Bayern Monaco, è fatta per Corentin Tolisso

Continua la campagna di rafforzamento della squadra bavarese. Dopo Gnabry, ecco il colpaccio Tolisso. Carlo Ancelotti gongola.

Bayern Monaco, è fatta per Corentin Tolisso
Bayern Monaco, è fatta per Corentin Tolisso

Niente Italia nel destino di Corentin Tolisso. Sono rimaste a bocca asciutta sia la Juventus che il Milan, le quali a lungo hanno inseguito il centrocampista tuttofare dell'Olympique Lione. Il francese ha preferito accettare l'offerta del Bayern Monaco e trasferirsi in Germania per iniziare una nuova avventura professionale con il club bavarese, fresco vincitore della Meisterschale.

Il talento del Lione, dopo aver disputato una buonissima stagione con la compagine transalpina - per lui 8 gol e 5 assist nell'annata appena conclusa - si sottoporrà questo pomeriggio alle visite mediche di routine con il club bavarese, per poi essere pronto e cominciare la sua avventura con la squadra allenata da Carlo Ancelotti. Nel caso in cui non ci fosse alcun intoppo, verrà data anche l'ufficialità dell'operazione, che dunque sarà attesa per questa sera, o al massimo per domani mattina. A riportare queste notizie, ci ha pensato l'autoritario quotidiano tedesco Bild, che dà ormai per fatto il trasferimento di Tolisso al Bayern Monaco.

La cifra complessiva dell'affare si aggira intorno ai 40 milioni di euro, una somma cospicua che testimonia il fatto di quanto il Bayern Monaco creda fermamente nelle qualità del calciatore 1994, molto giovane, e quindi con ancora ampi margini di miglioramento. Lo scorso anno fu accostato ripetutamente al Napoli, poi non se ne fece nulla, quest'anno ha sfiorato nuovamente la Serie A, prima di girarle le spalle e preferire altri lidi. Si tratta di un ulteriore colpo che va a  dare ancor più qualità alla linea verde del club di Carlo Ancelotti, dopo l'acquisto dal Werder Brema dell'esterno offensivo (classe 1995) Serge Gnabry. Ma il mercato dei bavaresi non si fermerà qui.

Juventus e Milan battute, ma pronte a tuffarsi su altri obiettivi. Per i bianconeri resta viva la pista che conduce a Steven N'Zonzi del Siviglia, mentre i rossoneri, fino ad ora iperattivi, di certo si focalizzeranno su altri giocatori, per rendere ancor di più il suo mercato esplosivo.