (giustamente) il blocco stile basket di Sterling, che inchioda Jokic e Cesar.

40' - CAHILL! Che spunto del centrale del Chelsea! Anche stavolta parte dalla linea di porta e stacca sul primo palo per girare verso Oblak: deviazione ed altro angolo.

39' - Adesso la spinta inglese si fa sempre più importante, altro corner conquistato.

37' - Primo, pesante giallo del match: ancora Khrin, ancora una randellata su Henderson a centrocampo. Era diffidato, salterà l'ultima giornata.

34' - Idea non male di Walker, che visti i cinque uomini (più Kane) in barriera, voleva sorprendere Oblak sul suo palo, ma la palla esce troppo forte e non gira abbastanza.

34' - Pericolosissima punizione dai venti metri per l'Inghilterra.

33' - Sporar! Ottimo taglio sul primo palo, controllo e cross dentro dove però non arriva nessuno.

31' - Altro inglese a terra: Walker ha ricevuto un brutto pestone  da Bezjak dopo essersi liberato del pallone. Da capire la volontarietà del gesto.

28' - Partita molto ad ondate, la Slovenia alterna coraggio e spinta ad un prudente catenaccio: la sensazione è che entrambe le compagini possano sbloccarla a breve.

25' - OBLAK! CHE PARATA! Che parata! Henderson si libera in area con l'ennesima triangolazione e riesce a colpire con il destro a giro. Traiettoria insidiosissima, ma il portiere sloveno si allunga con un riflesso felino e devìa in corner!

24' - Linee molto più vicine ora per la Slovenia, che è tornata a chiudere gli spazi per le triangolazioni avversarie puntando a ripartire con rapdità. Qui è Rashford a muoversi bene sulla sinistra per conquistare una punizione.

22' - Buonissima prima metà di primo tempo di Chamberlain, che sta spingendo con intensità e continuità.

21' - Punizione dalla trequarti ribattuta, Kane prova a sventagliare col destro sul secondo palo ma Jokic fa buona guardia.

19' - Sterling dialoga con Henderson ed arriva al tiro da zona centrale, ma la palla vola alta sopra la traversa.

18' - Ancora Slovenia! Lancio dalla sinistra di Ilicic per il grande inserimento centrale di Bezjak, ma l'esterno non riesce a dare abbastanza forza al tiro in acrobazia.

15' - Rashford un filo troppo pretenzioso: l'apertura in salto d'esterno termina sul fondo.

13' - KANE! Prima occasione inglese. Il bomber del Tottenham controlla sulla trequarti, si aggiusta il destro e prova la conclusione a giro. Attento Oblak sulla sua sinistra.

11' - QUalche minuto di pressione slovena, ora torna a costruire l'Inghilterra.

10' - Dolorante Henderson, che ha incassato un brutto colpo da Khrin. L'ex-Inter entra su palla, ma poi travolge l'avversario in scivolata.

8' - Rischio Hart! Gran taglio di Ilicic che sorprende Cahill, sul filtranteHart è bravissimo, in tuffo, a toccare la palla. Mezzo secondo di ritardo e sarebbe stato rigore.

6' - Ora l'Inghilterra ha preso in mano il gioco, tutti i 21 effettivi escluso Hart sono nella metà campo slovena.

6' - Spintoni e scintille: Cahill, Cesar ed Oblak fanno amicizia mentre aspettano la battuta.

5' - Ottimo, ancora sulla destra, dialogo Chamberlain-Rashford. Secondo corner consecutivo.

4' - Primo sprint, brillante, di Chamberlain: fuga sul fondo destro e cross teso chiuso tempestivamente in corner.

1' VIAAAA! PARTITI! INIZIA INGHILTERRA-SLOVENIA!

20.40 - Eccoli, squadre in campo! Inni e saluti di rito.

20.35 - Dieci minuti al via, riscaldamento ultimato!

20.34 - Questa la distinta, studiamo la formazione slovena: sarà Sporar il terminale offensivo, con Ilicic sulla trequarti.

20.30 - Spalti che si vanno riempiendo, prevista una buona presenza di pubblico per fsteggiare l'eventuale qualificazione a Russia 2018.

20.28 - Questa la situazione, riscaldamento in corso a Londra.


20.27 - Tuffiamoci a bordo campo: Wembley si presenta così! Poi, consueta visita negli spogliatoi dei padroni di casa.

Slovenia (4-3-3): Oblak; Aljaz Struna, Mevija Cesar, Jokic; Krhin, Verbic, Rotman; Sporar, Bezjak, Ilicic. All. Katanec

20.23 - Qualche sorpresa invece nella Slovenia: partono dalla panchina i due "italiani" Birsa e Kurtic, spazio a Verbic in mezzo al campo con Krhin e Rotman, mentre Bezjak è l'ala nel tridente con Ilicic e Sporar.

Inghilterra (4-2-3-1): Hart; Walker, Stones, Cahill, Bertrand; Dier, Henderson; Oxlade-Chamberlain, Sterling, Rashford; Kane. All. Southgate

20.21 - Southgate sceglie il 4-2-3-1 con Sterling da trequartista centrale tra Chamberlain e Rashford, confermata la mediana con Dier ed Henderson. 

20.18 - Eccoci collegati! Buonasera a tutti! Meno di mezz'ora al via in quel di Londra!

Benvenuti ad un nuovo appuntamento con le dirette scritte di VAVEL Italia. Io sono Stefano Fontana  e vi accompagnerò attraverso Inghilterra-Slovenia, valida per la nona giornata delle qualificazioni al mondiale di Russia 2018. Calcio d'inizio previsto per le 20.45 a Wembley agli ordini del tedesco Felix Zwayer.

Suggestiva vista di Wembley allestito, a fine settembre, per ospitare la NFL. | Fonte: twitter - @AndrewCatalon
Suggestiva vista di Wembley allestito, a fine settembre, per ospitare la NFL. | Fonte: twitter - @AndrewCatalon

La situazione nel girone

Gruppo F che vede l'Inghilterra comandare dall'alto: 20 punti in 8 partite per i britannici, ai quali stasera basta un punto per sigillare la testa della classifica. Dietro, la Slovacchia rincorre a -5, guidando il pacchetto formato da Slovenia e Scozia, entrambe a 14 punti. Mentre gli sloveni saranno impegnati in terra inglese, le altre due inseguitrici si sfideranno in uno scontro diretto: orecchio allungato a Glasgow dunque per Ilicic e compagni, che però dovranno prima pensare alla loro impresa. Chiudono, rispettivamente a 5 e 0 punti, Lituania e Malta.

Il momento delle due squadre

Come detto, tornata di qualificazioni molto positiva per l'Inghilterra, che arrivava carica di dubbi e critiche dopo Euro 2016. Invece, pur non avendo un cannoniere continuo (Kane è ancora fermo a 3 reti nelle gare ufficiali per Russia 2018) il gioco di squadra di Southgate ha portato i suoi frutti, garantendo un percorso senza sconfitte: gli unici pareggi arrivati sono quello, rocambolesco, per 2-2 in Scozia e lo 0-0 in Slovacchia.

Per il resto, 6 vittorie su 6 ed una differenza reti di +13. Qualche delusione in più è arrivata contro le grandi del calcio continentale: 2-2 contro la Spagna, 1-0 incassato dalla Germania e 3-2 dalla Francia, ma in tutti e tre i casi si trattava solo di incontri amichevoli.

Immagini dalla rifinitura dell'Inghilterra. | Fonte: twitter - @England
Immagini dalla rifinitura dell'Inghilterra. | Fonte: twitter - @England

La Slovenia, invece, rischia di pagare molto caro i due scontri diretti persi in questo 2017: sia contro la Scozia, a marzo, che contro la Slovacchia il primo settembre, Birsa e co hanno mantenuto lo 0-0 per oltre ottanta minuti, salvo poi crollare per la rete di Martin (a Glasgow) e per l'autorete di Mevlja nel derby dei balcani. Nonostante le ottime vittorie contro Malta (2-0) e Lituania (4-0), ora la Slovenia si ritrova a dover fare risultato su uno dei campi più difficili del mondo.

Uno scatto dalla gara d'andata. | Fonte: twitter - @unreal_uk
Uno scatto dalla gara d'andata. | Fonte: twitter - @unreal_uk

Le ultime dal campo

Per Gareth Southgate c'è un dilemma da risolvere: dopo l'addio di Wayne Rooney ad agosto, la fascia da capitano è rimasta vacante. Domani, come annunciato in conferenza stampa, sarà Harry Kane ad avere l'onore di guidare la nazionale dei tre leoni. L'attaccante del Tottenham è in forma smagliante e, nonostante i soli 24 anni, ha tutte le stimmate del leader.

Con Kane, sette gol in tre partite nell'ultima settimana, dovrebbero esserci due rappresentanti delle due capoliste di premier: Raheem Sterling, del Manchester City, e Rashford, sempre più il presente, oltre che il futuro, dello United. In mezzo, c'è da sopperire all'assenza di Dele Alli, squalificato dopo il caso nell'ultima partita: un suo dito medio, a suo dire diretto scherzosamente all'amico/compagno Walker, è stato sanzionato con un turno di riposo forzato. Southgate potrebbe inserire al suo posto uno tra Livermore ed Oxlade-Chamberlain. Nel primo caso, sarebbe 4-3-3 con Dier ed Henderson, mentre nel secondo i due mediani formerebbero la diga del 4-2-3-1 con Sterling da trequartista centrale. In difesa, Stones e Cahill proteggeranno Joe Hart, con Walker e Bertrand sulle fasce.

Harry Kane, che stasera partirà da capitano. | Fonte: twitter - @England
Harry Kane, che domani partirà da capitano. | Fonte: twitter - @England

Nella Slovenia, invece, ci sarà Oblak tra i pali, con la linea a quattro formata da Struna, Samardzic, Cesar e Jokic. Srecko Katanec dovrebbe poi scegliere l'ex-Inter e Bologna Rene Khrin da perno del centrocampo, con Kurtic e Rotman da mezzali. Nel tridente, ancora tante conoscenze italiane: Valter Birsa agirà sulla destra da opposto di Bezjak, mentre Ilicic potrebbe partire da falso nueve.

La rifinitura slovena. | Fonte: twitter - @TheSunFootball
La rifinitura slovena. | Fonte: twitter - @TheSun Football

Le probabili formazioni

Inghilterra (4-2-3-1): Hart; Walker, Stones, Cahill, Bertrand; Dier, Henderson; Oxlade-Chamberlain, Sterling, Rashford; Kane. All. Southgate

Slovenia (4-1-4-1): Oblak; Aljaz Struna, Samardzic, Cesar, Jokic; Krhin; Kurtic, Rotman, Birsa, Bezjak; Ilicic. All. Katanec

Le statistiche

L'Inghilterra è imbattuta contro la Slovenia: quattro vittorie ed un pari nelle cinque sfide. A Wembley, poi, i Tre Leoni sono 2/2: 2-1 nel 2009 in amichevole, 3-1 nel novembre 2014. In generale, gli inglesi hanno perso solo una delle ultime 18 partite giocate in casa, e nessuna delle ultime 8. Anche la Slovenia è in striscia positiva: solo 2 le sconfitte nelle ultime 11 uscite tra tutte le competizioni. Quella dell'Inghilterra, con tre gol subiti, è la terza migliore difesa della competizione: solo Germania e Irlanda del Nord (2) hanno fatto di meglio.
 

Cahill nella gara d'andata. | Fonte: twitter - @shootfootball
Cahill nella gara d'andata. | Fonte: twitter - @shootfootball