Italia - Svezia in diretta, LIVE playoff Russia 2018 - Italia fuori dai mondiali! (0-0)

Diretta scritta - live e online - di Italia vs Svezia. Play-off, gara di ritorno, Italia vs Svezia in tempo reale.

Italia - Svezia in diretta, LIVE playoff Russia 2018 - Italia fuori dai mondiali! (0-0)
Italia : (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva Florenzi, Jorginho, Parolo, Darmian (El Shaarawy, min.63); Immobile, Gabbiadini (Belotti, min.63)
Svezia: (4-4-2): R. Olsen; Lustig, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; S. Larsson, Berg, Forsberg, J. Johansson (Svensson, min.19); Claesson (Rodhen, min.72), Toivonen (Thelin, min.55).
SCORE: 0-0
ARBITRO: Antonio Mateu Lahoz (SPA) ammonisce Chiellini (I), Johansson (S), Barzagli (I), Forsberg (S), Lustig (S)
Italia
0 0
Svezia

Per questa sera è tutto. Da Simone Cappelli e dalla redazione Vavel Italia, buonanotte. 

95' - Termina qui il match, sul destro di Parolo. Italia fuori dai mondiali, non succedeva dal 58'. Svezia in paradiso, San Siro che sprofonda nello sconforto più totale. 

93' - JORGINHO! Conclusione a mezza altezza dal limite dell'area, palla che termina sul fondo. 

92' - Bernardeschi travolge Lustig, fallo ed ammonizione. 

91' - 5 minuti di extra time. 

90' - Barzagli travolge Berg, fallo ingenuo del centrale. 

88' - PAROLO! Florenzi tiene vivo il pallone sulla destra, Parolo sale in cielo ed impatta; sfera che termina out. 

87' - EL SHAARAWY! Destro potente dell'esterno della Roma, Olsen respinge a mano aperta. 

86' - BELOTTI! Prende il centro da destra, destro senza manforte del centravanti. 

83' - PAROLO! Colpo di testa da calcio piazzato, Olsen para in allungo. 

80' - BERG! Conclude il contropiede svedese con una girata da dimenticare. 

79' - Toccato duro Belotti in area, episodio da rivedere. 

77' - FLORENZI! Chiellini sfonda sulla sinistra, cross respinto che carambola sui piedi di Florenzi: destro che termina alto. Il tempo stringe, ora è dura. 

76' - Cambio Italia: dentro Bernardeschi, fuori Candreva. 

74' - Conclusione coraggiosa dalla distanza firmata Candreva, si accartoccia sul pallone Olsen. 

72' - Cambio Svezia: Rodhen per Claesson. 

69' - Allarga il braccio Thelin su Bonucci, fallo. 

66' - Esterno di Florenzi che - deviato da Lustig - obbliga all'intervento Olsen. Angolo. 

65' - Fallo di Lustig su El Shaarawy, giallo. 

64' - IMMOBILE! Cross teso e basso di Candreva, Immobile ci mette il piede ma non trova lo specchio della porta. 

63' - Doppio cambio Italia: Belotti rileva Gabbiadini, El Shaarawy per Darmian. 

61' - CANDREVA! Converge al centro e va in porta; deviazione ed angolo. 

60' - Thelin riparte in contropiede, arriva al limite e tenta la conclusione che - deviato - termina tra le braccia di Buffon.

58' - CHIELLINI! Scambio tra Candreva ed Immobile, con quest'ultimo che trova Chiellini al limite; piattone strozzato che viene blocca Lustig. 

55' - Cambio Svezia: fuori Toivonen, dentro Thelin. 

54' - FLORENZI! Sforbicata del romanista, con la palla che aumenta la sua ampiezza e termina fuori. Occasione azzurra. 

52' - Svezia che fatica ad uscire, Italia che sbatte sulla retroguardia ospite. 

49' - Immobile rinviene fallosamente su Claesson. 

47' - Sventagliata di Candreva per Darmian, che controlla in area prima di essere colpito da una ginocchiata da Lustig. Lahoz comanda la punizione per un fallo di mano inesistente. 

46' - Inizia la ripresa. 

Italia positiva, a discapito di una Svezia chiusa nella propria area di rigore e che non ha cercato la sortita offensiva. La squadra di Ventura pericolosa a sprazzi, con il climax toccato nel forcing finale sul gong della prima frazione. 

49' - Termina qui il primo tempo. 

46' - Tre minuti di extra time.

45' - FLORENZI! Adesso domina l'Italia, con Florenzi che va in serpentina e calcia; si salva Olsen. 

44' - BONUCCI! Spizzata da calcio piazzato del centrale, sfera che accarezza il montante

43' - PAROLO! Azione veloce, di prima dell'Italia: Immobile sfila sul fondo e mette dentro, Parolo murato al momento della conclusione. 

41' - PAROLO! Immobile taglia profondo, controlla, esce dall'area e lascia a Parolo: tracciante alto sulla traversa. 

40' - IMMOBILE! Imbucata favolosa di Jorginho che trova Immobile a tu per tu con Olsen; tocco verso la porta, Granqvist salva sulla riga. 

37' - Chiellini spinge Toivonen poco dopo la metà campo, punizione. 

33' - Italia costantemente nella metà campo svedese, si chiudono gli ospiti. 

30' - Forsberg va in mezzo, Barzagli respinge. Il 10 della Svezia chiede a gran voce il rigore, e viene ammonito. Situazione dubbia. 

29' - Problemi per Bonucci, che esce a bordo campo per ricevere le cure. 

27' - CANDREVA! Jorginho scodella per l'inserimento profondo di Immobile, palla dentro che nessuno raccoglie; Candreva arriva in seconda battuta sulla sfera e scaglia il fendente, palla fuori di nulla. 

26' - Cerca di far male sugli esterni gli azzurri, attenta la retroguardia ospite. 

23' - CLAESSON! Situazione confusionaria a centro area, risolta dal destro radente del centrocampista svedese. 

22' - Barzagli falcia Forsberg, ammonito. 

19' - Cambio Svezia: Svensson per Johansson. 

17' - Cade male Johansson, che poggia male il piede ricadendo. In campo la barella. 

16' - IMMOBILE! Verticalizzazione magnifica di Jorginho a premiare il taglio alle spalle del laziale: destro in corsa che termina sull'esterno. Occasione Italia!

14' - Poggia sulla fasce l'Italia, con l'azione che sfocia sui piedi di Darmian; conclusione sterile. 

13' - Stavolta a protestare sono gli svedesi, che richiedono il penalty per un fallo di mano ad opera di Darmian su azione di Granqvist. Proteste condivisibili, rigore netto. 

11' - Retropassaggio pericoloso a Buffon, che ricama il disimpegno con l'aiuto di Chiellini. Brivido. 

10' - Ammonito Johansson per gioco falloso. 

8' - Break di Barzagli che tocca per Gabbiadini, imbucata centrale per l'inserimento di Parolo che viene steso da Augustinsson. Gli azzurri chiedono a gran voce il rigore, Mateu ammonisce Chiellini per proteste. C'erano tutti gli estremi per il penalty. 

6' - FLORENZI! Primo squillo azzurro. Il lungo cross di Candreva viene raccolto da Darmian che cerca e trova Florenzi al centro: destro che sfila sul fondo. 

4' - Dribbling di Bonucci che alleggerisce su Gabbiadini, toccato duro da Larsson. Protesta il 7, invitato alla calma dall'arbitro. 

2' - Chiellini verticalizza per Immobile, il quale - nel tentativo di proteggere la sfera - commette fallo sul difendente svedese. 

1' - Partiti!

L'urlo degli 80.000 sul gong dell'inno azzurro; giocatori e tifosi carichi verso l'obiettivo. 

Inni, saluti, e poi sarà contesa. 

Entrano le squadre in campo; San Siro stracolmo inizia a sostenere gli azzurri. 

Andersson conferma l'11 titolare cambiandone solo due: Lustig sostituisce il malconcio Krafth a destra, Johansson - autore del gol all'andata vittoria da subentrato - prende il posto in mediana di Ekdal, infortunato. 

Ventura cambia tre pedine rispetto all'andata: senza Verrati  - squalificato - prende il suo posto Jorginho, mentre Florenzi - De Rossi non al meglio - e Parolo completano la mediana. Davanti, Gabbiadini rileva Belotti. 

Le formazioni ufficiali. 

Lo spogliatoio azzurro. 

Ventura dirige l'ultima seduta d'allenamento, vigilia carica di tensione, ma l'Italia ha le carte per scrivere un tramonto diverso. 

Ventura "Siamo tornati con una sconfitta senza subire un tiro in porta, il rammarico è questo insieme al fatto di non aver concretizzato occasioni. Le botte? Hanno basato la partita così, si poteva fare più attenzione ma l'Italia non può fare bagarre, l'Italia si può qualificare solo giocando a calcio".

Andersson "Stiamo bene e non vediamo l'ora che arrivi domani. Non dobbiamo offrire ripartenze e occasioni all'Italia. Giocheremo bene e saremo sportivi. Vogliamo segnare un gol. Arbitraggio dell'andata? Non siamo stati favoriti, ho fiducia nel direttore di gara. Ekdal e Larsson non saranno disponibili per la gara. Comunque ho avuto buone sensazioni dagli allenamenti"

In sostanza, si tratta dello stesso schieramento di Solna. Fuori Krafth, come detto per il rientrante Lustig, e Ekdal, bloccato all'andata da un problema di carattere fisico.  

4-4-2 nella Svezia, Andersson ritrova Lustig - laterale basso di destra - e conferma in blocco la squadra anti-Italia apprezzata in terra scandinava. Spirito di sacrificio e grande impatto fisico, partendo dal duo d'attacco - Toivonen - Berg. Johansson e Larsson si muovono in mediana, Forsberg - il pericolo n.1 per l'Italia - parte da sinistra, a destra Claesson. Lindelof - Granqvist al centro della difesa, Augustinsson sull'out mancino di difesa. In porta Olsen. 

Quindi chance importante per Gabbiadini (favorito, rispetto a quanto appare nell'immagine su Eder), con due mezzali di corsa ed equilibrio e Jorginho alla prima da titolare in azzurro. L'escluso eccellente è De Rossi, manca per squalifica Verratti. Indisponibile Zaza. 

Le ultime, però, evidenziano la conferma del 3-5-2, ma con diversi interpreti. Stupisce la scelta del CT, un vero e proprio ribaltone in termini di uomini. 

Per questa sera, sono due le ipotesi tuttora in voga. Possibile il passaggio al 4-3-3, con l'utilizzo di Insigne da esterno di sinistra e Jorginho in regia, al fianco di Parolo. 

Sul banco degli imputati Ventura, specie dopo la scelta di tornare al vecchio 3-5-2, rinunciando ad Insigne. Il tecnico è a fine corsa, riconferma difficile, occorre però non mancare l'appuntamento mondiale. Alle porte, un'altra rivoluzione. 

Si riparte dal risultato di Solna. Una fortuita deviazione a stoppare i sogni azzurri. 1-0 Svezia, Italia all'asciutto e costretta a ribaltare la situazione nei 90 minuti di San Siro. Serve, agli azzurri, un'affermazione con due gol di scarto. In caso di 1-0, supplementari ed eventuali rigori. 

LIVE Italia - Svezia 

Benvenuti alla diretta scritta, live e online, di Italia vs Svezia, incontro di ritorno valido per la qualificazione alla prossima rassegna mondiale. Fischio d'inizio alle 20.45, direzione affidata allo spagnolo Mateu Lahoz.