Schalke, pareggio amaro

La squadra di Tedesco pareggia e non allunga sulle altre contendenti al secondo posto.

Schalke, pareggio amaro
Schalke 04
1 1
Hannover 96
Schalke 04: FAHRMANN;KEHRER,NALDO,NASTASIC;MEYER,SCHOEPF,GORETZKA(McKENNIE, min. 63; STAMBOULI,min. 83),HARIT,OCZIPKA;BURGSTALLER,PJACA(EMBOLO, min.55);
Hannover 96: TSCHAUNER;SORG,SANE,ANTON;KORB(HARNIK, min. 69),SCHWEGLER(KARAMAN, min. 80),FOSSUM,OSTRZOLEK(BENSCHOP, min. 85);KLAUS,BEBOU;FUELLKRUG;
SCORE: 1-0, min.16, PJACA. 1-1,min. 84, FUELLKRUG.
ARBITRO: MARTIN PETERSEN AMMONISCE KORB(min. 10), SCHOEPF(min. 58) e NALDO(min. 82).
NOTE: VELTINS ARENA DI GELSEKIRCHEN

Schalke e Hannover si dividono la posta in palio, risultato che non può ovviamente soddisfare l'undici di casa. 

Tedesco schiera un 3-1-4-2 con Goretzka - in procinto di accasarsi al Bayern, contratto firmato in settimana - in mediana. Breitenreiter risponde con un 3-4-2-1.

Il primo tempo si chiude con il vantaggio dei padroni di casa firmato da Marko Pjaca. Al minuto 16 basta l'inserimento del croato, su suggerimento di Harit, per concludere in rete. Nel corso della prima frazione, oltre al gol, non si vedono delle grandi occasioni da ambo le parti. L'Hannover si rende pericoloso soltanto al minuto 27 con un missile di Klaus che sbatte però contro il palo. Dopo il gol, la squadra di Tedesco preferisce giocare di più e cercare meno la conclusione.

Il secondo tempo si apre con una cavalcata di Harit che riesce a dribblare tre giocatori dell'Hannover e a trovare Goretzka che calcia di poco fuori. Breitenreiter, al 69', minuto fa subentrare Harnik al posto di Korb, quest'ultimo si rende subito protagonista servendo con un pallonetto Bebou che non approfitta della chiamata. All'83' minuto Mckennie deve uscire dal campo per infortunio. Il tecnico italiano decide quindi di inserire Stambouli. Dopo un minuto, Harnik crossa in mezzo e la palla, dopo essere carambolata sulle gambe di Naldo, finisce sui piedi di Fuellkrug che deve solo spingerla in rete. La partita finisce così sull'1-1.

Schalke troppo remissivo dopo il primo affondo, con un Harit poco generoso oltre all'assist per Pjaca. Hannover di ritorno, dopo un approccio modesto, un'ascesa tardiva per provare a vincere la partita.

Nella ventesima giornata di Bundesliga, gli uomini di Tedesco andranno a Stoccarda, partita molto abbordabile per loro. L'Hannover riceverà la visita del Wolfsburg nel posticipo di domenica sera.