Pallone d'Oro, svelati altri cinque nomi: Buffon presente

Il portiere della Juventus è presente nei primi trenta giocatori selezionati da France Football per il Pallone d'Oro. Presenti anche Griezmann, Kroos, Manè e Falcao.

Pallone d'Oro, svelati altri cinque nomi: Buffon presente
Pallone d'Oro, svelati altri cinque nomi: Buffon presente

France Football continua a svelare i nomi dei trenta candidati al Pallone d'Oro 2017 e dopo i primi cinque svelati stamattina e i dieci rivelati nel primo pomeriggio, ora si vanno a riempire gli slot fino al ventesimo candidato. 

Il primo della lista diffusa poco fa dal giornale francese è Antoine Griezmann. L'attaccante francese è il faro dell'Atletico Madrid del Cholo Simeone e nella scorsa stagione ha trascinato i Colchoneros fino alle semifinali di Champions League, poi persa con i cugini del Real. Il calciatore francese quest'estate era stato vicino a lasciare Madrid, destinazione Manchester United, ma il blocco del mercato ha fatto sfumare questa possibilità, che però potrebbe ripresentarsi presto. 

Dopo Griezmann restiamo a Madrid, sponda Real, con Toni Kroos. Il tedesco è uno dei perni del centrocampo di Zidane e nella finale di Cardiff ha contribuito a dominare la mediana della Juventus, vincendo così la sua terza Champions League, la seconda con la camiseta blanca. Oltre alla coppa dalle grandi orecchie, Kroos, ha trionfato anche nella Liga e nella Coppa del Re, completando il secondo triplete della sua carriera. 

Chi invece quella coppa ancora non l'ha alzata è Gigi Buffon. Il portiere della Juventus è uscito sconfitto dalla partita di Cardiff, ma come sempre da molti anni è presente nella lista dei top 30 dei calciatori mondiali. Per l'italiano questa sarà, verosimilmente, l'ultima possibilità di vincere il Pallone d'Oro, riportandolo nella categoria degli estremi difensori dopo 44 anni Lev Yashin. 

Se la presenza di Buffon non è una sorpresa, potrebbe risultarla quella di Sadio Manè. L'esterno del Liverpool, però, è definitivamente esploso nella scorsa stagione, aiutando con tredici gol e sei assist i Reds a riconquistare la qualificazione alla Champions League dopo svariati anni di assenza. A fargli conquistare la nomination anche il grande inizio di stagione con 3 gol nelle prime cinque partite giocate. 

Chiude la quarta cinquina Radamel Falcao. L'attaccante del Monaco è finalmente tornato ai livelli pre-infortunio, quelli dell'Atletico Madrid, trascinando i monegaschi alle semifinali di Champions League insieme all'enfant prodige Mbappè. Falcao, però, sta dimostrando anche in questo avvio di stagione di poter fare ancora la differenza, soprattutto in Ligue 1 dove ha messo a segno 12 gol in soli 8 match,