Bayer Leverkusen - Finalmente Alario

Questa mattina il club tedesco ha annunciato l'ex attaccante del River Plate che può giocare già domenica.

Bayer Leverkusen - Finalmente Alario
Bayer Leverkusen  - Finalmente Alario

Questa volta è proprio il caso di dirlo: finalmente Lucas Alario potrà giocare con il Bayer Leverkusen. Dopo gli screzi con il River Plate, le visite non autorizzate e le questioni burocratiche, il club tedesco, attraverso un comunicato, ha ufficializzato l'acquisto dell'attaccante argentino. In realtà le aspirine avevano acquistato il calciatore nell'ultimo giorno di mercato con pagamento della clausola di 18 milioni di euro al club argentino, ma alcune questioni legate a vari documenti hanno impedito ad Alario di debuttare immediatamente con la sua nuova squadra nella prima esperienza nel vecchio continente.

Come si legge nel comunicato del Bayer, il giocatore ha firmato un contratto che lo legherà al club tedesco fino al 2022 con la scelta della maglia numero 13. L'ok da parte della FIFA, riguardo il suo debutto, è arrivato nella giornata di ieri, con il venticinquenne attaccante che, comunque, si allena con il gruppo dal giorno in cui è arrivato. E' già in una forma discreta e non è detto che non possa trovare dei minuti domenica nella sfida contro l'Amburgo in casa. Una sfida da non fallire per i ragazzi di Herrlich, che hanno collezionato soltanto quattro punti nelle prime cinque giornate. 

Adesso però potranno contare sull'attaccante che, in due anni e mezzo al River Plate, ha realizzato 31 reti in 71 partite mentre, questa estate, ha realizzato anche la sua prima rete con l'Argentina nella sfida vinta per 6-0 contro il Venezuela a Singapore. Su di lui si è espresso il direttore sportivo Rudi Voller: "Seguiamo Alario da un po' di tempo, è cresciuto molto in questi due anni ed è uno dei miglior attaccanti in circolazione in Sud America". Adesso è pronto per far sognare anche i tifosi del Bayer.