Bayern Monaco all'assalto di Alexis Sanchez: pronto un'ingaggio da 25 milioni

Secondo la rivista tedesca Kicker, i bavaresi avrebbero in serbo la mossa per sbaragliare la concorrenza ed assicurarsi il Niño Maravilla.

Bayern Monaco all'assalto di Alexis Sanchez: pronto un'ingaggio da 25 milioni
Bayern Monaco all'assalto di Alexis Sanchez: pronto un'ingaggio da 25 milioni | www.101greatgoals.com

Nonostante Arsène Wenger abbia ribadito più volte di volerlo trattenere all’Arsenal offrendogli un rinnovo importante, Alexis Sanchez resta uno dei calciatori più contesi ed ambiti a livello europeo, anche per via del contratto in scadenza il 30 giugno 2018. Secondo la stazione radiofonica cilena Radio Cooperativa, il Niño Maravilla è vicinissimo ad approdare al Manchester City di Pep Guardiola, ma dalla Germania arriva una voce che potrebbe sparigliare le carte.

Sull’edizione odierna di Kicker si parla di una proposta monstre da parte del Bayern Monaco: 25 milioni di euro a stagione. Non è ben chiaro se la cifra sia netta o lorda - contando il fatto che il calciatore più pagato della rosa bavarese è Robert Lewandowski, che percepisce 15 milioni netti all’anno e la politica del club in materia di investimenti è rivolta ad operazioni che non comportano esborsi ingenti – ma comunque la notizia fa capire come Carlo Ancelotti voglia fortemente aver con sè Alexis Sanchez nella rosa del prossimo anno. In Baviera l’ex Udinese e Barcellona ritroverebbe il suo compagno di Nazionale ed amico Arturo Vidal ed una cessione all’estero, per Wenger e l’Arsenal, sarebbe un male minore rispetto al fatto di vederlo con un’altra maglia in Premier League.

Intanto il Bayern ha bloccato il centrocampista dello Schalke 04 Leon Goretzka, classe ‘95 con ancora un anno di contratto nella Ruhr, e si trasferirà a Monaco nell’estate 2018 a parametro zero. Ancora una volta il club si dimostra un maestro in queste situazioni, soprattutto in riferimento al mercato tedesco, come già fatto per Robert Lewandowski e Sebastian Rudy, per esempio.

Se si dovesse concretizzare l’affare Sanchez, Douglas Costa sarebbe l’indiziato numero uno a partire: sull’ala brasiliana è forte l’interesse della Juventus, in cerca di un profilo simile; quest’anno l’ex Shakthar Donetsk ha totalizzato 26 presenze in Bundesliga, di cui solo 14 da titolare, ed è evidente che il tecnico Ancelotti non lo consideri intoccabile.