Italia - Fissati i prossimi impegni: a marzo contro Inghilterra e Argentina

Sessant'anni dopo l'Italia non giocherà il Mondiale, intanto è tempo di pensare già al prossimo futuro.

Italia - Fissati i prossimi impegni: a marzo contro Inghilterra e Argentina
Italia - Fissati i prossimi impegni: a marzo contro Inghilterra e Argentina (Fonte foto: Nazionale Italiana di Calcio)

Non sono passate nemmeno ventiquattro ore dalla notte di San Siro in cui l'Italia ha detto definitivamente addio al Mondiale dell'anno venturo. Tanta delusione ma intanto è già tempo di pensare al prossimo futuro in attesa delle decisioni di Gian Piero Ventura e Carlo Tavecchio. Poco fa, infatti, sono stati fissati gli impegni primaverili della nostra Nazionale: gli azzurri affronteranno l'Argentina (il 23 o il 24 marzo)  in una sede estera ancora da definire, e il 27 se la vedranno contro l'Inghilterra a Wembley. Sono cinque le gare disputate dall'Italia nel magico stadio inglese, con un bilancio di due vittorie, due pareggi e una sola sconfitta.

Il primo successo storico risale al 14 novembre del 1973 quando un gol di Capello regalò la vittoria alla Nazionale mentre la seconda vittoria risale al 12 febbraio del 1997 quando Zola decise la sfida. In totale sono 26 i precedenti con l'Inghilterra con un bilancio di dieci successi per l'Italia, otto pareggi e altrettante sconfitte. Qualche giorno prima invece, con sede ancora da definire, ci sarà l'amichevole contro l'Argentina di Messi. A giugno altri due incontri amichevoli e poi via alla Nations League, la nuova competizione voluta dalla UEFA che si disputerà negli anni dispari. Il sorteggio dei gironi si svolgerà il prossimo 24 gennaio a Losanna e l'Italia sarà una delle 12 Nazionali di Serie A che verranno suddivise in quattro gruppi da tre.

Gli azzurri saranno in seconda fascia insieme a Francia, Inghilterra e Svizzera, mentre Germania, Portogallo, Belgio e Spagna saranno le teste di serie. In terza fascia invece Polonia, Islanda, Croazia ed Olanda. Si partirà nel settembre 2018, un nuovo inizio per la Nazionale che adesso punta gli Europei del 2020.