Risultato Borussia Dortmund - Wolfsburg Finale DFB Pokal (1-3), Wolfsburg Campione

Risultato Borussia Dortmund - Wolfsburg Finale DFB Pokal (1-3), Wolfsburg Campione
Borussia Dortmund
1 3
Wolfsburg
Borussia Dortmund: (4-2-3-1): Langerak; Durm (Piszczek 68'), Subotic, Hummels, Schmelzer; Kehl (Blaszczykovski 68'), Gündogan; Mkhitaryan, Kagawa, Reus; Aubameyang. Allenatore: Klopp
Wolfsburg: (4-2-3-1): Benaglio; Vieirinha, Naldo, Klose, Rodriguez; Luiz Gustavo, Arnold; Perisic (Guilavogui 74'), De Bruyne, Caligiuri (Trasch 85'); Dost. Allenatore: Hecking
SCORE: 1-3 Aubameyang 5', Luiz Gustavo 23', De Bruyne 33', Dost 38'.
ARBITRO: F. Brych. Ammonisce: Mkhitaryan, Schmelzer, De Bruyne, Vieirinha.
NOTE: Dall'Olympiastadion di Berlino, Finale della DFB Pokal, Coppa Di Germania. In campo Borussia Dortmund e Wolfsburg

Da Alessandro Cicchitti è tutto per questa sera. A risentirci con il meglio del grande calcio europeo, in diretta su Vavel Italia.

22.10 - Questo però è il momento del Wolfsburg e di Hecking, che per la prima volta può sollevare al cielo un trofeo! Complimenti sinceri al Wolfsburg di Hecking, che ha meritato la vittoria e che tra pochissimo alzerà per la prima volta nella sua storia la DFB Pokal.

22.05 - Nonostante la sconfitta, Jurgen Klopp va sotto la curva giallonera per applaudire i tantissimi tifosi giunti fino a Berlino, e la curva ricambia allo stesso modo applaudendo il loro condottiero che stasera ha guidato per l'ultima volta la squadra. Una storia di vero amore destinata a durare nel tempo. Onore al BVB del Mago Klopp!

22.00 - Grande delusione in casa Bvb. Non è bastato l'avvio sprint con il gol di Aubameyang. Subito dopo, infatti si è scatenato il Wolfsburg guidato da un superbo De Bruyne. Le altre reti sono state messe a segno da Luiz Gustavo e Dost. 

94' - E' FINITA! IL WOLFSBURG HA VINTO PER LA PRIMA VOLTA NELLA SUA STORIA LA DFB POKAL! BATTUTO PER 3-1 IL BVB DI KLOPP.

93' - Ultimo minuto!

91' - Drop stilisticamente perfetto di Mkhitaryan, finito fuori di pochissimo oltre la traversa. Non è la serata del BVB.

90' - 4 minuti di recupero! Ancora 4 minuti per le speranza del Dortmund!

87' - Gran sassata di Aubameyang su punizione. Ancora una grande risposta di Benaglio, perfetto questa sera.

85' - Ammonito anche Schmelzer per le ripetute proteste nei confronti di Brych.

83' - Ancora una grande opportunità per Aubameyang, fermato dal muro umano Naldo.

82' - Entra anche Schuerrle nel Wolfsburg. A fargli spazio è uno stanchissimo Arnold.

80' - Ancora una grande parata di Benaglio sulla conclusione potente ma centrale di Kagawa. Punteggio inchiodato sul 3-1

80' - Ultimo cambio in casa BVB: Fuori un deludente Reus, dentro Ciro Immobile. Klopp le tenta tutte, per riacciuffare una finale che sta sfuggendo via.

74' - Primo cambio anche in casa Wolfsburg: fuori Perisic, dentro Guilavogui.

72' - Conclusione pericolosa di Mkhitaryan, ben neutralizzata da Diego Benaglio. Si resta sul 3-1 in favore del Wolfsburg. 

67' - Doppio cambio in casa Dortmund: Klopp si affida alla vecchia guardia mandando in campo Piszczek e Blaszczykovski per Durm e Kehl. 

65' - Durm salva tutto! Grande intervento del terzino tedesco, che ha salvato un gol sicuro, sventando quasi sulla linea una conclusione a botta sicura di Caligiuri.

63' - Mkhitaryan è il primo ammonito del match per gioco scorretto su Arnold. Sulla successiva punizione ci ha provato con il sinistro Rodriguez, ma il pallone è finito sull'esterno della rete.

55' - Ci prova Reus con una conclusione dal limite terminata di poco oltre la traversa. Spinge il BVB, ma il Wolfsburg è pericolosissimo nelle ripartenze.

50' - Palo di Kagawa!!! Palo esterno del giapponese che con la suola in scivolata è arrivato sul pallone senza riuscire ad indirizzare in porta la sfera. Partita pazzesca! Emozioni su emozioni!

49' - MIRACOLO DI LANGERAK! Assist fantascientifico di De Bruyne per Caligiuri, favorito anche da un pasticcio di Durm; il Tedesco di Calabria però a tu per tu con Langerak si è fatto ipnotizzare dal portierone tedesco.

47' - Lancio lunghissimo di Hummels per Aubameyang che però non riesce nel difficile aggancio.

21.05 - Sta iniziando la ripresa. Nessun cambio al 45'. Sono in campo gli stessi 22 del primo tempo.

21.00 - stanno rientrando in campo le due squadre per il secondo tempo della finale di coppa di Germania (DFB Pokal). Il primo tempo ha visto il dominio del Wolfsburg sul Borussia Dortmund, a cui non è bastato il gol del momentaneo vantaggio di Aubameyang. 

46' - Finisce qui il primo tempo all'Olympiastadion di Berlino. Conduce il Wolfsburg per 3-1 grazie alle reti di Luiz Gustavo, De Bruyne e Dost. Il Borussia di Klopp ha bisogno di un secondo tempo eroico per ribaltare il risultato negativo della prima frazione.

45' - E' stato concesso un minuto di recupero; si andrà fino al 46'

42' - Nervi tesi anche in panchina: scontro a muso duro tra Jurgen Klopp e un componente della panchina del Wolfsburg. E' stato necessario l'intervento del quarto uomo per placare gli animi.

41' - Nel frattempo c'è stato un brutto scontro tra Hummels e De Bruyne che è stato costretto ad uscire dal campo per le cure mediche. Il belga, comunque è rientrato in campo, anche se claudicante.

Super Wolfsburg ora in campo. Grande discesa di Caligiuri, cross preciso verso Dost, che batte Hummels nello scontro aereo ed insacca il pallone in rete! 3-1 del Wolfsburg, 3-1 tutto in rimonta! BVB in ginocchio.

37'  - GGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOLLLLLLLL! ANCORA IL WOLFSBURG! BAS DOST! 3-1 PER I BIANCO VERDI!

Gol fantastico di Kevin De Bruyne! Dal nulla il Wolfsburg ora conduce un match fantastico! Il gol nasce da una sponda di testa dell'ariete Dost, per De Bruyne che da oltre 20 metri non ci pensa su e calcia sul primo palo trovando il gol del vantaggio Wolfsburg!

33' - GGGGGOOOOOOLLLLLLL! GRANDISSIMO GOL DI DE BRUYNE! FANTASTICO! SASSATA DAL LIMITE FINITA NELL'ANGOLO BASSO ALLA DESTRA DI LANGERAK! 2-1 WOLFSBURG!

30' - Reus pescato per due volte in fuorigioco nel giro di pochi minuti; prima lanciato a rete da una splendita imbucata di Kagawa, poi sull'assist morbido di Auba. 

Gran bomba di Naldo su punizione, respinta con i pugni ma centralmente da Langerak che nulla ha potuto sul piatto destro ravvicinato di Liuz Gustavo bravissimo nell'avventarsi sul pallone vagante. 1-1

23' - RETEEEEEEEEE!!!! PAREGGIO DEL WOLFSBURG!!!!! LUIZ GUSTAVO! MATCH DI NUOVO IN EQUILIBRIO! 1-1

22' - Punizione interessante in favore del Wolfsburg. Siamo sui 25 metri.

19' - Ancora una bella azione dalla corsia di destra per il Borussia, con il pallone perfetto di Kagawa per Reus, che solo a tu per tu con Benaglio ha sparato il pallone in curva. Occasione monumentale fallita dall'11 giallonero.

18' - REUS! ERRORE CLAMOROSO! OCCASIONE MANCATA DAL TEDESCO DEL BVB! POTEVA ESSERE IL GOL DEL 2-0. 

15 - Non riesce più a ripartire il Wolfsburg, che ora sta a guardare il palleggio dei gialloneri padroni del campo. 

12' - Apertura di Gundogan per l'inserimento di Reus che però non arriva sul pallone del turco-tedesco, finito poi sul fondo.

7' - LANGERAK! Grande parata del portiere del BVB sulla botta dell'ex Ivan Perisic! Wolfsburg subito vicino al pareggio. Match bellissmo all'Olympiastadion!

Grande, Grandissimo gol di Pierre E. Aubameyang! Bvb avanti al primo affondo! Cross di Kagawa con l'interno del sinistro per il taglio in diagonale di Aubameyang perfetto nel trovare il tempo a Naldo e ad insaccare con una bellissma girata al volo sul secondo palo! Borussia in vantaggio già al 5'.

5' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL! BVB AVANTI! AUBAMEYANG!!!! GRAN GOL! 

2' - Ottima serpentina di Caligiuri, messo a terra da Subotic. 

1' - Si fa subito sentire Luiz Gustavo, con un brutto fallo a centrocampo su Gundogan.

20.00 - INIZIATO IL MATCH! KICK OFF ALL'OLYMPIASTADION!

19.58 - Suona l'inno nazionale tedesco all'Olympiastadion, l'atmosfera è davvero elettrizzante!

19.55 - Tutto pronto, la squadre e l'ambita DFB Pokal stanno facendo il loro ingresso in campo. Sta per iniziare Borussia Dortmund - Wolfsburg!

19.45 - Dopo 7 splendidi anni alla guida del BVB questa sarà l'ultima partita di Jurgen Klopp al timone del Dortmund. L'eccentrico tecnico tedesco, ha la grande chance di chiudere la sua avventura nella Ruhr con un trofeo dopo la deludente stagione disputata in Bundesliga

19.40 - Sale la tensione, salgono gli incitamenti dei tifosi, lo stadio si riempie, la concentrazione si mescola all'adrenalina. Solo venti minuti al fischio d'inizio di Borussia Dortmund - Wolfsburg.

19.30 - Borussia e Wolfsburg sono appena entrate in campo per il consueto riscaldamento. I giocatori sono stati accolti dagli applausi scroscianti dei tifosi giunti nella capitale tedesca per supportare la loro squadra. Bellissima atmosfera all'interno dell'Olympiastadion.

19.25 - Il match sarà diretto dal signor Felix Brych, considerato da diversi anni il miglior arbitro tedesco per rendimento e continuità.

19.15 - Si gioca nel maestoso Olympiastadion di Berlino, che tra una settimana ospiterà la finale di Champions League tra Juventus e Barcellona. Si prevede il tutto esaurito per una finale elettrizzante ed incertissima.

19.10 - Confermate le anticipazioni della vigilia. Nel Dortmund ci sarà capitan Kehl al fianco di Gundogan, con Aubameyang unica punta. In casa Wolfsburg confermate le scelte di Hecking con Arnold e Gustavo a centrocampo, Perisic, De Bruyne e Caligiuri dietro a Bas Dost, unica punta. 

Wolfsburg: (4-2-3-1): Benaglio; Vieirinha, Naldo, Klose, Rodriguez; Luiz Gustavo, Arnold; Perisic, De Bruyne, Caligiuri; Dost. All. Hecking

Borussia Dortmund: (4-2-3-1): Langerak; Durm, Subotic, Hummels, Schmelzer; Kehl, Gündogan; Mkhitaryan, Kagawa, Reus; Aubameyang. All. Klopp

19.05 - Già sono ufficiali le formazione di Borussia Dortmund e Wolfsburg, che tra poco meno di un'ora si sfideranno per la Finale di DFB Pokal

19.00 - Buona sera e benvenuti all'Olympiastadion di Berlino per la Finale della DFB Pokal 2014/2015. Vavel Italia vi accompagnerà verso l'inizio di questa sentitissima finale tra Wolfsburg e Borussia DortmundDiretta scritta live ed di Borussia Dortmund - Wolfsburg, Live la Finale della Coppa di Germania. Una partita ricca di spunti ed aperta ad ogni tipo di risultato. I Lupi proveranno a concludere al meglio una stagione molto positiva, mentre per le api della Ruhr è l'ultima partita con Jurgen Klopp alla timone. 

Sta per chiudersi la stagione calcistica tedesca. Dopo un campionato dominato dal Bayern Monaco di Pep Guardiola, questa sera la Coppa di Germania metterà fine ad una stagione davvero emozionante (in realtà mancherà all'appello poi una sola partita, il ritorno del play-out tra Amburgo e Karlsruhe). Prove generali all'Olympiastadion di Berlino in vista della finale di Champions League del prossimo fine settimana. Questa sera, alle ore 20.00, scenderanno in campo per la Finale della DFB Pokal Borussia Dortmund e Wolfsburg. Due squadre votate all'attacco e con poca propensione alla fase difensiva, si affronteranno in una sfida che si prospetta davvero spettacolare. 

La finale della Coppa di Germania, sorprendentemente, non vede in campo il Bayern di Guardiola. Se la contendono Wolfsburg e Borussia Dortmund. E' l'occasione per aggiungere un ultimo trofeo in bacheca per il mago Klopp, che dopo questa partita saluterà quella gente che tanto lo ha amato in questi ultimi anni. Non un epilogo da ricordare quello di Klopp a Dortmund: un settimo posto in Bundesliga e un'eliminazione agli ottavi di Champions. Ma i suoi uomini non hanno mai smarrito quell'idea di calcio che li ha fatti amare da mezza Europa, e che li ha portati a dare la prima spallata al Bayern in semifinale, eliminandolo ai rigori, pochi giorni prima della disfatta contro il Barcellona che ha messo in discussione Guardiola. Dall'altra parte il Wolfsburg, l'anti-Bayern di questa Bundesliga, che contro gli uomini di Guardiola aveva vinto con un roboante 4-1 arrivando fino a un -7 che aveva fatto sognare i tifosi dei Lupi Verdi. Fino al crollo degli ultimi due mesi, che non ha impedito, comunque, di chiudere il campionato al secondo posto. Difficile fare un pronostico.

I gialloneri arrivano alla finale di questa sera dopo una stagione in cui hanno faticato tanto soprattutto nella prima parte restando a lungo nei bassifondi della classifica hanno finito in crescendo, la notizia dell' addio a fine stagione del guru Jurgen Klopp, capace di regalare al BVB un nuovo ciclo vincente dopo tanti anni passati nell' anonimato, sembra aver dato la scossa al gruppo che in campionato ha vinto 5 delle ultime 7 gare chiudendo al settimo posto e soprattutto ha centrato la finale di coppa facendo fuori in semifinale i campioni di Germania del Bayern Monaco, battuti all' Allianz Arena ai calci di rigore.

Il Wolfsburg invece è stato la grande rivelazione dell' annata calcistica teutonica, i lupi guidati magistralmente da Dieter Hecking hanno chiuso la Bundesliga al secondo posto al temine di una stagione fantastica centrando la qualificazione diretta alla prossima Champions League dopo tanti anni d' assenza. Il club della Wolkswagen si è ben comportato anche in Europa League dove si è dovuto inchinare al Napoli nei quarti di finale e ora per non chiudere la stagione senza trofei in bacheca vuole la Dfb Pokal.

Percorso a due facce per il Borussia Dortmund che dopo una prima fase dove ha eliminato senza problemi Kickers Stoccarda, St. Pauli e Dinamo Dresda, mettendo a segno ben 9 reti e subendone soltanto una, è incappato in due gare piuttosto ostiche tra quarti e semifinali. Prima il 3-2 ai supplementari contro l’Hoffenheim e poi l’impresa realizzata in casa del Bayern Monaco battuto ai rigori. Avversari almeno sulla carta decisamente più abbordabili per il Wolfsburg che dopo aver sudato e non poco al primo turno contro il Darmstadt, superato solo ai rigori, ha messo in fila Heidenheim e Lipsia senza particolari difficoltà. Successo di misura sul Friburgo ai quarti e vittoria netta sul miracoloso Arminia Bielefeld in semifinale per strappare il pass per Berlino.

Borussia - Per l'ultima gara sulla panchina del Borussia Dortmund, Klopp non si snatura e continua sulla sua linea: sarà 4-2-3-1. Sono quattro gli assenti, più o meno pesanti: Grosskreutz, Sahin, Ramos e Kampl. Il tecnico di Stoccarda non avrà comunque difficoltà a mettere in campo una squadra competitiva, con ancora tre ballottaggi da risolvere. Tra i pali giocherà Langerak, portiere di Coppa favorito sul titolare Weidenfeller. Difesa con Schmelzer a sinistra, Durm più di Piszczek a destra, mentre al centro, vicino a Hummels, Subotic è in vantaggio su Papastathopoulos. In mezzo al campo Gundogan, anche lui probabilmente all'ultima con la maglia del Dortmund, detterà i tempi, con al suo fianco lo storico capitano Sebastian Kehl, in vantaggio su Sven Bender. Trequarti con Reus a sinistra, Mkhitarian a destra e Kagawa al centro, anche se quest'ultimo potrebbe lasciare posto a Blaszczykowski, con il conseguente spostamento dell'armeno in mezzo. Aubameyang sarà la punta, dunque solo panchina per Ciro Immobile.

Wolfsburg - Modulo speculare anche per Dieter Hecking, che vuole chiudere in bellezza la stagione dopo l'ottimo secondo posto in campionato. Dovrebbe esserci un escluso di lusso tra le file del Wolfsburg: si tratta di Andre Schurrle, pagato 32 milioni a Gennaio ma mai davvero entrato nei meccanismi dei verdi di Renania. Non si tratta sicuramente di una bocciatura, visto che avrà tempo di rifarsi nelle prossime stagioni, ma per ora l'ex Chelsea non convince, e sulla trequarti, alle spalle dell'unica punta Bas Dost, insieme a Kevin De Bruyne ci saranno Perisic e il prossimo azzurro Caligiuri. In mediana giocherà Arnold a fianco di Luiz Gustavo, mentre la linea a quattro di difesa vede la presenza al centro di Timm Klose e Naldo, anche se quest'ultimo non è al 100% e potrebbe lasciar posto a Knoche, con Vieirinha (che in teoria sarebbe un'ala) e Ricardo Rodriguez sulle fasce. Lo svizzero non è al massimo, nel caso non dovesse farcela pronto Schafer. Tra i pali c'è Benaglio. Assenti sicuri Aaron Hunt e Felipe Lopes.

Borussia Dortmund - (4-2-3-1): Langerak; Durm, Subotic, Hummels, Schmelzer; Kehl, Gündogan; Mkhitaryan, Kagawa, Reus; Aubameyang. Allenatore: Klopp

Wolfsburg - (4-2-3-1): Benaglio; Vieirinha, Naldo, Klose, Rodriguez; Luiz Gustavo, Arnold; Perisic, De Bruyne, Caligiuri; Dost. Allenatore: Hecking

Le parola delgi allenatori

Nella classica conferenza stampa prepartita, il tecnico dei gialloneri Jurgen Klopp ha così commentato la sfida: “Solo a venire qui, è bello. Ma questo da solo non lo rende davvero emozionante. Mi hanno lasciato dopo la partita di Monaco portato via un modo di dire stupido, come spesso accade nella mia carriera. Wolfsburg ha risposto molto fiducioso. Di questi vorrei qualcosa. Lo stadio di Berlino sarà prevalentemente nero giallo se VW non rilascia tutta l’opera. Ammetto, come sempre, un’ora e mezzo prima conosciuto la partita”

Ecco le dichiarazioni del tecnico dei lupi Dieter Hecking: “Ci si sente davvero bello essere qui mi aspetto una grande finale. “Entrambe le squadre si comporteranno in modo offensivo, può giocare senza vincoli. Quello che fa meno errori alla fine vincerà il trofeo. Spero che funziona bene. Tutto ciò che rende la fiera dello sport, è buono. Spero che ora non sono più tali decisioni sbagliate”.

Sono 37 i precedenti totali tra Borussia Dortmund e Wolfsburg, con bilancio nettamente a favore dei gialloneri con 19 vittorie, 9 pareggi e 9 sconfitte, 71 gol fatti e 49 gol subiti, di cui 1 vittoria nell’unico precedenti in Coppa di Germania. I precedenti stagionali tra le due contendenti pendono dalla parte del Wolfsburg, che ha prima ottenuto un 2-2 a Dortmund e poi, proprio due settimane fa un successo per 2-1 tra le mura amiche grazie alla rete decisiva di Naldo, in gol anche all’andata.

L’ultimo confronto diretto in DFB Pokal risale invece alla scorsa stagione quando il cammino dei ‘Lupi’ fu bruscamente fermato dai ragazzi di Klopp in semifinale con il punteggio di 2-0. Per quanto riguarda i titoli in bacheca il bilancio è nettamente favorevole ai gialloneri che hanno già vinto questa competizione per ben tre volte di cui l’ultima nel 2012, mentre ancora a quota zero il club in maglia verde, finalista oggi per la seconda volta nella storia dopo aver perso all’ultimo atto nel 1995 contro il Borussia Moenchengladbach.