Qualificazioni Russia 2018 - Match chiave per Francia e Bosnia, solite passeggiate per Portogallo e Svizzera

Terza serata di qualificazione a Russia 2018: tocca ai gironi A, B ed H.

Qualificazioni Russia 2018 - Match chiave per Francia e Bosnia, solite passeggiate per Portogallo e Svizzera
Fonte immagine: Twitter @selecaoportugal

Gruppo A

Il terzo ed ultimo blocco valevole per la nona giornata dei gironi europei di qualificazione a Russia 2018 è anch'esso ricco di grandi sfide, di gironi che ancora devono trovare un padrone. E' il caso del gruppo A, quello della Francia: i transalpini sono stasera ospiti della Bulgaria, con tante novità di formazione e assenze varie che possono pesare. Lo stesso identico discorso vale però dall'altra parte per i padroni di casa, che tra le mura amiche hanno peraltro raccolto solo vittorie nel girone. Dietro è la Svezia ad osservare con attenzione, la quale questa sera ospita il Lussemburgo: match abbastanza segnato, anche se lo 0-0 contro la Francia qualcosa può averlo insegnato. L'Olanda, terza, spera in un passo falso di qualcuna davanti o di stravincere in goleada in Bielorussia, dove proprio la Francia si è fermata alla prima giornata.

Sabato 7 ottobre - Giornata 9
18.00, Svezia-Lussemburgo
20.45, Bielorussia-Olanda
20.45, Bulgaria-Francia

Gruppo B

In attesa dello scontro diretto in programma martedì 10, Portogallo e Svizzera muovono gli ultimi piccoli passi in avanti verso il consolidamento della vetta del gruppo B. A punteggio pieno gli elvetici, che in casa contro l'Ungheria non dovrebbero avere problemi, sebbene i magiari possano contare su alcuni validi elementi. Per i lusitani invece la trasferta ad Andorra non riserva alcuna difficoltà tecnica, ma piuttosto fisica: sul sintetico di La Vella - prima complicazione - gioca infatti una squadra aggressiva e fallosa, spesso al limite del rosso. Grande attenzione per Santos. Far Oer e Lettonia chiudono il programma.

Sabato 7 ottobre - Giornata 9
18.00, Far Oer - Lettonia
20.45, Andorra - Portogallo
20.45, Svizzera - Ungheria

Gruppo H

Nonostante il Belgio abbia già staccato il pass per il mondiale un mese fa, è comunque coinvolto in un match chiave per il sorti del proprio gruppo, a Sarajevo, sul campo della Bosnia. I balcanici si giocano tutto, la Grecia dietro punge ma è impegnata in una trasferta molto difficile sul campo di Cipro. Incastri e combinazioni che possono rivoltare la classifica di un girone ancora pienamente incerto in mezzo, ma con l'alto rischio che la seconda non arrivi a qualificarsi per il play-off. Non sarà sicuramente affare di Estonia e Gibilterra, che chiudono il cerchio in un match che appare comunque scontato, salvo miracoli. Tutto si decide tra Sarajevo e Nicosia.

Sabato 7 ottobre - Giornata 9
Ore 18.00, Gibilterra-Estonia
Ore 18.00, Bosnia-Belgio
Ore 20.45, Cipro-Grecia